FANDOM


Aqua
Aqua KH3
Nome giapponese アクア Akua
Razza Umana
Origine Kingdom Hearts II Final Mix+
Sesso Femmina
Stato Attuale Attiva
Ruolo Maestra del Keyblade

Protagonista

Mondo di nascita La Terra di Partenza/Il Castello dell'Oblio
Residenze temporanee Il Mondo Oscuro (AFP)

Il Mondo che non Esiste (come sogno, DDD)

Affiliazione Guardiani della Luce
Tipo di armi usate Keyblade
Abilità Capacità fisiche sovrumane

Potente maga elementale
Cuore molto forte
Percezione di luce, tenebre e nulla
Maestria nell'uso del Keyblade
Aprire vie tra i mondi
Estrazione e trapianto di cuori[1]
Trasfigurare la Terra di Partenza
Controllo sull'Oscurità e gli Heartless (Anti-Aqua)

Regno Luce

Tenebre (come Anti-Aqua)

Età 18 anni (età biologica)

31 anni (età reale)

Colore degli Occhi Blu

Gialli (come Anti-Aqua)

Colore dei Capelli Azzurri

Bianchi (come Anti-Aqua)

Colore della Pelle Bianca
Apparizioni Kingdom Hearts Unchained X (cameo)

Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts II Final Mix+ (menzionata)
Kingdom Hearts Re: coded
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Kingdom Hearts III

Introdotto in Kingdom Hearts II Final Mix+
Voce inglese Willa Holland
Voce giapponese Megumi Toyoguchi
Aqua è una potente maga e Maestra del Keyblade, ex allieva del Maestro Eraqus e sua successore, creatrice del Castello dell'Oblio e grande amica di Terra e Ventus.

Fu esiliata nel Mondo Oscuro per dodici anni, ma verrà liberata da Sora con l'aiuto di Riku e Topolino ed entrerà nei Guardiani della Luce. Insieme a loro combatterà la Vera Organizzazione XIII nella Seconda Guerra dei Keyblade, chiudendo Kingdom Hearts e sventando il piano di epurazione universale del Maestro Xehanort.

StoriaModifica

Kingdom Hearts Unchained XModifica

Aqua non appare fisicamente in questo capitolo della saga, ma il suo potere viene evocato dal libro delle profezie per essere usato dai vari Signori del Keyblade.

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

Terra, roxas e aqua insieme

Terra, Ventus e Aqua stringono amicizia.

Assieme a Terra, Aqua era una degli allievi originali del Maestro Eraqus. Proprio come il suo migliore amico, anche lei, un giorno, aspira a diventare una Maestra del Keyblade. Un giorno un uomo, il Maestro Xehanort, vecchio compagno del Maestro Eraqus, affidò alle sue cure un terzo allievo, il ben più giovane Ventus. Da allora, i tre divennero inseparabili. Ven strinse immediatamente amicizia con i due apprendisti, decidendo di combattere sempre al loro fianco.

Aqua durante l'esame di maestria

Aqua durante l'esame di Maestria.

Per sigillare per sempre il loro legame di eterna amicizia, Aqua fece dono ai due ragazzi di speciali Trovavia. Il giorno dell'esame di Maestria per diventare a tutti gli effetti Maestri del Keyblade, Aqua è l'unica tra i tre a superare l'esame e ad essere proclamata Maestra poiché Terra era ancora incapace di controllare l'oscurità latente all'interno del suo cuore. L'evento portò un'inseparabile e irrimediabile divisione tra i tre amici. Mentre infatti Ventus scappò via inspiegabilmente, Terra partì alla ricerca di se stesso. Il Maestro Eraqus affidò allora ad Aqua la missione più grande: riportare a casa i due apprendisti e badare su loro, sempre.

Alla ricerca di Ventus e sulle tracce di Terra, Aqua giunge presso il Castello dei Sogni, dove incontra Terra. Quest'ultimo scopre che il Maestro Xehanort è in realtà alla ricerca di sette cuori puri da potere sfruttare per i suoi piani malvagi. Aqua intanto si reca presso la casa di Lady Tremaine, dove fa la conoscenza del topolino Giac e lo aiuta a liberare Cenerentola, in modo che la ragazza possa provare al Granduca di essere colei che ha danzato col Principe Azzurro la notte del ballo e di avere perduto nella fuga, una scarpetta di cristallo. La cattiveria di Lady Tremaine fa però nascere il Nesciens Carrozza Maledetta, al quale Lady Tremaine ordina di uccidere immediatamente Cenerentola. Al contrario però, il Nesciens si rivolta contro la stessa Lady Tremaine e le sue figlie, uccidendole. Una volta sconfitta la Carrozza Maledetta, Aqua riparte per il suo viaggio.

Aqua si reca quindi presso il Bosco dei Nani, dove incontra i Sette Nani, i quali richiedono il suo supporto per aiutarli a risvegliare Biancaneve avvelenata dalla perfida Regina Cattiva. Aqua si mette così ad indagare tra le stanze del Castello della Regina dove affronta e distrugge lo Spirito dello Specchio Magico. Biancaneve verrà in seguito risvegliata dal suo Principe.

Aqua e filippo affrontano malefica

Aqua e Filippo affrontano Malefica.

Una volta raggiunto il Dominio Incantato, Aqua incontra finalmente Ventus, impegnato in un'accesa discussione con la fata oscura Malefica riguardo il loro amico Terra. Anche l'amico sembra essere sulle tracce di Terra, più che intenzionato a riportarlo a casa per conto proprio. Malefica riesce a rinchiudere Aqua nelle segrete del suo castello dove incontra il Principe Filippo. I due, unendo le forze, riescono a fuggire e raggiunto il castello dove riposa la principessa Aurora, affrontano Malefica che sbarra loro la strada. Con l'aiuto delle tre buone fate però, i due riescono a sconfiggere Malefica e a risvegliare la principessa Aurora.

Durante il suo viaggio, Aqua affronta anche dei tornei nell'Arena del Miraggio, ovvero: Ora del Giudizio dove affronta e sconfigge Prigioniero d'Acciaio I, Metampsicosi dove affronta Carrozza Maledetta, Duello a Premi e Bloccacongegno dove affronta Mastro Ruota che viene sconfitto.

Raggiunto il Giardino Radioso, Aqua si imbatte in una bambina di quattro anni, Kairi, mentre questa sta per essere attaccata da uno sciame di Nesciens, venendo però fortunatamente soccorsa da Aqua che, avendo percepito in lei un cuore di pura luce, capì che la bambina poteva essere una delle Principessa del Cuore. Durante il salvataggio, Kairi afferrò il Keyblade della maestra, e senza volerlo eseguì e superò il rituale della "Successione", acquisendo così la capacità di brandire il Keyblade.

AQUA IN ARMATURA

Aqua (armatura)

Quando le due stanno per essere attaccate, occorre in loro soccorso anche Re Topolino che, manifestandosi sulla scena, permise ad Aqua di portare Kairi al sicuro. Una volta sconfitti i Nesciens, Aqua e Topolino rimangono a discutere della possibilità che Kairi, possedendo un cuore di pura luce, possa essere a tutti gli effetti una Principessa del Cuore. Per ringraziarla, Kairi fa dono ad Aqua di un mazzetto di fiori appena colti. In cambio, la maestra lancia sul ciondolo della bambina un incantesimo che la proteggerà sempre qual'ora dovesse ricadere nell'oscurità: la Luce che risiede nel suo cuore, la guiderà sempre alla Luce di qualcun'altro.

