FANDOM


Sora
Sora KH3 2018
Sora (KH3)
Razza Umano

Incubo (ex)
Tritone (solo in Atlantica o Prigione del Mondo)
Vampiro (solo nella Città di Halloween o Prigione del Mondo)
Retro-Umano (solo nel Fiume senza Tempo)
Essere natalizzio (solo nella Città del Natale)
Leone (solo nelle Terre del Branco)
Programma (solo in Space Paranoids e nella Rete)
Giocattolo vivente (solo nella Scatola dei Giocattoli)
Mostro (solo a Mostropoli)

Origine Kingdom Hearts
Sesso maschio
Stato Attuale Attivo?
Ruolo Protagonista principale

Prescelto del Keyblade

Mondo di nascita Le Isole del Destino

Tuffo nel Cuore (come Incubo - Ventus Corazzato)

Residenze temporanee La Torre Misteriosa (AFP)
Affiliazione Esercito Disney

Guardiani della Luce
Comitato di Restauro del Giardino Radioso

Tipo di armi usate Keyblade

Spada di Legno
Spada Struggle

Abilità Invocazione

Controllo minore sulla Luce
Agilità e velocità superiori
Forza sovrumana
Resistenza sovrumana
Trio Limite
Sistema di collegamento
Attacco di reazione
Fusione
Fluimoto
Risveglio dei cuori (ex)
Controllo sull'Oscurità (come Incubo - Ventus Corazzato)

Regno Luce
Data di nascità 28 Marzo
Heartless, Nessuno e Nescines Heartless di Sora (Heartless)

Roxas (Nessuno, ex)

Età 16
Colore degli Occhi Blu

Neri (nel Fiume senza Tempo)

Colore dei Capelli Castani

Grigi (nel Fiume senza Tempo e su Space Paranoids)
Marroni rossastri (membrana, a Mostropoli)
Bianchi (membrana, a Mostropoli in Fusione Ultima)

Colore della Pelle bianca

grigia chiara (su Space Paranoids)
marrone (pelo, nelle Terre del Branco)
grigio (pelo, a Mostropoli)
dorato (pelo, a Mostropoli in Seconda Fusione)
giallo (pelo, a Mostropoli in Fusione Guardiana)
azzurro-grigiastro (pelo, a Mostropoli in Fusione Elementale)
arancione (pelo, a Mostropoli in Fusione Impatto)
verde pistacchio (pelo, a Mostropoli in Fusione Blitz)

Altezza 1,60 m (KH3)
Apparizioni Kingdom Hearts X (cameo e menzionato)

Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts
Kingdom Hearts: Chain of Memories
Kingdom Hearts 358/2 Days
Kingdom Hearts II
Kingdom Hearts coded
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Kingdom Hearts III

Introdotto in Kingdom Hearts
Voce inglese Haley Joel Osment

Luke Manriquez (Sora giovane)

Voce giapponese Miyu Irino

Takuto Yoshinaga (Sora giovane)

Quote rosso1 Non ho bisogno di un'arma! I miei amici sono il mio potere! Quote rosso2

~ Sora a Riku

Sora (ソラ Sora) è un ragazzo Prescelto dal Keyblade ed un Guardiano della Luce, ed è destinato a salvare il mondo dalle tenebre.

StoriaModifica

Kingdom Hearts XModifica

Sora viene semplicemente menzionato da Malefica quando essa raggiunge il passato del Dominio Incantato, anche se in realtà altro non era che una proiezione digitale del Libro delle Profezie, sapendo che ora era fuori dalla portata del ragazzo. (Il potere di Sora inoltre viene anche evocato dal Libro delle Profezie).

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

SORA GIOVANE

Sora giovane

Dalla nascita Sora permise a un ragazzo Ventus di collegare il suo cuore ormai privo di oscuritá al suo per continuare a vivere, ció potrebbe essere causato da dei poteri di Sora che ha avuto sin dalla nascitá.

