FANDOM


Arendelle
Arendelle
Origine Frozen - Il regno di ghiaccio
Sovrano Elsa

Anna (ex)
Hans (ex)

Abitanti Umani

Renne
Pupazzi di neve viventi

Regno Luce
Introdotto in Kingdom Hearts III
Appare Kingdom Hearts III
Arendelle è un bellissimo regno noto per i suoi magnifici paesaggi e per e sue montagne innevate.

AmbientazioneModifica

Arendelle è un grande mondo innevato, con una grossa montagna innevata, chiamata Montagna Settentrionale. La città principale del mondo è Arendelle, costruita oltre un lago, questa città è il centro di potere del mondo e sebbene non si abbiano molte informazioni a riguardo, è noto che c'è un castello appartenente alla famiglia reale del mondo. C'è almeno un altro regno più piccolo, la cui locazione non è nota.[1]
Altra località degna di nota è un labirinto di ghiaccio, apparentemente posizionato in un'altra dimensione, in quanto accessibile solo tramite un portale, senza che la struttura sia visibile dall'esterno.

StoriaModifica

Kingdom Hearts IIIModifica

La cittadina di Arendelle è una città in un mondo innevato la cui famiglia reale ha due figlie: Anna ed Elsa, quest'ultima nata con straordinari poteri di manipolazione del ghiaccio che spesso usava per giocare con la sorella minore, finché non la ferì accidentalmente iniziando ad allontanarsi da lei con paura di farle del male.
In età adulta, quando Elsa venne incoronata regina, i suoi poteri nascosti si rivelano, e terrorizzata scappa. Nel frattempo, Sora, Paperino e Pippo, giungono ad Arendelle dopo aver affrontato la Fortezza Glaciale nell'orbita del mondo. Qui subito si trovano ad affrontare dei Soldati; dopo averli sconfitti Sora si lamenta del freddo poiché lui è un isolano e subito dopo notano una ragazza che sta correndo sull'acqua congelandola, e decidono di seguirla. Quando la raggiungono scoprono che si chiama Elsa ed è la sovrana del mondo, ma lei cerca di convincerli ad andarsene, e quando loro insistono lei si innervosisce e crea delle stalattiti di ghiaccio davanti a loro senza volerlo. All'improvviso appaiono degli Heartless, così loro li sconfiggo, ma non si accorgono di un Corno Invernale che li stava attaccando alle spalle, così Elsa lo distrugge con i suoi poteri di ghiaccio; Sora spiega a lei cosa sono gli Heartless e cerca di convincerla a tornare al villaggio, ma lei rifiuta perché non vuole rischiare di far del male al qualcuno e crea un muro di ghiaccio.
All'improvviso alle loro spalle appare Larxene che dopo essersi presentata dice loro di stare lontani da Elsa e che non vuole farle del male poi usa la sua elettricità per controllare il ghiaccio e creare una sorta di labirinto, qui Sora e compagni affrontano i vari nemici posti nel dedalo da lei, tra cui Heartless e Nessuno (inclusi i Ninja controllati da essa), ma riescono a fuggire tramite un portale.
In seguito raggiungono la cima di una montagna e vedono Elsa che cantando crea un pupazzo di neve e poi palazzo di ghiaccio con i suoi poteri, poi cercano di entrare ma vengono bloccati da Larxene che afferma che stanno tenendo Elsa sott'occhio perché potrebbe essere una delle nuove sette luci ma non sono sicuri perché la sua magia potrebbe essere oscura, poi li caccia creando una tempesta. Quando atterrano i tre vedono arrivare una valanga di ghiaccio e usano lo scudo di Pippo per scivolare giù più velocemente, inoltre vengono attaccati da dei Serpenti Gelidi e riescono a sconfiggerli, ma loro provocano un altra valanga che li spazza via. Arrivati a valle Sora nota un simpatico pupazzo di neve parlante e lo segue, scopre che si chiama Olaf ed è insieme ad Anna, la sorella di Elsa, il montanaro Kristoff e la sua renna Sven che gli spiega che prima loro due stavano sempre insieme, ma poi Elsa ha iniziato ad allontanarla, e Sora capisce che era per tenerla al sicuro come faceva Riku con lui.
Dopo averli aiutati a recupera i pezzi di Olaf che si erano sparsi lì in giro Sora, Paperino e Pippo affrontano degli Hearless, mentre gli altri si dirigono verso il castello. Quando i tre arrivano scoprono che Anna è già entrata per parlare con Elsa, ma lei perde il controllo dei suoi poteri e congela il cuore alla sorella, poi crea un gigantesco mostro di neve, Marshmallow. per allontanarli, ma Anna gli tira una palla di neve facendolo innervosire così tutti fuggono. Sora, Paperino e Pippo affrontano Marshmallow ma lui fa crollare la sporgenza di roccia su cui erano facendoli precipitare. I tre tornano al castello e scoprono che Elsa è stata rapita dal malvagio principe Hans, così lo inseguono, trovano anche Marshmallow che vuole proteggere Elsa e si alleano con lui.
Dopo aver incontrato pure Kristoff che gli spiega che Anna è tornata al villaggio dal suo vero amore Hans, poiché solo il vero amore può sciogliere un cuore di ghiaccio, altrimenti lei si congelerà per sempre, vede una tempesta di neve addensarsi e corre verso di lei. I quattro lo raggiungono e vedono Hans che sta per uccidere Elsa mentre Anna sta per congelarsi, in quel momento arriva Kristoff, ma Anna decide di sacrificarsi per salvare la sorella, così si mette davanti alla spada di Hans e congelandosi la rompe; Hans cade all'indietro e viene avvolto dall'oscurità diventando l'Heartless Sköll che attacca Sora e compagni, ma loro lo annientano.
Elsa abbraccia Anna e grazie al suo amore lei si scongela, in quel momento arriva Larxene che blocca il tempo con una cupola di oscurità e spiega che sia Elsa che Anna sono due delle nuove luci e che potrebbero essere usate per forgiare il X-Blade se Sora non dovesse trovare i Guardiani della Luce mancanti e che ormai l'Organizzazione XIII aveva già riempito tutte le loro fila, poi se ne va. Grazie all'amore Elsa riesce a controllare i suoi poteri e porre fine alle bufere di neve scongelando la nave dove si trovavano, mentre Sora, Paperino e Pippo se ne vanno.