Tornata all'Arena del Miraggio Aqua affronta i tornei Sorvegliante, dove incontra Prigioniero d'Acciaio nella sua seconda forma, Chimera dove affronta Imitatore, Tirannia dove incontra Triarmatura e Bramosia.

Nella Città Disney invece, Aqua aiuta Orazio Cavezza a eliminare una serie di Calzevedetta. Durante il premio per il Festival Mille Sogni, Aqua scoprì che anche Terra e Ventus si trovavano lì con lei e insieme, i tre vinsero il primo premio, nonostante soltanto Aqua fosse fisicamente presente per riceverlo.

In seguito, Aqua si reca da prima presso l'Arena dell'Olimpo dove partecipa Grande Coppa dei Campioni e in seguito nello Spazio Assoluto dove prova alla Presidentessa del Consiglio Spaziale Supremo, l'innocenza dell'Esperimento 626. Viaggiato fino all'Isola che non c'èm aiutò Peter Pan e i Bimbi Sperduti a ritrovare un tesoro perduto. Qui però si imbatte in Vanitas, il perfido Nessuno di Ventus, intenzionato a distruggerla ed ostacolarla.

Viaggiando ancora per vari mondi, Aqua arriva alle Isole del Destino, dove fa la conoscenza di due bambini, tali Sora e Riku, raccomando a Sora che dovrà proteggere sempre il suo migliore amico, qualunque cosa capiti. Individuandolo come sue possibile erede, Aqua trasmette a Sora la capacità di brandire il Keyblade, soltanto per scoprire, in un secondo momento, che Terra aveva già tramandato suddetta capacità anche a Riku.

Aqua, terra e ventus si ricongiungono

Aqua, Terra e Ventus si riuniscono presso il Cimitero dei Keyblade.

Poco dopo, Aqua incontrò Re Topolino alla deriva nello spazio disperso nello spazio. Determinata a salvarlo, lo portò al sicuro dal Maestro Eraquas, soltanto per scoprire dal Maestro Yen Sid che l'uomo è morto in circostanze sospette. Sospettosa che dietro all'omicidio possa nascondersi proprio l'amico Terra, Aqua le viene quindi consigliato di andare al Cimitero dei Keyblade.

Prima di avventurarsi presso quel nuovo mondo, Aqua fece ritorno per una seconda volta presso l'Arena del Miraggio, dove prende parte al torneo "Signori dell'Arena" affrontando da prima il Prigioniero d'Acciao (nelle sue varie forme), e in seguito il Mostro dei Mari, venendo teletrasportata assieme ai suoi compagni all'interno dello stomaco della Balena. Sconfitta la Balena, Aqua prende parte al torneo "Vendetta dei Boss" dove affronta in quest'ordine: il Prigioniero d'Acciaio (prima forma); Carrozza Maledetta; Mastro Ruota; Prigioniero d'Acciaio (seconda forma); Colosso di Ghiaccio; Prigioniero d'Acciaio (terza forma); Triarmatura e Prigioniero d'Acciaio (quarta forma).

In seguito, Aqua è chiamata ad affrontare una serie di particolari Nesciens manifestatosi nei diversi mondi già da lei precedentemente visitati: presso il Castello dei Sogni affronta il Corridore; presso il Bosco dei Nani affronta Fiala Vitale; presso il Dominio Incantato affronta Cassa di Fuoco; nel Giardino Radioso è chiamata ad affrontare Panciallone; mentre nella Città Disney dovrà affrontare il Dupliclone; per poi scontrarsi con il Gommombra presso il Monte Olimpo; il Melma Ingorda presso lo Spazio Assoluto; un Grappolo Elementale nell'Isola che non c'è; e infine, una Flora Fluttuante presso il Cimitero dei Keyblade. La missione di Aqua ha successo e la maestra riesce a sconfiggere tutti e nove i Nesciens, imparando persino ad assumere le sembianze di alcuni di loro.

Affrontando inoltre i Pensieri di Vanitas, Aqua fa ritorno alla Terra di Partenza, dove si imbatte in un Uomo Misterioso che la sfida a duello e sul quale, la ragazza riesce ad avere la meglio. Infine, si reca nuovamente presso l'Arena del Miraggio dove, assieme a Terra e Ventus, partecipa al torneo "Lezioni della Luce" affrontando l'Armatura di Eraqus. I tre prendono parte anche ad un ultimo torneo, gli "Sguardi nel Buio" dove saranno chiamati ad affrontare il campione finale, Senzacuore. Sconfiggendolo in due round consecutivi, Aqua riesce ad aggiudicarsi il Keyholder "Splendore Reale".

Presso il Cimitero dei Keyblade, riesce finalmente a ricongiungersi con Terra e Ventus, e insieme i tre cavalieri, affrontano una figura mascherata che però, riesce a congelare Ven. Sulla scena si materializza inaspettatamente persino Braig, che Aqua, pur di difendere il proprio amico, riesce a sconfiggere, perdendo però i sensi. Quando si risveglia, nota che Ven è stato impossessato dal Ragazzo Mascherato, che altri non è se non il suo perfido Nessuno, Vanitas. Impossessandosi del suo corpo, in seguito ad un conflitto interiore tra luce e oscurità, Vanitas riesce ad evocare lo X-Blade. Fortunatamente però, Aqua, con l'aiuto di re Topolino, riesce a sconfiggerlo.

Aqua si risveglia dunque nella Torre Misteriosa dove scopre che Ventus, in seguito alla possessione da parte di Vanitas, è caduto in uno stato permanente di coma. Per proteggere il suo amico fino al momento del suo risveglio, Aqua nasconde il suo corpo nella Terra di Partenza che trasforma nel Castello dell'Oblio, adagiando il suo corpicino indifeso nella Stanza del Risveglio.

Aqua affronta terra-xehanort

Aqua affronta in duello Terra-Xehanort.

Partendo alla ricerca di Terra, Aqua ritrova il suo amico presso il Giardino Radioso, soltanto per scoprire che il ragazzo è stato posseduto a sua volta da Xehanort. I due si affrontano e quando Aqua capisce che Terra sta per cadere prigioniero del Mondo Oscuro, si immola al suo posto, precipitando all'interno dell'oscuro reame. Vagando alla deriva nel mondo oscuro, un luogo dove il concetto di tempo non esiste, Aqua si ritrovò ad affrontare una serie di Heartless sul suo cammino, tra cui il Darkside (scacciato dai Keyblade dei suoi amici) e il Dark Hide. Durante il suo viaggio, Aqua apprende che il mondo Castello dei Sogni è stato distrutto, cadendo in balia dell'oscurità.

Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-Modifica

Aqua KH0.2

Aqua sprofonda nell'oscurità.

Rimasta a vagare senza una meta precisa nel Mondo Oscuro per circa dieci anni,[2] Aqua raggiunge i resti del Castello dei Sogni dove, aggiustando una serie di ingranaggi che le permettono di fare ripartire il tempo e affrontando la Torre Demoniaca, raggiunge finalmente l'ingresso del castello, dove incontra Terra. Quest'ultimo però non è il reale compagno della ragazza, ma un semplice ricordo del suo cuore

Proseguendo sul suo cammino, Aqua raggiunse i resti del Bosco dei Nani. Nella teca in cui una volta riposava l'avvelenata Biancaneve però, rivede il suo amico Ventus. Anche questa volta però, si tratta soltanto di un'illusione: il Mondo Oscuro sta cercando di prendersi gioco di lei e del suo cuore. Imbattendosi nello specchio della Regina, Aqua viene attirata oltre la superficie dello specchio da uno Spettro di Aqua, spuntando dall'altra parte in una versione contorta del castello della Regina, pieno di specchi, che la ragazza è chiamata ad attraversare al fine di riuscire ad evadere da quella realtà contorta.