4 anni dopo Sora assieme al suo amico Riku vá sempre a giocare sull´isolotto, un giorno loro conoscono uno straniero di nome Terra, mentre il Padre di Sora era venuto a prenderlo e lui ha parlato con Riku, quando Sora gli domandó quello che avevano detto Riku gli disse che era un segreto.
Tempo dopo sempre nell´isolotto Sora e Riku conoscono una ragazza di nome Aqua e lei fa promettere a Sora di prendersi cura di Riku.
Alla fine quando i Nesciens si estinguono, Sora parla con il cuore di Ven e gli permette di rimanere dentro di lui, in quanto Sora era collegato a Ven si dalla nascitá.
Un anno dopo Sora trova una ragazza di nome Kairi e diventano subito amici per la pelle.

Kingdom HeartsModifica

SORA KH1

Sora

9 anni dopo Sora si ritrova in un luogo stranissimo dove lui combatte strane creature note come Heartless, inoltre dopo lui affronta un Heartless gigantesco chiamato Darkside, ma dopo averlo sconfitto Sora si risveglia.

Al risveglio Sora vede Kairi e Riku e li aiuta a fare una zattera per

SORA RIKU KAIRI HD

Sora, Riku e Kairi sulle Isole.

andare su altri mondi, nell´isola Sora trova anche i suoi amici con cui si affronta: Wakka, Selphie e Tidus, una volta sconfitti Sora li affronta tutti e tre insieme, Sora affronta anche Riku, prima in una gara di corsa, dove il vincitore avrebbe diviso un frutto di Paopu con Kairi (poi rivelatosi uno scherzo di Riku), poi in uno scontro sull'isolotto. Dopo aver finito la zattera, Sora, Riku e Kairi si mettono a parlare se la zattera li porterà per davvero in altri mondi poco prima di andarsene a casa.

Il giorno dopo Sora si mette a cercare le provviste e sfida anche Riku in una gara per decidere il nome della zattera. Quando prende un fungo nel luogo segreto incontra un uomo incappucciato che gli parla che il mondo presto sará invaso dalle tenebre. Appena finito di raccogliere le provviste Sora torna a casa, ma scopre che c´é una tempesta e si reca all´isolotto dove trova le stesse creature del suo sogno, scopre anche che Riku e Kairi sono lí e trova Riku nell´isola dove loro stavano sempre, ma Riku sparisce nell'Oscurità e a Sora appare in mano una misteriosa arma nota come Keyblade. Poi va al luogo segreto dove vede Kairi sparire. Sora si ritrova nelle rovine dell'isola dove affronta Darkside, lo stesso Heartless del suo sogno e riesce a sconfiggerlo, ma vengono risucchiati da un globo entrambi.

Sora viene svegliato da un cane giallo di nome Pluto e si ritrova nella Città di Mezzo, cosi si mette ad esplorare la zona e incontra non solo le stesse creature dell´isola e del suo sogno, ma in un negozio conosce un uomo di nome Cid che gli spiega che é in un´altro mondo. Appena uscito dal negozio Sora viene attaccato da un ragazzo di nome Leon ma Sora riesce a batterlo, anche se sfinito sviene. Si risveglia in un´albergo assieme a Leon e Yuffie che gli spiegano cos´é il Keyblade e gli Heartless. Poi Sora si mette a cercare il capo degli Heartless.

SORA VS HEARTLESS HD

Sora contro gli Heartless della Città di Mezzo.

Nel terzo distretto lui conosce Paperino e Pippo che vengono attaccati da Guardia di Ferro. Riescono a batterlo, ma esso scompare, poi Sora decide di partire con Paperino e Pippo su nuovi mondi.