Il giorno prima della battaglia finale, Sora si reca ad Arendelle, dove si ritrova a fronteggiare Budino d'Uva che riesce a sconfiggere, nonostante la sua magia d'uva.

Poco dopo l'arrivo dei Guardiani della Luce al Cimitero dei Keyblade, essi vennero sconfitti, e Sora (assieme a Kairi unico superstite), si tuffa da mondo a mondo per salvare i suoi amici dal Lich. Ad Arendelle il Lich aveva imprigionato il cuore di Pippo, che però Sora riesce a recuperare sconfiggendo l'Heartless. In seguito prima della battaglia finale contro il Maestro Xehanort, torna ad Arendelle venendo a sapere di pericolosi portali apparsi nei vari mondi. In quello di Arendelle si ritrovò a fronteggiare innumerevoli Nessuno, che però riesce a contrastare, grazie anche all'aiuto di Marshmallow.

Quando ormai tornò la pace, anche ad Arendelle le cose tornarono alla normalità, con Anna e Kristoff che si divertono sulla neve in slitta con l'aiuto di Elsa, e la compagnia di Olaf e Marshmallow.

AbitantiModifica

HeartlessModifica

NOTA: Questi Heartless si trovano solo nell'orbita del mondo.

NessunoModifica

NesciensModifica

DivorasogniModifica

Galleria Modifica

CuriositàModifica

  • La presenza di Arendelle in Kingdom Hearts III è stata scoperta il 25 dicembre 2017 a causa di un leak, il quale confermò anche la presenza di alcuni mondi giocabili come il Giardino Radioso, del Castello Disney, ed i un mondo con sigla DP, tuttavia la sua presenza nel gioco era altamente sospettata dalla community dei fan a causa di una dichiarazione di Nomura, il quale confermò di voler inserire Frozen in Kingdom Hearts III.
  • Arendelle e San Fransokyo sono i primi prodotti recenti (il primo nel 2013 e il secondo nel 2014) che son apparsi in Kingdom Hearts III.
  • Questo mondo inizialmente doveva essere un mondo musicale in stile Atlantica poichè nel gennaio 2014, Tai Yasue disse che gli sarebbe piaciuto se questo mondo sarebbe stato come Atlantica ma ciò causò l'ira e le proteste dei fan dato che non volevano un mondo musicale (Atlantica nel secondo capitolo fu pesantemente criticato) poichè avrebbe sprecato anche ottimi ambientazioni; cosi Square Enix , per evitare critiche, decise di rendere un mondo primario scartando definitivamente l'idea del mondo musicale.
  • La Fortezza Glaciale inizialmente doveva essere il boss finale del mondo di Arendelle e si doveva trovare vicino al Castello di ghiaccio creato da Elsa, ma poi fu scartato e fu sostituito probabilmente dall'Heartless Sköll (in seguito Fortezza Glaciale venne rinserito come boss Heartless Gummi).

Note Modifica

  1. La presenza di Hans, conferma l'esistenza di almeno un'altra città.