Aqua, Ventus, Terra KH0.2

Vittima dell'oscurità, il cuore spinge Aqua a ricordare gli amici perduti.

Raggiunto il Dominio Incantato, anch'esso sprofondato nell'oscurità e divorato da rovi spinati di Malefica, Aqua rincontra nuovamente le illusioni di Terra e Ventus, ritrovandosi ad affrontare tutta da sola quattro copie di Darkside lungo il cammino. Una serie di copie Darkside (capeggiate da quello reale) le sbarra la strada persino presso le vicinanze del castello di Malefica. Sconfiggendo quello vero però, Aqua riesce finalmente a tenere il passo di Terra e Ventus, raggiungendoli presso una collina desolata. Qui scopre che i due non sono delle mere illusioni, ma dei "prodotti" della sua coscienza dei quali Aqua conserva ancora un vivido ricordo. A differenza di Terra però, Ventus le appariva in uno stato incosciente poiché ancora dormiente, sia tra i suoi ricordi che nel mondo reale. Aqua promette ancora una volta all'amico che presto o tardi riuscirà a risvegliarlo ma, proprio in quel momento, Terra assume le sembianze di Xehanort che, riuscendo a prendere il sopravvento del ragazzo, riuscì ad estrapolare da lei le informazioni necessarie circa la collocazione del luogo in cui aveva nascosto il corpo di Ventus. Il vero Terra riesce però ad emergere dalla coscienza di Xehanort e ostacolando l'uomo, offre ad Aqua la possibilità di fuggire. La maestra però, perde i sensi e sviene.

Al suo risveglio, Aqua si imbatte in Re Topolino, che la informa che sono passati quasi dieci anni dalla sua caduta nel Mondo Oscuro. La loro conversazione viene però interrotta dall'arrivo dell'Heartless Torre Demoniaca, che i due maestri sono chiamati ad affrontare. Recuperando una serie di sigilli, Aqua riesce a riemergere presso il mondo Bosco dei Nani, dove affronta in successione Darkside, Torre Demoniaca e il suo Spettro.

Aqua, Ventus, Terra KH0.2 2

Aqua, alla ricerca di Terra e Ventus nell'oscurità.

Aqua e Topolino proseguono per i corridoi del Mondo Oscuro con l'obiettivo di chiudere per sempre una porta che, rimasta socchiusa nel Mondo Oscuro, sta influenzando negativamente la realtà, permettendo agli Heartless e all'oscurità di fuoriuscire da essa. Per riuscirsi però, i due avranno disperatamente bisogno di un Keyblade oscuro. I due raggiungono quindi una versione distorta delle Isole del Destino dove, in passato, la maestra aveva incontrato Sora e Riku. Topolino le rivela che i due bambini sono gli stessi ragazzi che ora, dall'altra parte, stanno cercando di salvarla. I due vengono però travolti da una Marea Demoniaca. Topolino guida Aqua verso una misteriosa caverna segreta dove il Re è sicuro che riusciranno a trovare la controparte oscura del Keyblade di Sora. Infatti, una volta oltrepassata la misteriosa parte, i due giungono all'interno di Kingdom Hearts, dove Topolino recupera il Keyblade. Per chiudere il Kingdom Hearts avranno però bisogno dell'azione combinata di due Keyblade, uno oscuro dall'interno ed uno di luce, all'esterno e di almeno una persona, da entrambi i lati, disposta a chiudere la porta.

Mentre Pippo e Paperino si occuperanno di sigillare la porta dall'esterno, Aqua si offre per chiudere la porta dall'interno. Topolino la informa però che quel ruolo è già stato assegnato a Riku. Proprio in quel momento, i due osservano il ragazzo correre in lontananza verso la porta, ma prima che i due potessero raggiungerlo, vennero attaccati da una seconda Marea Demoniaca. Mentre Topolino viene scaraventato via, Aqua viene scagliata via dal Kingdom Hearts, improvvisamente incapace di aiutare Topolino e tutti gli altri. Osservando però i mondi intorno a lei rigenerarsi uno dopo l'altro e risorgere dall'oscurità, Aqua comprende che Topolino deve avere avuto successo. Smettendo di combattere, Aqua si lascia quindi sprofondare nell'oscurità più profonda, perdendo però il suo Keyblade, che fece ritorno al mondo della Luce.

Kingdom Hearts IIModifica

Aqua viene menzionata da Volontà Residua poco prima che questo si scontrasse con Sora.

Kingdom Hearts Re: codedModifica

Aqua non appare in questo titolo, ma Re Topolino e Yen Sid parlano di lei come l'ultima Maestra del Keyblade del Regno della Luce che sapevano dove si trovava.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

Un altro Guardiano della Luce(finale segreto)

Aqua raggiunge le rive del Mondo Oscuro, il margine.

Aqua riappare nella parte, ormai distrutta, del Mondo che non Esiste. Sora dapprima si imbatte in allucinazioni di Riku e Kairi, assumendo in seguito le sembianze di Aqua e Terra, mentre il ragazzo, assunse quelle di Ventus.

Ventus cercò di seguirli ma qualcosa sembrò rallentarlo, impedendogli di raggiungerli. Sora si risveglia quindi dal suo sogno, ricordandosi di quella volta in cui, presso le Isole del Destino, incontrò Aqua per la prima volta.

Kingdom Hearts IIIModifica

Aqua cede all'oscurità KH3

Aqua cede al potere dell'oscurità.

Dopo due anni di lunghe ed estenuanti peregrinazioni, Aqua giunge finalmente presso le rive del Margine Oscuro[3] dove incontra un uomo incappucciato, il primo, lungo il suo viaggio. Si tratta di Ansem il Saggio. I due iniziano quindi a discutere del loro arrivo presso il Mondo Oscuro e dei confusi ricordi conservati in seguito al loro ingresso. Non molto tempo più tardi li raggiunse anche Ansem, il Nessuno di Xehanort, domandando informazioni circa una misteriosa ragazza, assoggettata agli esperimenti dello stesso Ansem.

Quando l'intera situazione si fa più critica, Aqua, che però ha perso il proprio Keyblade, tenta di difendere il povero Ansem come può, ma viene facilmente sconfitta. Preoccupato per l'incolumità di Aqua, Ansem il Saggio implora Ansem di lasciarla in pace. La Maestra del Keyblade però non si rassegna e cerca di attaccarlo nuovamente, soltanto per finire scagliata tra le profondità degli abissi del Margine Oscuro. Attraversando contro la sua volontà le acque misteriose che bagnano il Mondo Oscuro, Aqua viene definitivamente corrotta dalle tenebre di quel luogo, trasformandosi in "Anti-Aqua" la sua versione oscura.

Anti-Aqua

Anti-Aqua

Successivamente Riku e Topolino, attraversati i cancelli del Regno delle Tenebre alla ricerca della Maestra Aqua, finendo per imbattersi però nella sua versione oscura. Grazie all'aiuto della Torre Demoniaca/Marea Demoniaca, Anti-Aqua riesce ad impadronirsi del Keyblade del sovrano, del quale si serve per ordinare alla Torre Demoniaca di attaccare Riku. Quando Topolino la riconosce è troppo tardi: la ragazza, sconfitta dalla disperazione e dalla solitudine del luogo, ha perso ogni speranza di potere essere salvata e il suo cuore è sprofondato nelle tenebre. Un bagliore di luce dal cielo attira l'attenzione dei presenti e in un lampo, Sora si materializza sulla scena. Collaborando, Riku e Sora riescono a fondere il potere dei loro Keyblade (Fine dell'Incubo e Lame Illusorie) in uno estremamente più forte, con cui costringono la Torre Demoniaca alla fuga.