Inizialmente arrivano al Paese delle Meraviglie dove vedono una ragazza di nome Alice accusata ingiustamente dalla Regina di Cuori per colpa degli Heartless, essi scoprono che Alice é di un´altro mondo e cercano delle prove, grazie allo Stregatto le trovano, ma la Regina incredula gli scaglia contro le sue Carte-Soldato, ma Sora e gli altri riescono a contrastare la regina distruggendo la Torre della Gabbia, anche se Alice era sparita, mentre la cercavano vengono attaccati da Trickmaster, ma loro riescono a distruggerlo. Subito dopo la Serratura sbadiglia rivelando la serratura del mondo e Sora la chiude e trova uno strano oggetto. Quando lo Stregatto gli dice che Alice non é piú sul mondo Sora e gli altri partono.
Nell´orbita della Giungla Profonda Sora litiga con Paperino, in quanto lui voleva cercare i suoi amici dispersi e finiscono per schiantarsi e separarsi, Sora appena atterrato affronta la leopardessa Sabor che riesce a sconfiggere, ma poi essa lo attacca di nuovo di sopresa, ma viene scacciata da Tarzan, Sora credendo che Riku e Kairi erano nel mondo lo segue fino all´accampamento dove conosce Jane Porter e Clayton e ritrova Paperino e Pippo. Poi mentre cercavano le diapositive vengono attaccati da Sabor che sconfiggono, ma le diapositive non hanno aiutato Tarzan a dire dove fossero Riku e Kairi, cosi Tarzan si reca da Kerchak che sembrava preoccupato per qualcosa nella casa sull´albero. Appena arrivati scoprono che Clayton cercó di uccidere Terk, al ritorno all´accampamento riaffrontano e sconfiggono Sabor che fugge e Jane rimprovera Clayton che attira gli Heartless con la sua aviditá. Dopo aver salvato dei Gorilla dagli Heartless, Sora e gli altri vengono attaccati di nuovo da Sabor che questa volta viene uccisa, ma dopo Tarzan scopre che Jane é stata rapita e dopo averla trovata vanno alla parete rocciosa dove Clayton controllando gli Heartless cercó di uccidere i gorilla, ma Sora e gli altri lo affrontano e lo sconfiggono, ma esso chiama lo Stegogecko, ma entrambi vengono uccisi e Kerchak capendo che Sora era affidabile gli permette di andare nelle caverne dove trovano la serratura che Sora chiude trovando un´altro oggetto strano. E poi partono.
Sora e gli altri arrivano all'Arena dell'Olimpo dove volevano partecipare alla Coppa Preliminare, ma Fil dicendo che non erano pronti li allena, ma anche dopo l´addestramento non gli consente di iscriversi, cosi intenti ad andarsene loro conoscono Ade che gli offre un biglietto per partecipare. Nel torneo affrontano svariati Heartless e in finale affrontano un ragazzo di nome Cloud, ma quando Sora lo sconfigge essi vengono attaccati da Cerbero, ma Ercole li salva. Tuttavia Sora volendo dimostrare le sue doti torna all´arena e affronta Cerbero assieme a Paperino e Pippo e lo sconfiggono con grande sorpresa di Fil che li nomina Cuccioli d´Eroe (anche se Cerbero era stato indebolito da Ercole), cosi loro se ne vanno.
Tornano alla Cittá di Mezzo dove Leon gli dice che quel gummi trovato non sapeva a cosa servisse, ma dopo aver dato una pietra a Sora gli dice di andare da Cid. Cid gli dice che era un navigummi che gli avrebbe concesso di andare in altri mondi, cosi gli dice che lo avrebbe istallato se avrebbe consegnato un libro e Sora accetta, arrivato nell´abitazione conosce Merlino e la Fata Smemorina che li aiutano. Merlino allena Sora con la magia, mentre la Fata Smemorina attiva i poteri della pietra che é in realtá il cuore di un essere vivente assopito dopo la distruzione del suo mondo, in questo caso Simba, inoltre Merlino