FANDOM


Il Regno di Corona
Regno di Corona
Origine Rapunzel - L'intreccio della torre
Sovrano Re Frederic

Regina Arianna
Rapunzel (erede al trono)
Flynn Rider (promesso sposo)

Abitanti umani

camaleonti
cavalli

Regno Luce
Introdotto in Kingdom Hearts III
Appare Kingdom Hearts III
Il Regno di Corona è il mondo ispirato al film Disney Rapunzel.

AmbientazioneModifica

Il Regno di Corona è un mondo composto principalmente da un enorme foresta che occupa quasi tutto il mondo, con qualche caverna ed una miniera, una delle località più peculiari della foresta è la torre dove era rinchiusa Rapunzel, nascosta dopo un tunnel di roccia.
Il mondo comprende anche una paluda abbastanza vasta, e per finire la città di Corona, che comprende anche un piccolo porto ed il castello dei sovrani del mondo.

StoriaModifica

Kingdom Hearts IIIModifica

Nel Regno di Corona, poco dopo la nascita di Rapunzel, la figlia di Re Frederic e della Regina Arianna, Madre Gothel, una vecchia che scoprì i poteri curativi dei capelli della bambina, la rapì con l'intenzione di usare quei poteri per rimanere giovane e per continuare a vivere, perciò, la nascose in una torre nella foresta per avere quel potere tutto per sé, ed impedendo alla bambina di lasciare la torre. Ella con il passare degli anni, notò che al suo compleanno apparissero sempre delle strane luci in cielo.
La mattina del diciottesimo compleanno di Rapunzel, un ladro di nome Flynn Rider, riuscì a rubare il diadema della principessa scomparsa, ma durante la sua fuga, riuscì a scappare dal Capitano delle Guardie e dal suo cavallo Maximus, ma si ritrovò braccato dagli Heartless durante la sua fuga nella foresta. In quel momento, Sora, Paperino e Pippo, arrivarono al Regno di Corona (dopo aver combattuto contro Guardino Floreale nei pressi dell'orbita del mondo) ed affrontarono gli Heartless per salvare Flynn, il quale scappò via trovando una torre nascosta dove lui si arrampicò, ma venne tramortito da Rapunzel, spaventata dall'intruso. Sora e gli altri nel frattempo dopo essersi accorti della strana scomparsa di Flynn, scoprirono anch'essi il tunnel che conduceva alla torre.
Flynn nel mentre si risveglia ritrovandosi legato dai capelli di Rapunzel la quale nascose il diadema, e gli promette di restituirlo se lui lo porta a vedere le luci, esso dunque ricordandosi di Sora e gli altri accetta, a patto che possa portarsi i suoi "aiutanti" (ovvero Sora, Paperino e Pippo), la ragazza dunque accetta e scendono dalla torre (insieme al camaleonte della fanciulla, Pascal), dove dopo un primo conflitto interiore di Rapunzel per aver disobbedito a Madre Gothel, essa conosce Sora, Paperino e Pippo, che nel frattempo si erano messi d'accordo con Flynn nell'aiutarli, così il gruppo parte per la città di Corona. E nonostante la presenza degli Heartless, Rapunzel e con riluttanza anche Flynn, decidono di aiutare Sora e gli altri a combatterli.
Madre Gothel nel mentre, fa ritorno alla torre, scoprendo con orrore che Rapunzel era scomparsa e trova solamente un diadema nascosto insieme ad una foto da ricercato di Flynn Rider. A quel punto compare davanti a lei un uomo di nome Marluxia, che le offre aiuto per ritrovare la ragazza, definendola una luce speciale e la donna accetta.
Sora e gli altri in seguito si ritrovano attaccati da un tipo di Nessuno che non avevano mai visto, e intimano a Rapunzel e a Flynn di scappare a causa del pericolo rappresentato dai nemici. Sconfitti, Marluxia compare davanti a Sora, Paperino e Pippo, affermando di essere felice di rivederli, nonostante essi non avessero ricordi su di lui. Marluxia si accorge che Sora non sa nulla riguardo il cuore di Rapunzel e gli chiede di proteggerla dall'oscurità del mondo e che l'Organizzazione XIII cercasse solo l'equilibrio tra luce e oscurità per poi sparire, così il gruppo iniziò ad andare dietro a Rapunzel e Flynn.
Quando Sora e gli altri arrivarono alla palude, incrociarono Madre Gothel, che si avvicinò a loro dopo averli sentiti parlare di Rapunzel, chiedendo loro se sapessero dove trovarla e dicendo di essere sua madre, ma loro risposero di non saperlo, e la donna se ne va in malo modo. Flynn in seguito venne a sapere dei poteri dei capelli di Rapunzel e rivelò che il suo vero nome non era Flynn, ma Eugine, e dopo essersi allontanato, Rapunzel e Gothel si ritrovano, ma la ragazza ammette di voler continuare a seguire il suo sogno, e la "madre" le cede il diadema dicendole di vedere se il ragazzo fosse davvero di fiducia, per poi andarsene.
Continuando il loro cammino, Rapunzel e Flynn si imbattono in Maximus, il quale voleva catturare il ragazzo, subito dopo, anche Sora e gli altri li raggiungono, e la ragazza convince il destriero a lasciar andare Flynn dicendogli che fosse il suo compleanno.
Dopo un lungo cammino, alla fine il gruppo arriva a Corona dove partecipano al festival per divertirsi tutti insieme. La sera, Flynn portò Rapunzel in barca per partecipare alla tradizione di rilasciare le lanterne in aria, in quel momento la ragazza restituisce il diadema a Flynn, ma esso, volendo cambiare vita le dice che si sarebbe allontanato brevemente. In quel frangente viene tramortito da Gothel, probabilmente con l'aiuto di Marluxia, e legato ad una barca in modo da poter fingere che fosse fuggito. Marluxia nel frattempo, dopo aver evocato dei Nessuno per distrarre Sora e gli altri, si avvicina alla fanciulla con due Mietitori, facendola fuggire, così il membro dell'Organizzazione sparisce e fa in modo che Gothel sembri aver distrutto i due Mietitori come d'accordo, per far credere alla ragazza di essere stata salvata.
Sora, Paperino e Pippo riescono a vedere la donna portare via Rapunzel, ma vengono fermati da Marluxia, il quale spiega loro che Rapunzel è una nuova principessa del cuore che ereditò i poteri dopo che le precedenti svolsero il proprio compito due anni fa circa, e che ne avevano bisogno come "pedina di riserva" caso in cui Sora non dovesse riuscire a radunare tutti e sette i Guardiani della Luce, e che la reclusione nella torre andava a favore dei loro piani in quanto avrebbe mantenuto Rapunzel lontana da occhi indiscreti che vogliono i suoi poteri curativi, che invece Gothel vuole nascondere per tenerli tutti per sé. Sora capendo le intenzioni del nemico, prova a fermarlo, ma viene messo a dormire a causa dei feromoni scagliati dal nemico.
La mattina dopo, Rapunzel finalmente capisce di essere la principessa scomparsa dei sovrani del regno, e si ribella a Gothel, che dunque decide di incatenarla. Flynn nel mentre viene recuperato da Maximus e vede Sora addormentato e Paperino e Pippo al suo fianco, ed il ragazzo riesce a svegliarlo dicendo a Maximus di leccarlo. Al suo risveglio, i quattro si diressero alla torre in groppa al destriero, e nei suoi pressi si sono ritrovati attaccati da una moltitudine di Heartless e Nessuno, perciò, Sora, Paperino e Pippo decidono di dividersi da Flynn e Maximus in modo da tenere a bada i nemici.
Quando Flynn riesce ad entrare nella torre, vede Rapunzel incatenata, ma il ragazzo viene pugnalato a morte da Madre Gothel, facendo disperare la ragazza che promette di seguire la donna solo se essa avrebbe permesso di salvare Flynn, lei lo consente, ma il ragazzo per salvare la principessa le taglia i capelli con un frammento di vetro, annullando i poteri dei capelli della ragazza e facendo invecchiare Madre Gothel fino ad un punto che ella divenne polvere ed inciampò per colpa di Pascal fuori dalla torre. Marluxia vedendo la morte della donna usa i suoi poteri per trasformarne i resti in un Heartless: Guardiana Feroce, in un ultimo disperato tentativo di tenere la ragazza intrappolata nella torre per poi andarsene.
Sora, Paperino e Pippo, i quali assistettero alla scena, affrontarono l'Heartless, riuscendo a distruggerlo e poi scalarono la torre per vedere con orrore, Flynn in punto di morte, inaspettatamente però, Rapunzel, piangendo riuscì a salvarlo scoprendo che i suoi poteri non erano spariti. Alla fine Rapunzel rivela al gruppo di aver scoperto di essere la principessa scomparsa e che finalmente avrebbe conosciuto i suoi genitori, dunque essi si salutano ed il trio di Sora, riparte per il proprio viaggio.
Nel frattempo, Malefica e Pietro erano alla ricerca della Cassa Nera nel Regno di Corona, senza trovare il minimo indizio, tanto che Pietro iniziò a nutrire dei dubbi sull'esistenza dell'oggetto, ma la strega gli confermò che esisteva, e poi se ne vanno dal mondo tramite un corridoio oscuro.