Anti-Aqua dunque si prepara ad attaccare ferocemente Riku, ma Sora, si frappone tra i due e intercettando il suo attacco, la colpisce per primo. Purificando col gesto il suo cuore, Aqua riapre gli occhi sulla spiaggia che circonda le Isole del Destino. Incredula di essersi risvegliata nel Reame della Luce, Aqua si commuove.

Piuttosto che prendersi del tempo per riposare, Aqua accompagna Sora, Paperino e Pippo, al Castello dell'Oblio per potere recuperare e risvegliare il suo amico Ventus. Spezzando l'incantesimo che ella stessa aveva lanciato sul luogo per proteggere Ven, il mondo ritorna al suo aspetto originale: la Terra di Partenza. Il gruppo ritrova Ventus addormentato su di un trono presso il salone principale. Aqua rimane sorpresa nell'apprendere che il cuore, nonostante la sua assenza, non gli si ancora stato ritornato. Vanitas, che aveva seguito segretamente il gruppo, interrompe la riunione tra Aqua e Ventus. Sora si offre per battersi al suo posto, ma Aqua, più che determinata a sconfiggerlo con le sue sole forze, delimita la zona con un incantesimo perché nessun'altro possa intervenire.

Aqua si risveglia nel reame della luce KH3

Aqua si risveglia nel Reame della Luce.

Quando sta Aqua per prendere il sopravvento però, Vanitas scaglia una sfera infuocata in direzione di Ventus. Per proteggere l'amico, la Maestra si frappone fra il ragazzo e l'incantesimo, finendo per perdere i sensi a causa dell'enorme danno ricevuto, dando a Vanitas l'occasione di assestarle il colpo finale. L'evento stimola il cuore di Ventus, ancora dormiente in quello di Sora, a destarsi, e tramite il potere del risveglio, a fare ritorno al suo corpo originale. Una votla sveglio, Ventus riesce a scacciare Vanitas. Riuniti, i cinque eroi fanno ritorno alla Torre Misteriosa, dove Topolino si scusa personalmente con Aqua per non essere riuscito a ritrovare Terra. Nel suo cuore però, Aqua è più che certa che lei e Ventus riusciranno a riportarlo a casa. Riku approfitta dell'occasione per ringraziare Aqua per averlo salvato nel Regno delle Tenebre, scusandosi per non essere riuscito a fare lo stesso con lei. Durante l'incontro, Aqua ha inoltre modo di riunirsi con Kairi, la bambina dal cuore puro che aveva salvato in passato.

Il giorno della grande battaglia, i Guardiani della Luce raggiungono il Cimitero dei Keyblade, dove vengono accolti dal Maestro Xehanort, Ansem, Xemnas, Vanitas e dal Giovane Xehanort, per disputare lo scontro finale: un'ultima guerra dei Keyblade. Grazie allo scontro tra i tredici delle Tenebre e i sette della Luce, Xehanort sarà infatti in grado di evocare lo Χ-Blade, grazie al quale potrà aprire le porte di Kingdom Hearts. I cinque svaniscono lasciandoli da soli ad affrontare un'orda di Heartless, Nessuno e Nesciens, così Kairi e gli altri si divisero per fronteggiare i diversi nemici. Sconfitti tutti i nemici, la squadra prosegue lungo il proprio cammino, ritrovandosi però la strada sbarrata da Terra-Xehanort che, inizialmente avevano scambiato per il loro compagno perduto, Terra. Armato con l'Occhio che Scruta, Terra-Xehanort abbatté facilmente Ventus per poi puntare la sua arma contro Kairi. Lea rimase gravemente ferito nel tentativo di difenderla. Abbatutto Lea, Sora cercò di frapporsi tra i due in difesa dell'amica. Soltanto grazie all'aiuto di Pippo e Paperino però, il gruppo riesce a respingere l'attacco di Terra-Xehanort.

In quel momento apparve una Marea Demoniaca che si scagliò sui Guardiani della Luce travolgendoli uno per uno, Aqua compresa. In qualche modo però, probabilmente grazie all'incantesimo posto su di lei da Aqua, Kairi riuscì a sopravvivere. I suoi compagni però vennero tutti quanti sconfitti e uccisi.[4] Utilizzando il potere del Cuore però, Kairi riuscì a rievocare Sora che, resuscitato, utilizzò il potere del Risveglio per riportare indietro tutti i suoi compagni caduti. In seguito al ritorno in vita dei suoi amici grazie al Potere del Risveglio di Sora, il gruppo si riunisce. Per via dell'impatto innaturale delle sue azioni, il tempo si riavvolse a prima del loro scontro con Terra-Xehanort, riscrivendo la storia e la loro recente sconfitta.

Perduta la memoria degli eventi originali, il gruppo rincontra Terra-Xehanort, ma proprio prima che la storia possa ripetersi e i suoi compagni periscano, appare Volontà Residua che, guidata da Naminé, permette a Sora di affrontare la Marea Demoniaca e di avere la meglio nello scontro. Proprio in quel momento però compaiono Riku Oscuro e Xigbar, i quali evocano migliaia di Heartless, Nessuno e Nesciens per poi sparire nuovamente. Il gruppo si unisce e tutti procedono a spazzare via individualmente migliaia di nemici. Grazie alla magia del maestro Yen Sid i compagni riescono ad abbattere tutti gli avversari e mentre Pippo e Paperino rimangono indietro per tenere loro testa, le sette Luci proseguono per affrontare finalmente le tredici Ombre.

Xehanort si presenta sulla scena accompagnato dalla sua Nuova Organizzazione XIII e crea un labirinto che permetta ai guardiani di combattere separatamente ogni battaglia, dando inizio ufficialmente alla Seconda Guerra dei Keyblade e forgiando per ogni scontro una delle chiavi che gli permetterà di evocare lo x-blade. Aqua e Ventus sono chiamati ad affrontare Vanitas e Terra-Xehanort. Durante la battaglia fra i quattro, Sora giunge sul luogo per spalleggiare i due amici. Durante lo scontro, Vanitas fu il primo a cadere dei due, e la sua maschera si rompe dopo essere stato sconfitto, rivelando, mentre il suo cuore faceva ritorno alla sua epoca originale, di possedere un aspetto fisico molto simile a quello dello stesso Sora. Sfruttando il potere del suo Keyblade, Sora riuscì a liberare Terra dalla possessione del Maestro Xehanort del passato che, tornando alla sua epoca originale, permise al ragazzo di tornare alla normalità e di ricongiungersi con i vecchi amici.

Quando oramai tutti i membri dell'Organizzazione sono stati sconfitti dai Guardiani della Luce (di cui anche Xion, Terra e Roxas sono entrati a fare parte), eccezione fatta per il Maestro Xehanort, quest'ultimo mostra a Sora, Riku, e Topolino una Kairi priva di sensi e la uccide con un fendente del suo Keyblade, al solo scopo di portare Sora a scontrarsi con lui e forgiare così la tredicesima ed ultima chiave che gli permetterà di evocare il χ-blade per aprire il Kingdom Heart. Mentre Sora, Pippo e Paperino affrontano il vero Xehanort all'interno del Kingdom Heart, i restanti guardiani rimangono indietro ad affrontare le dodici Copie di Xehanort. Riunitosi con Riku e Kairi, Sora guida i Guardiani alla sconfitta di un secondo maestro Xehanort, creatosi dalla dodici repliche.