gli chiede di trovare le pagine mancanti del suo libro. Usciti dall´abitazione Sora incontra Riku e felice di averlo ritrovato gli dice di venire con lui, ma esso sparisce. Subito dopo Sora su consiglio dei suoi amici si reca alla stanza meccanica dove attiva la campana e appare la serratura della Cittá. Tuttavia loro vengono attaccati da Guardia di Ferro nuovamente, ma riescono a sconfiggerla, anche se poi essa si trasforma in Guardia Inversa, ma Sora la sconfigge e essa scompare. Chiusa la serratura trova un´altro frammento di navigummi e partono.
Sora torna all'Arena dell'Olimpo  dove era stato organizzata la Coppa Fil, nel terzo round Sora affronta Piedi di Ferro che sconfigge e scompare, nel sesto affronta Pugni di Ferro che sconfigge e scappa, nell´ottavo (penultimo) affronta sia Pugni e Piedi di Ferro che sconfigge ma fuggono e nell´ultimo affronta Torso di Ferro che riesce a sconfiggere ma fugge. Terminata la coppa Sora torna al suo viaggio.
Sora si reca ad Agrabah dove salva una ragazza di nome Jasmine da Jafar e gli Heartless, poi lui segue un Tappeto volante fino al deserto che lo porta da un ragazzo di nome Aladdin attaccato dagli Heartless, Sora lo aiuta ma gli Heartless sembravano infiti, cosi Aladdin evoca il Genio e usa il suo primo desiderio per farli sparire. Subito dopo Sora gli spiega che Jasmine era nei guai e corrono ad aiutarla. Ma una volta arrivati Jafar sparisce con Jasmine dopo avergli fatto sprecare il suo secondo desiderio e rubato la lampada e aver evocato l´Anfopiede che Sora e gli altri riescono a distruggere. Poi si recano nel deserto dove gli Heartless avevano impossessato la Testa di Tigre, ma loro riescono a liberarla e a entrare dentro la caverna. Nella stanza del tesoro lui ritrova Jafar, ma esso usa il suo secondo desiderio per distruggere Sora e gli altri (il primo era rivelare la serratura), Sora tuttavia riesce a sconfiggere Jafar nonostante l´aiuto del Genio, cosi Jafar usa il terzo desiderio per diventare un genio, Sora e gli altri lo affrontarono, ma lo sconfiggero rubando la lampada a Iago e imprigionando Jafar. Poi Sora chiude la serratura ma scoprono che Jasmine era stata rapita. Dopo essere fuggiti Sora e gli altri gli spiegano tutto, cosi Aladdin con il terzo desiderio libera il Genio e lui per aiutare Aladdin a trovare Jasmine dá la lampada a Sora cosi Sora poteva evocarlo quando avrá bisogna del suo aiuto.
Tornano poi alla Cittá di Mezzo, dove il Grillo Parlante (che era in viaggio con Paperino e Pippo da sempre) ritrova Pinocchio, il Grillo gli dice che avrebbe trovato suo padre, ma lui doveva rimanere lí, cosi loro partono e vengono ingoiati dalla Balena. Al loro risveglio rincontrano Pinocchio finito lí per motivi sconosciuti. Conoscono anche Geppetto, il padre di Pinocchio, ma quando si accorgono che Pinocchio era sparito Sora e gli altri lo vanno a cercare e scoprono che Riku anche lui nella Balena aveva rapito Pinocchio, ma quando lo ritrovano, Pinocchio viene mangiato dal Parassigabbia, cosi Sora, Paperino, Pippo e Riku sconfiggono l´Heartless che sputa Pinocchio e fugge, ma Riku lo prende e si dirige nello stomaco, cosi Sora lo segue. Nello stomaco Riku gli dice che grazie a Pinocchio potevano salvare Kairi, ma Sora non vuole in quanto secondo lui era sbagliato, ma torna Parassigabbia e Riku fugge, Sora e gli altri peró riescono a sconfiggere l´Heartless e a distruggerlo.
Sora e gli altri vanno poi all'Arena dell'Olimpo per affrontare la Coppa Pegaso dove in finale affrontano Leon e Yuffie, ma riescono a sconfiggerli.