Giorni dopo, il giorno prima della guerra contro l'Organizzazione XIII, Sora fa ritorno al Regno di Corona assieme ai suoi amici, per affrontare Budino di Arance, riuscendo a "sconfiggerlo", soddisfando le sue richieste.

Il giorno seguente, poco prima della battaglia contro l'Organizzazione XIII, il Lich porta il cuore di Re Topolino, ucciso durante uno scontro, nella palude del Regno di Corona, ma Sora riesce a raggiungere l'Heartless e a metterlo in fuga sconfiggendolo, riportando il cuore di Topolino al suo proprietario. In seguito, poco prima della lotta finale contro il Maestro Xehanort, Sora, Paperino e Pippo fanno ritorno al Regno di Corona per trovare dei pericolosi portali appena apparsi in vari mondi. Con l'aiuto di Flynn riescono a trovare i due portali del loro mondo, riuscendo a sconfiggere gli Heartless evocati da questi.

Quando la lotta contro Xehanort giunse al termine, a Corona si organizzò una grande festa per il ritorno di Rapunzel con la sua famiglia, a cui parteciparono ovviamente Rapunzel e Flynn.

AbitantiModifica

HeartlessModifica

NOTA: Questi Heartless si trovano nell'orbita del Regno di Corona.

NessunoModifica

DivorasogniModifica

GalleriaModifica

CuriositàModifica

  • Il Regno di Corona è il secondo nuovo mondo che è stato ufficializzato in Kingdom Hearts III.
  • Il mondo, come è successo con San Fransokyo, è stato annunciato da Roy Conli,ossia il direttore di questi film (e coinvolto nello sviluppo di Kingdom Hearts III).