Una volta definitivamente sconfitto, Sora si serve dello χ-Blade per riportarli presso il Cimitero dei Keyblade, dove afferma di voler salvare Kairi, nonostante gli avvertimenti da parte di Topolino riguardo l'abuso del potere del Risveglio. Intanto Terra, Ventus ed Aqua fanno ritorno a casa, la Terra di Partenza, dove allestiscono una lapide per il defunto Maestro Eraqus e Ventus ritrova Chirithy. In un giorno imprecisato, il gruppo viene raggiunto da Riku che, a bordo della propria Gummiship, li porta tutti alle Isole del Destino per trascorrere un pomeriggio insieme agli altri Guardiani. Qui si fa riviva anche Kairi, rigenerata grazie al potere di Sora, che però avendo abusato del potere del Risveglio, si dissolve nel nulla.

In seguito alla misteriosa scomparsa di Sora anche Terra, Aqua e Ventus decidono di unire le forze per dare una mano e ritrovarlo. Così facendo, i tre partono per il Mondo Oscuro alla ricerca di Sora, rimanendoci per circa un anno.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

L'unica dei tre allievi del Maestro Eraqus ad aver superato l'esame di ammissione e a diventare maestra di Keyblade.
Rivale e al tempo stesso amica di Terra e Ventus con cui suole allearsi.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

Una dei tre allievi del Keyblade che ebbero un ruolo fondamentale in uno scontro storico avvenuto più di dieci anni fa. Per salvare un amico, si avventurò nel reame dell'oscurità e non fece più ritorno.

Kingdom Hearts IIIModifica

E' una dei tre eroi del Keyblade addestrati dal Maestro Eraqus. In seguito alla battaglia per il χ-Blade di più di dieci anni fa, affondò nel reame dell'oscurità per salvare un amico, ma rimase intrappolata al suo interno da sola.
Dopo aver perso il suo Keyblade, non è stata in grado di combattere le forze dell'oscurità ed è caduta nell'abisso sottostante.

Anti-Aqua
Aqua dopo essere caduta nelle tenebre. Anni e anni di permanenza nel reame dell'oscurità finirono quando fu gettata nelle profondità acquose oltre il suo margine.

AspettoModifica

AquaModifica

Anche se Aqua ha una trentina d'anni, per via pel suo esilio nel Mondo Oscuro ha mantenuto l'aspetto di una diciottenne.[5] Ha gli occhi blu e la stessa pettinatura di Kairi, ma i capelli sono azzurri e più corti. Indossa un topper nero e blu con il collo alto. Ha 2 nastri rosa che si incrociano sul petto e pantaloni corti neri. Indossa anche un medaglione d'argento del simbolo della Terra di Partenza, proprio come Eraqus, Terra e Ven (anche se quello di Terra è d'oro). Ha anche delle larghe maniche bianche con guanti senza dita marroni e ha un pezzo d'armatura su entrambe le braccia. Indossa anche delle calze nere che arrivano fino a meta coscia lasciando dunque parte delle cosce scoperte. Ha anche dei nastri di stuffa blu che gli pendono dai fianchi e un'altro bianco legato sulla vita. Infine ha scarpe d'argento con la punta e un gancio nella parte esterna.

Aqua (armatura)Modifica

Con l'Armatura dei Keyblade, essa è di colore argento, nero e blu. L'elmo ha 2 punte simili a corna a forma di mezza luna che vanno verso il basso e ha una visiera di vetro nero. Tutto il resto è una corazza normale, ma ha il petto e i fianchi più larghi trattandosi dell'armatura di una ragazza.

Anti-AquaModifica

Dopo essere affondata nell'Oscurità, Aqua prende un aspetto differente: i suoi capelli diventano bianchi, mentre i suoi occhi sono di un minaccioso dorato, gli indumenti totalmente di colore nero e blu notte, mentre le maniche sono sbrindellate ed il tessuto inizia ad unirsi alla sua pelle, tanto che le gambe hanno per lo più una tonalità di pelle nera, eccetto per la parte superiore delle cosce, le braccia nere e le dita rosse segmentate.

PersonalitàModifica

Aqua assomiglia molto a Kairi, infatti anche lei è cordiale e premurosa nei confronti dei suoi migliori amici, regalando loro dei Trovavia promettendo di rimanere per sempre insieme. È aperta e gentile, riuscendo facilmente a interagire e farsi ben volere da tutti coloro che la incontrano nel suo viaggio, tanto che molti nella Città Disney la votano nel Festival dei Sogni, sebbene l'avessero appena conosciuta.

È anche protettiva verso le persone a cui tiene, preferendo che Ven rimanga a casa per la sua poca esperienza e temendo che Terra cada nel buio se affronterà Xehanort. Degno di nota è il coraggio e il sangue freddo con cui affronta il pericolo, incamminandosi in un viaggio per mondi mai visti e fronteggiando potenti nemici con sicurezza e decisione. Più volte mette l'incolumità dei suoi cari prima della sua.[6][7] Nonostante le sue indubbie qualità e il suo titolo di Maestra del Keyblade, rimane umile e modesta qundo si rivolge a suoi parigrado come Eraqus e Yen Sid, o autorità come la Regina Minni e la Presidentessa del Consiglio. Si è sempre considerata allo stesso livello dei suoi amici e non ha mai affermato di essere tale tranne quando ha affrontato Xehanort.
Quando Zack gli chiede un appuntamento, lei mostra un suo lato più timido, arrossendo e iniziando a scuotere testa e braccia per calmarsi, cambiando argomento quando Ercole gli chiede cosa abbia.

Tuttavia gli anni della sua prigionia solitaria la cambiano, trasformandola in una persona sconsolata, dubbiosa e fragile, continuando ad affliggersi per le sue perdite e parlando da sola per tenersi compagnia. Ad un certo punto la debolezza nel suo cuore cresce a tal punto da prendere vita grazie all'Oscurità, divenendo uno spettro maligno che tormenta la donna.[8] Per due volte è stata sul punto di arrendersi e perire nelle tenebre, se non fosse stato per l'intervento dei Keyblade dei suoi amici e poi di Topolino, che la salvano e gli ridanno speranza. A sua detta, prima di questi salvataggi aveva smesso di sorridere da anni.
Dopo essere stata corrotta del tutto dall'Oscurità di Ansem, dà sfogo a tutta la tristezza e disperazione che ha vissuto per dodici anni, diventando fredda e spietata, traboccante di desiderio di vendetta contro chi l'ha abbandonata a soffrire.

Quando Sora la purifica dall'Oscurità e la tira fuori dal Mondo Oscuro, Aqua torna ad essere la dolce e caritatevole di sempre.

Abilità e Stile di CombattimentoModifica

Aqua soffre di parametri piuttosto bassi in attacco e difesa, in compenso però è la seconda più veloce dei tre, oltre che la più agile, ed è inoltre uno dei personaggi più potenti della serie nel settore della magia. 