SORA TRITONE KH1

Sora-Tritone

Sora e gli altri poi si recano in Atlantica dove Paperino li trasforma in esseri marini per sopravvivere, lí conoscono Ariel, Flounder e Sebastian che gli dicono del problema con gli Heartless, cosi loro vanno da Re Tritone e gli domandano se sapeva dove fosse la serratura ma dopo avergli detto che non esisteva nel suo regno, Sora assieme a Paperino, Pippo e Ariel si mettono a cercarla, nel relitto dopo aver trovato un cristallo vengono attaccati da uno Squalo, ma riescono a sconfiggerlo ed esso fugge. Quando tornano al rifugio peró Re Tritone distrugge il cristallo e Ariel va via piangendo, poi Re Tritone gli dice che sá del suo segreto e del Keyblade, cosi Sora voleva parlargli ma scopre che Ariel fú ingannata da Ursula che rubó il tridente di Re Tritone, cosi volevano andare da lei, ma vengono attaccati di nuovo dallo Squalo, ma riescono a sconfiggerlo. Arrivati al rifugio di Ursula loro la affrontano assieme a Jetsam e Flotsam, ma Sora riesce a sconfiggerla usando il suo calderono contro e uccidendo le due murene, cosi lei fugge, ma quando la raggiungono si trasforma in una creatura gigante, ma riescono a sconfiggerla e a ucciderla. Dopo aver restituito il tridente a Re Tritone, lui rivela dove stava la serratura e dopo averla chiusa loro partono.
SORA VAMPIRO KH1

Sora-Vampiro

Si recano nella Città di Halloween dove ottengono sembianze non-morto e scoprono che un certo Jack Skeletron a trovato un modo di controllare gli Heartless creando un cuore, ma quando esso fú completato grazie al Dott. Finklestein, Vado, Vedo e Prendo lo rubano, cosi Sora, Paperino, Pippo e Jack li seguono fino al rifugio del Baubau e li affrontano, ma sependo che era troppo tardi loro vanno dal Baubau e lo affrontano dopo che lui si é mangiato il cuore, ma riescono a sconfiggerlo anche se dopo la battaglia il Baubau si trasforma in un mostro gigantesco, ma lo uccidendono distruggendo le Masse Ombra, dopo di che trovano la serratura e Sora la chiude e Jack si scusa con Sally per non averla ascoltata, cosi Sora e gli altri partono.