Specialmente nelle magie elementali del Ghiaccio che usa per congelare i nemici e creare spuntoni di ghiaccio, del Fuoco col quale crea sfere di fuoco o ci si avvolge senza venirne scottata e del Fulmine col la quale può evocare piccoli ma precisi fulmini, uno dei suoi incantesimi più potenti consiste nel creare uno scudo magico quasi impenetrabile che può anche espandere e spezzare per contrattaccare quando i nemici l'attacano direttamente, e anche un'esperta della magia del Tempo bloccandolo, del Nulla potendo usare il potere del magnetismo attirando a se i nemici (e a seconda delle fusioni di comandi anche punti energia, Munny ed esperienza), della Natura potendo curarsi senza l'uso di pozioni, del Minerale creando appunto degli scudi che ricoprono 360 gradi del suo corpo, dell'Aria creando vortici taglienti, dello Spazio avendo un controllo limitato sulla gravità e della Luce potendola usare per teletrasportarsi e creare piattaforme di luce che usa per dei doppiosalti.  

Il suo livello di potere magico e paragonabile a quello di Malefica, Maestro Eraqus, Yen Sid, Merlino e il Maestro Xehanort, tuttavia l'ultimo ha molta più esperienza, forza e abilità con la magia rendendolo decisamente più potente della ragazza. Aqua inoltre può utilizzare le sue abilità magiche per creare oggetti intrisi di potere magico come il Trovavia (questo potere che Aqua ha creato con un' incantesimo diverrà indispensabile per Sora e gli altri con il quale potrano effettuare le Fusioni-D) ed infondere di incantesimi protettivi le persone la cui Luce è molto forte (come con Kairi).  

Conosce molti incantesimi e molti di questi sono ad un livello avanzato (esempio Ragnarok, Reflex, Magnetega, Thudanga, Gelo, Gelosbarramento, Vampata Firaga, Stopga, Gravita Zero, Conflagrazione, Ring Esplosivo, Energiga e Esna). Aqua pùò anche aumentare la velocità (anche se non sarà mai più veloce di Ventus), il salto e l' agilità con la magia, inoltre è in possesso di molti stili di magia come Bramamagia (che le permette anche di librarsi in aria, muovere telecineticamente il suo Keyblade e usare il potere della Luce), Ipercinesi (che le permette di teletrasportarsi a volontà), Lampomania (le permette di utilizzare potentissimi incantesimi di elemento Fulmine), Diamanpolvere (lo stesso di Lampomania solo che e di Ghiaccio) e Lanciafuoco (lo stesso di Diamanpolvere e Lampomania). 

Armi (Tipi di Keyblade)Modifica

StrategiaModifica

Punti di forza:

  • E' una abile maga grazie alle magie che conosce (Reflex, Energira, Blizzara e Thundara)
  • Molto agile
  • Usa un Keyblade

Punti deboli:

  • Non ha una grande difesa fisica

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

Info

  • HP: 50
  • Exp: 0
  • Attacco: ?
  • Difesa: ?

Aqua è in realtà un boss tutorial e la si affronta con Terra. L'unica cosa da fare e evitare le magie utilizzando la parate e poi attaccarla immediatamente con una combo, se si vuole si può anche usare il comando di tiro per sconfiggerla subito.

Kingdom Hearts IIIModifica

Prima battagliaModifica

La seconda battaglia contro Torre Demoniaca sarà molto simile alla prima, ma con delle differenze importanti. Prima di tutto Riku sarà equipaggiato con Cuore Impavido, che è più forte rispetto alla Via per l'Alba, però non si avrà il supporto di Re Topolino e lo scontro proseguirà da solo. Per finire, Torre Demoniaca sarà aiutata da Anti-Aqua ogni tanto. Gli attacchi degli Heartless sono due, come la prima lotta, vale a dire l'attacco dove oscillerà furiosamente e quando si scompone per poi ricomporsi sotto Riku e travolgerlo, entrambi gli attacchi possono anche evocare degli Shadow che possono essere facilmente distrutti con Thunder, inoltre, il boss sarà facilmente predictabile perché prima di ogni attacco gli occhi diventano di colore rosso. Come la prima battaglia, Riku avrà a disposizione solo le magie Thundaga ed Energiga, ma avrà anche le abilità Barriera oscura, con cui proteggersi a 360° e Schivata oscura, con cui ottiene un breve momento di invulnerabilità, inoltre sarà equipaggiato solo con un Etere ed una Granpozione, che è bene usare saggiamente. Essendo l'Heartless prevedibile, non è difficile evitare i suoi colpi per poi attaccarlo alla fine di ogni attacco, il comando situazionale inoltre, una volta caricato, permette di usare Firaga Oscura, con cui infliggere gravi danni al nemico. La differenza però più consistente è Anti-Aqua, infatti ogni tanto, il nemico può scomporsi e ritirarsi sott'acqua facendo emergere Anti-Aqua, la quale attaccherà Riku con Blizzaza a ricerca, sfere magie e combo, teletrasportandosi davanti al ragazzo. Anti-Aqua è invincibile e qualsiasi danno infertole sarà del tutto inutile. Questa boss battle di fatto è impossibile da vincere, dato che una volta che Torre Demoniaca sarà arrivata a 1 PS, non subirà più danni, ma comparirà il comando triangolo "Sora" con cui terminare lo scontro.

Seconda battagliaModifica

Anti-Aqua nello scontro effettivo contro di lei usa vari attacchi che fanno uso del teletrasporto, magie e illusioni. Fra gli attacchi di Anti-Aqua, essa può sparire e ricomparire insieme a delle illusioni per attaccare assieme in fila rette roteando il Keyblade o lanciando una sfera d'energia. Anti-Aqua può anche creare numerose illusioni di se, che cammineranno attorno a Sora per sparire quando si prova ad attaccarle, se il giocatore dovesse farle sparire tutte, prima di colpire Anti-Aqua, essa creerà varie copie attorno a Sora che attaccheranno allo stesso tempo sparando una sfera d'energia, risultando dunque difficile da schivare, la strategia migliore da usare è attaccare con Thundaga per colpirle tutte, in alternativa, si può scoprire la vera Anti-Aqua, in quanto le illusioni avranno sempre i PS al massimo. Anti-Aqua può anche usare l'epilogo di Bramamagia assieme a due sue copie che circonderanno Sora e usando al tempo stesso Blizzaga, in questo caso è possibile schivare il colpo, oppure pararsi, normalmente la parata potrebbe non essere sufficiente, essendo un attacco che proviene da tre lati diversi (ma col giusto tempismo è possibile), se però si ha la Fusione Blitz attiva (grazie a Nano Ingranaggio), è possibile creare una barriera con cui difendersi totalmente dall'attacco e magari riuscire a colpire Anti-Aqua. L'ultimo attacco di Anti-Aqua è l'uso di Blizzaza a ricerca, essa infatti può creare enormi cristalli spinati di ghiaccio che seguiranno Sora per poi esplodere, in questo caso bisogna usare la schivata per evitarli. Il momento più sicuro di attaccare Anti-Aqua è quando essa camminerà intorno a Sora da sola, ma bisogna farlo rapidamente, dato che si sposterà teletrasportandosi. Il comando di tiro è sconsigliato dato che con il teletrasporto e le illusioni, spesso si può finire solo per sprecare il focus inutilmente.

Quarta battagliaModifica

Questa battaglia è un'esclusiva del DLC ReMind.
Anti-Aqua combatterà in maniera identica alla battaglia precedente, ma avrà statistiche superiori, sebbene è altamente probabile che quando la si affronti si è molto più forti di lei. Come la seconda battaglia, Anti-Aqua si teletrasporterà per il campo di battaglia e sparerà sfere d'energia o caricherà contro Sora. E' possibile parare i suoi attacchi e poi colpirla. Quando creerà i cloni, si può cercare quella reale cntrollando la barra PS (se ha una sola barra è un clone, se di più è quella vera) o usando Thundaga. Quando invece usa Bramamagia, semplicemente bisogna attendere quando lei e i due cloni fanno la piroetta, stando attenti ai Blizzaga, e poi parare al momento giusto e contrattaccare. Quando usa i Blizzaga giganti, per evitarli basta solo rotolare in avanti.

GalleriaModifica

CuriositàModifica

  • In origine, Aqua doveva avere la schiena completamente scoperta dal suo top nero, ma poi il suo design venne rivisto.
  • Fino ad oggi, Aqua è una dei tre Maestri del Keyblade giocabili (insieme a Topolino e Riku).
  • La Doppiatrice di Aqua nella versione giapponese è molto famosa perchè ha doppiato Winry Rockbell nella serie anime e manga della Square-Enix : Fullmetal Alchemist brotherhood, Nami in un episodio speciale di One Piece e Tomoko Higashikata di Le bizzarre avventure di JoJo
  • I nomi di Aqua e Ventus furono confermati per la prima volta in Kingdom Hearts II Final Mix+ da Volontà Residua.
  • Aqua è l'unica del suo trio ( che comprende Terra e Ventus) a non mostrare un Heartless.

Note Modifica

  1. Glossari di Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance, pag. Il Maestro Xehanort - è scritto che ogni Maestro del Keyblade ha tale potere.
  2. Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage- il Re rivela ad Aqua quanto tempo è passato.
  3. Dato che dalla fine di Kingdom Hearts fino al 2 passa un anno, e ne passa un'altro secondo Ansem il Saggio, Aqua era prigioniera da dodici anni.
  4. KH3 Ultimania Scenario Mysteries Nomura: [...] "Il potere del risveglio non è il potere di riportare in vita le persone, ma Sora lo stava usando per fare proprio questo ai suoi amici." Dicendo ciò, Nomura conferma che al Cimitero tutti tranne Sora e Kairi sono stati uccisi dalla Marea Demoniaca ma che in seguito sono stati resuscitati da Sora con il Potere del Risveglio.
  5. Tokyo Games Show 2018 - Nomura rivela le età di alcuni personaggi alla loro prima apparizione, con Aqua che ne aveva 18.
  6. Kingdom Hearts Birth by Sleep - Aqua salva Terra, ben sapendo che sarebbe rimasta bloccata nel Mondo Oscuro al suo posto.
  7. Kingdom Hearts III - Aqua decide di combattere Vanitas da sola e si mette davanti a Ven prendendo delle Firaga al posto suo.
  8. Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage- Aqua capisce com’è nato il suo Spettro dopo averlo distrutto.
Qualcuno
Introdotti in Kingdom Hearts
Sora | Riku | Kairi | Re Topolino | Paolino Paperino | Pippo | Regina Minni | Paperina | Pluto | Cip | Ciop | Qui | Quo | Qua | Merlino |
Fata Smemorina | Pongo | Peggy | I 99 Cuccioli | Le Scope | Leon | Yuffie | Aerith | Cloud | Sephiroth | Cid | Tidus | Selphie | Wakka | Moguri | Biancaneve | Cenerentola | Aurora | Belle | La Bestia | Malefica | Dumbo | Bambi | Mushu | Simba | Alice |
La Regina di Cuori | Le Carte di Cuori | Le Carte di Picche | Il Bianconiglio |Lo Stregatto | La Serratura | Torre della Gabbia |
Cappellaio Matto | Leprotto Bisestile | Fiore Rosso | Fiore Giallo | Fiore Rosa | Ercole | Filottète | Ade | Cerbero |
Titano di Roccia | Titano di Ghiaccio | Pegaso | Zeus | Era | Tarzan | Jane Porter | Clayton | Terk | Kerchak | Kala |
Sabor | Ippopotami | Aladdin | Il Genio | Jasmine | Jafar | Abu | Iago | Il Tappeto | Il Mercante | Testa della Tigre | Il Sultano | Pinocchio | Geppetto | Grillo Parlante | Cleo | La Balena | La Fata Azzurra | Ariel | Re Tritone | Ursula | Sebastian | Flounder | Jetsam | Flotsam | Squalo | Delfino | Polipi di Ursula | Jack Skeletron | Sally | Il Baubau | Dott. Finkelstein | Zero | Vado | Vedo | Prendo | Il Sindaco | Vasca | Fantasmi | Scheletro Impiccato | Peter Pan | Trilli | Wendy | Capitan Uncino | Spugna | Il Coccodrillo | Winnie the Pooh |
Pimpi | Tigro | Uffa | Tappo | Ih-Ho | Roo | Api | Chernabog | Nonna di Kairi | Madre di Sora | Padre di Sora | Padre di Riku |
Madre di Riku | Sindaco delle Isole del Destino | Orazio Cavezza | Clarabella | Meo Porcello | Lilli | Il Vagabondo | Anacleto | Dotto | Brontolo | Gongolo | Pisolo | Mammolo | Eolo | Cucciolo | Regina | Flora | Fauna | Serena | Tockins | Lumière | Mrs. Bric | Chicco | Uccellino | Coniglio | Scoiattolo | Procione | Tartaruga | Ansem il Saggio | Re della Foresta
Introdotti in Kingdom Hearts (Manga)
Il Corvo di Malefica | Toperchio | Titano di Lava | Titano d'Aria | Figaro | Orsetto | Svicolo | Gemello 1 | Gemello 2 | Nibs | Denteduro | Kanga
Introdotti in Kingdom Hearts II
Stitch | Chicken Little | Pietro Gambadilegno | Terra-Xehanort | Hayner | Pence | Olette | Seifer | Raijin | Fujin | Setzer | Vivi |
Organizzatore del Torneo | Biggs | Jesse | Wallace |Wantz | Chiro | Yen Sid | Tifa | Paperon de' Paperoni | Yuna | Rikku | Paine | Wedge | Guardaroba | Fata | Megara | Auron | Pena | Panico | L'Idra | Cloto | Lachesi | Atropo | Mulan | Capitano Li Shang | Yao | Chien-Po | Ling | L'Imperatore | Shan Yu | Hayabusa | Truppe di Shang A | Truppe di Shang B | Fa Zhou | Generale Li |
Il Grande Antenato | De Castor | Alfonso | Albert | Timon | Pumbaa | Nala | Mufasa | Rafiki | Scar | Shenzi | Banzai | Ed | Kiara | Leonesse | Iene | Gnu | Guardia del Palazzo A | Guardia del Palazzo B | Ombra di Jafar | Principe Eric | Attina | Andrina | Chiquita | Babbo Natale | Renne | Renne di Babbo Natale | Elfo Maschio | Elfo Femmina | Papero Giocattolo | Sorpresiere-Zucca |
Orsetto Spaventoso | Capitano Jack Sparrow | Will Turner | Elizabeth Swann | Hector Barbossa | Pirata non-Morto A |
Pirata non-Morto B | Pirata non-Morto C | Davy Jones | Governatore Weatherby Swann | Comodoro James Norrington |
Sputafuoco Bill Turner | Cortés | Tron | Sark | MCP | Programma Ostile | Rinzler | Claymore | Braig | Dilan | Even | Aeleus | Ienzo | Isa | Axel / Lea | Myde | Rulod | Lauriam | Elrena
Introdotti in Kingdom Hearts II Final Mix+
Volontà Residua | Ventus | Aqua | Clone di Sora
Introdotti in Kingdom Hearts II (Manga)
Sultano | Appendiabiti | Chi-Fu | Khan | Cri-Cri
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days
Fiore Blu
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days (Manga)