In seguito Sora e gli altri vengono rapiti da un pirata chiamato Capitan Uncino che lavorava con Riku, e dopo avergli mostrato che aveva trovato Kairi lo chiuede nelle segrete, ma grazie a Peter Pan e Trilli essi fugono e iniziano a cercare Kairi e Wendy, ma vengono attaccati dall´Anti-Sora, ma riescono a distruggerlo, poi riescono a trovare Wendy e Peter la riporta a casa. Usciti dalla nave Uncino minaccia Sora di uccidere Trilli se non si arrende cosi lui si butta dall´asse ma grazie alla polvere di Trilli inizia a volare e poi insieme a Peter Pan affrontano Capitan Uncino che dopo averlo sconfitto fugge con il Coccodrillo alle calcagne. Poi vanno alla torre dell´orologio e lí Sora chiude la serratura e Peter gli chiede di prendersi cura di Trilli, dopo di che partono dopo aver trovato l´altro frammento di Navigummi.
Tornano alla Cittá di Mezzo dove Cid glielo istalla e Sora ha una visione di Kairi quando era piccola e di quando sua nonna gli raccontava una storia, subito dopo partono.
Sora e gli altri vanno prima all'Arena dell'Olimpo dove partecipano alla Coppa Ercole. A meta torneo affrontano Cloud che riescono a sconfiggere e in finale Sora affronta da solo Ercole che riesce a sconfiggere, subito dopo Sora, Paperino e Pippo spostano un piedistallo trovando la serratura e Sora la chiude e poi ripartono.
Loro arrivano alla Fortezza Oscura dove trovano Riku che aveva ferito la Bestia, ma dopo Riku prende il Keyblade di Sora e Paperino e Pippo sono costretti a seguirlo per ordine del loro Re. Ma Sora assieme alla Bestia segue Riku, anche se la Bestia rimane indietro per colpa di un´illusione degli Heartless, Sora affronta Riku che usava le tenebre, ma Paperino e Pippo decidono di disubbidire al Re e di tornare con Sora, allora Sora si riprende il Keyblade e affronta Riku, ma riesce a sconfiggerlo e lui fugge. Poi lo inseguono assiema alla Bestia, ma incontrano Malefica e la affrontano e sconfiggono, poi Riku usando il Keyblade del Cuore della Gente la trasforma in un drago, ma dopo una dura battaglia riescono a ucciderla, ma Riku gli dice che era un fantoccio degli Heartless e continuano a seguirlo fino alla stanza della serratura, dove Sora trova Kairi svenuta e scopre che Riku era impossessato, inoltre lui gli rivela di essere Ansem e che Kairi é una delle sette principesse del cuore e che il suo cuore é dentro di Sora, ma Sora lo affronta e lo sconfigge, ma capendo che per salvare il mondo doveva liberare il cuore di Kairi , si "sacrifica" per risvegliarla trasformandosi in un Heartless, tuttavia grazie alla luce presente nel cuore di  Kairi, Sora torna umano e fuggono tornando alla Cittá di Mezzo.
Nella Cittá di Mezzo dicono a Cid di tornare alla Fortezza Oscura e lui gli dice di andare al canele per prendere un nuovo Navigummi. Prima peró Sora entra nel libro di Merlino.
Sora si ritrova nel Bosco dei cento Acri dove conosce Pooh e intende aiutarlo a trovare i suoi amici, prima nell´albero del miele lo aiuta a prendere il miele, poi quando si incastra nella casa di Tappo aiuta a Tappo a salvare le carote da Tigro, nella collina poi cerca la coda di Ih-Ho, nel campo di saltello di Tigro invece lui salta assieme a Tigro e Roo, poi nel campo fangoso lui aiuta Pooh a trovare i suoi amici Pimpi, Uffa, Ih-Ho, Tappo, Tigro e Roo e poi si riuniscono alla collina e Sora gli dice che deve andare a cercare il suo amico Riku.
Uscito dal libro prende il Navigummi e Sora convince Kairi a rimanere e lei gli da il suo Portafortuna, dopo aver istallato il Navigummi loro partono.