Brucaliffo | Palmipedoni | Civettarmonica | Ombrellavvoltoi | Matituccelli | Mary Ann | Pirata di Uncino A | Pirata di Uncino B |
Pirata di Uncino C | Pirata di Uncino D | Sirena A | Sirena B | Sirena C
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep
Terra | Maestro Eraqus | Maestro Xehanort |
Filippo | Goblin di Malefica (ascia) | Goblin di Malefica (mazza) | Goblin di Malefica (arco) | Principe | Specchio Magico |
Principe Azzurro | Giac | Lady Tremaine | Anastasia | Genoveffa | Lucifero | Granduca | Ronzino | Re del Castello dei Sogni | Zack | Colosso di Ghiaccio | Dottor Jumba Jookiba | Capitan Gantu | Esperimento 221 (Sparky) | Presidentessa del Consiglio |
Armata Galattica | Blaster | Sfera di Luce | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua | Giovane Xehanort | Maestro Odin
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep Final Mix
Armatura di Eraqus | Senzacuore
Introdotti in Kingdom Hearts coded
Sora Virtuale | Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts Re: coded
Bug Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Neku | Joshua | Shiki | Beat | Rhyme | Mr. Miao | Quasimodo | Esmeralda | Hugo | Victor | Laverne | Giudice Claude Frollo |
Capitano Febo | Arcidiacono | Madre di Quasimodo | La Volpe | Il Gatto | Sam | Quorra | Flynn | Guardie | CLU | Castor |
La Banda Bassotti | La Banda Bassotti (Membro Medio) | La Banda Bassotti (Membro Basso) | Demone Nero | Demone Blu |
Zeus (Sinfonia della Stregoneria) | Iris | Julius | Mietitori | Rumori
Introdotti in Kingdom Hearts X
Giocatore | Ephemer | Skuld | Invi | Gula | Ira | Aced | Ava | Il Maestro dei Maestri | Denti di Leone | Razoul | Maurice | Gaston
Introdotti in Kingdom Hearts Unchained X
Judy Hopps | Nick Wilde | Finnick | Flash | Mowgli | Baloo | Re Luigi | Vaiana | Maui | Lightning | Tama | Clarice | Zazu | Tamburino | Fiore | Coniglietta | Angel | Crudelia De Mon | Minou | Mamma Natale | Madre di Cenerentola
Introdotti in Kingdom Hearts Union X
Brain | Strelitzia | L'Oscurità | Sansone | Goblin di Malefica (lancia) | Vanellope | Sergente Calhoun | Re Candito | Aspro Bill |
Truppe di Hero's Duty | Scarafoide | Gene | Woody | Buzz | Rex | Hamm | Omini Verdi | Jessie | Elsa | Anna | Olaf | Kristoff |
Jet McQuack | Gaia | Miguel | Hector | Dante | Pepita | Mr. Incredibile | Elastigirl | Violetta | Flash Parr | Jack-Jack | Carina Smyth | Timoteo | Mochi | Lann | Reynn | Dr. Mog | Tyro | Elarra | Terra Branford | Guerriero della Luce | Gilgamesh | Exdeath | Kefka |Sven | Bo Peep | Faline | Rajah | Re Stefano | Regina Leah | Matisse | Bizet | Taffyta Muttonfudge | Crumbelina DiCaramello |
Gloyd Orangeboar | Adorabeezle Winterpop | Citrusella Flugpucker | Nougetsia Brumblestain | Torvald Batterbutter |
Sticky Wipplesnit | Snowanna Rainbeau | Minty Sakura | Rancis Fluggerbutter | Jubileena Bing-Bing | Swizzle Malarkey | Candlehead | Bianca | Bernie
Introdotti in Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Spettro di Aqua
Introdotti in Kingdom Hearts III
Roxas | Xion | Naminé | Ralph Spaccatutto | Hermes | Apollo | Atena | Ibid | Calliope | Clio | Melpomene | Tersicore | Thalia |
Piccolo Chef | Soldatini Verdi | Slinky | Zurg | Andy | Molly | Signora Davis | Reptillius Maximus | Il Chierico | Rapunzel | Flynn Rider | Pascal | Maximus | Madre Gothel | Re Frederic | Regina Arianna | Capitano delle Guardie | Sulley | Mike | Boo | Randall |
Agente del CDA | Agente del CDA (00902) | Agente del CDA (00903) | Needleman | Smitty | Ragazzo del Camper |
Madre del Camper | Marshmellow | Hans | Lupi | Tia Dalma | Joshamee Gibbs | Cutler Beckett | Kraken | Ammand | Chevalle | Ching |
Jocard | Sumbhajee Angria | Eduardo Villanueva | Hiro Hamada | Baymax | Go Go Tomago | Honey Lemon | Wasabi | Fred |
Baymax Originale | Tadashi Hamada | Effalumpo | Gigas: Classe Potenza | Gigas: Classe Velocità | Gigas: Classe Tiratore |
Beasts & Bugs | Animali Patchwork | Animali Patchwork (Leone) | Droidi Aerei | Droidi Aerei (Blu) | Droidi Aerei (Verdi) |
Animali Rimbalzanti | Animali Rimbalzanti (Gatto) | Animali Rimbalzanti (Maiale) | Animali Rimbalzanti (Elefante) |
Animali Rimbalzanti (Mucca) | Animali Rimbalzanti (Rana) | Distruttore Supremo | Ambra Angelica | Stella Senza Nome | Soggetto X | Copie di Xehanort | Yozora | Bahamuth | Ifrit (Dissidia) | Odin | Leviatano (Dissidia) | Ramuh (Dissidia) | Alexander | Kyactus |
Rumplewatt | Pico De Paperis | Gatto Nipp | Champ | Kongo | Scienziato Pazzo | Felix Aggiustatutto | Auguste Gusteau
Introdotti in Kingdom Hearts III ReMind
Dati Copia di Xion | Dati Copia di Giovane Xehanort | Dati Copia di Terra-Xehanort | Dati Copia del Maestro Xehanort
Introdotti in Kingdom Hearts III (Manga)
Afrodite | Efesto | Dionisio | Cavallo di Ade
Introdotti in Kingdom Hearts Dark Road
Hermod | Bragi | Urd | Vor | Baldr
Signori del Keyblade
Maestri del Keyblade
Il Maestro dei Maestri | Braig | Ira | Aced | Invi | Gula | Ava | Maestro Odin | Maestro Xehanort | Maestro Eraqus | Yen Sid | Aqua | Terra-Xehanort | Re Topolino | Xigbar | Riku
Prescelti del Keyblade
Giocatore | Ephemer | Skuld | Ventus | Brain | Lauriam | Strelitzia | Elrena | Myde | Rulod | Soggetto X | Denti di Leone |
Giovane Xehanort | Urd | Vor | Bragi | Hermod | Terra | Volontà Residua | Vanitas | Sora | Roxas | Xion | Sora Virtuale | Kairi |
Incubo - Ventus Corazzato | Axel / Lea | Heartless di Sora | Copia di Riku
Falsi Prescelti del Keyblade
Senzacuore | Armatura di Eraqus | Anti-Sora | Zexion | Anti-Riku | Il Genio | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua |
I Pensieri di Vanitas | ??? (Roxas) | Spettro di Aqua | Copie di Xehanort | Dati Copia di Xion | Dati Copia di Roxas |
Dati Copia di Giovane Xehanort | Dati Copia di Vanitas | Dati Copia di Terra-Xehanort | Dati Copia del Maestro Xehanort

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.