Nella Fortezza Oscura erano decisi a chiudere la serratura assieme alla Bestia, le principesse tratenerono le tenebre e Sora dopo aver affrontato e distrutto Behemoth chiude la serratura, poi scopre che Leon, Yuffie e Aerith erano lí perché un tempo la Fortezza Oscura era il loro mondo e gli dissero che dopo aver sconfitto Ansem i mondi troneranno separati e loro non si sarebbero piú rivisti, ma non si sarebbero dimenticati.
Sora e gli altri poi vanno all'Arena dell'Olimpo dove affrontano la Coppa Ade, prima affrontano Piedi di Ferro che sconfiggono facilmente, anche se fugge, poi Yuffie che riescono a sconiggere, poi Behemoth Rex che distruggono, poi affronta i tre pezzi di armatura fusi crando Guardia Rossa e riescono a sconfiggere (anche se solo Pugni sopravvive), poi Cerbero che riescono a sconfiggere, poi Pugni di Ferro che riescono a distruggere, poi Guardia Inversa che riescono a distruggere, poi Leon e Cloud che riescono a sconfiggere, poi Ade che sconfiggono e in finale affrontano il Titano della Roccia che riescono a sconfiggere aggiudicandosi la coppa.
Torano all´Isola che non c´é dove Trilli agitata li porta nella Torre dell´Orologio dove affrontano Phantom e dopo una dura battaglia lo distruggono e loro se ne vanno.
Ad Agrabah invece il Tappeto li porta nel deserto dove affrontano Kurt Zisa, ma riescono a sconfiggerlo dopo una tremenda battaglia e loro partono.
Nel Monte Olimpo Sora prima partecipa alla Coppa d'Oro dove affronta e sconfigge dopo una tremenda battaglia il Titano del Ghiaccio e subito dopo partecipa alla Coppa di Platino dove affronta il potentissimo Sephiroth che sconfigge dopo una battaglia molto dura e poi se ne vá.
Loro si recano poi nei Confini del Mondo dove affrontano svariati Heartless, in seguito alla fine della Prigione del Mondo affrontano Chernabog che sconfiggono e poi dopo aver affrontato innumerevoli Heartless, arrivando ad una porta che li avrebbe condotti da Ansem, ma Sora non si sente pronto per lo scontro finale dopo aver sentito una voce.
Tornato alla Fortezza Oscura, Sora e gli altri attraversano un portale dove affrontano un misterioso uomo col cappuccio, dopo una cruenta battaglia lui sparisce nel nulla e Sora e gli altri partono.
Pronto per lo scontro finale, Sora fa ritorno ai Confini del Mondo e attraversa la porta ed affronta Ansem e il suo Guardiano, ma loro riescono a sconfiggerlo, ma subito dopo Sora da solo affronta Darkside che riesce a distruggere e subito dopo ancora Ansem e il suo Guardiano che sconfigge. Cosi Ansem si trasforma in Mondo del Chaos e imprigiona Paperino e Pippo dentro di se, cosi Sora lo affronta e entra dentro di lui, anche se non ha trovato i suoi amici lui a danneggiato il Nucleo e poi é uscito per poi rientrare in un´altra zona dove ha ritrovato Pippo e insieme danneggiarono nuovamente il Nucleo. Riuscirono e affrontarono Volto che una volta sconfitto entrarono al suo interno per salvare Paperino e distruggere il Nucleo, subito dopo loro distrussero il Nucleo Principale e affrontarono Mondo del Chaos, ma riuscirono a batterlo e a farlo tornare come Ansem, ma esso stava per assorbire i poteri di Kingdom Hearts, anche se Sora lo inganno dicendogli che era luce, quando tentarono di chiudere Kingdom Hearts il Re assieme a Riku li aiutarono dopo che il Re impedi la resurrezione di Darkside. Chiuso Kingdom Hearts, Sora vede Kairi che stava per andarsene perché l´Isola stava per essere ricreata e Sora gli promette che sarebbe tornato.
Non si sa come loro arrivano in un´altro mondo e trovano Pluto con una lettera e inziano a inseguirlo.

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

Seguendo Pluto, Sora, Paperino e Pippo si addormentarono, ma quando Sora si risveglio vide un´uomo in nero incappucciato e inseguendolo Sora arriva assieme ai suoi amici in un castello e entrandovi scoprono di essere nel Castello dell´Oblio. L´Uomo tuttavia riappare e da una carta a Sora e gli dice di usarla nel portone.
Usata la carta Sora si ritrova nella Cittá di Mezzo, ma Paperino e Pippo sono spariti e l´uomo gli spiega che quello che vede é un´illusione, poi gli insegna come combattere nel Castello combattendo contro Sora per poi sparire. Sora poi si reca al terzo distretto dove riappaiono Paperino e Pippo e trovano anche Pluto, subito dopo incontrano Leon e Yuffie che dicono di non conoscierli, ma di ricordare il loro nome, per Sora e gli altri é strano, ma poi Leon intende insegnare a Sora come usare i trucchi cosi combattono per far imparare a Sora, poi dopo aver regalato la carta di Simba si recarono nella casetta dove anche Aerith dice di non ricordarsi di lui, anche se sente di conoscerli, cosi loro continuano andando in giro fino al secondo distretto dove incontrano Cid che gli dice di una leggenda se la campana suona, ma appena lui se ne va, la campana suono evocando Guardia di Ferro, ma Sora lo sconfigge e lui saluta i suoi amici, anche se Aerith gli dice che se la cittá é un´illusione allora forse anche loro lo sono.
Appena tornati al Castello Sora combatte contro un certo Axel, ma dopo averlo sconfitto lui da delle carte a Sora per poi sparire.
Sora si ritrova ad Agrabah con una delle carte date da Axel e vede Aladdin attaccato dagli Heartless e cerca di salvarlo, ma essendo troppi Aladdin usa il suo primo desiderio del Genio per distruggerli, cosi Aladdin si unisce a loro e dopo avergli spiegato tutto sulla lampada vede Jasmine in difficoltá, Aladdin usa il secondo desiderio per salvarla, ma gli Heartless continuavano ad apparire, cosi Sora e gli altri li distruggono, ma solo allora Aladdin nota che la lampada é stata rubata da Jafar e lui usa il primo desiderio per rapire Jasmine, cosi loro escogitano un piano, cosi che Jafar spreca il secondo desiderio contro Aladdin, ma allora senza scelta Jafar usa l´ultimo per trasformarsi in genio e si teletrasporta nelle visciere della Caverna delle Meraviglie, ma Sora lo sconfigge rubando la lampada e e imprigionando Jafar. Aladdin allora usa il suo ultimo desiderio per liberare il Genio e lui da una carta a Sora per evocarlo nel momento del bisogno.
Poi si ritrovano all'Arena dell'Olimpo  dove partecipano alla Coppa di Sopravvivenza, dopo aver superto le preliminari parlano con Fil sorpreso e scoprono che loro, Cloud e Ercole sono gli unici concorrenti rimasti, per strada incontrano Cloud ma quando Sora scopre che vuole uccidere Ercole loro si affrontano e Sora vince, ma Cloud scappa, quando Sora arriva scopre che é un piano di Ade e lo affronta e sconfigge anche se la coppa é stata cancellata e Cloud da una carta a Sora per evocarlo nel momento del bisogno.
In seguito Sora si ritrova nel Paese delle Meravigie dove loro inseguono il Bianconiglio fino ad arrivare dalla Regina di Cuori, che aveva accusato ingiustamente Alice, cosi Sora la salva dicendo che era stato lui e affronta le Carte-Soldato, ma poi fugge dopo aver vinto. Nel bosco di loto rincontra Alice e lo Stregatto che gli dice che se ti sforzi di ricordare la memoria puó mentire. Cosi loro si recarono alla stanza bizzarra dove ritrovarono la Regina, ma furono attaccati da Trickmaster, il vero ladro, anche se Sora lo sconfigge e poi Alice inganna la Regina su consiglio dello Stregatto dicendogli che lei gli aveva ordinato di farlo.
Si ritrovarono poi nella Balena dove rincontrarono Pinocchio. Seguendolo arrivano da Geppetto e dopo avergli parlato scoprono che Pinocchio era sparito, esplorando l Balena lo ritrovano e confessa che voleva trovare un modo per uscire, ma lui viene catturato da Parassigabbia e Sora con i suoi amici riescono a sconfiggerlo, cosi gli viene l´idea su come fuggire e Sora, Paperino e Pippo si recano nella gola per combattere contro gli Heartless e far starnutire la Balena riuscendo a far fuggire Geppetto e Pinocchio.
Sora e gli altri si ritrovarono poi nella Città di Halloween dove presero sembianze di non-morti, li Jack Skeletron gli disse del loro problema con gli Heartless e vanno dal Dott. Finklestein che gli dice che ció era causato da una sua pozione che Sally ha rubato, cosi loro vanno da lei, ma la pozione viene rubata dal Baubau, inseguendolo lui la beve e lo affrontano nel suo rifugio uccidendolo e recuperndo le poche gocce della pozione, il Dott. Finkelestein offre a Sora l´opportunitá di berla per riaverei suoi veri ricordi, ma lui non vuole e se ne vá.
Salendo i vari piani Sora dice di ricordarsi di una sua amica sparita quando era piccolo, ma dopo incontra una ragazza di nome Larxene che gli fá ricordare il nome di Naminé e gli rivela che lei é nel castello e dopo averla sconfitta lei gli dá delle carte per poi sparire.
Con le nuove carte Sora si ritrova in Atlantica, ma nelle sue sembianze normali in quanto la trasformazione era troppo radicale e incontrano Ariel che gli dice che non l´hanno vista e stava nascondendo qualcosa, poi lei se ne vá, mentre Sora e gli altri vanno al palazzo dove Sebastian dice che Ariel, il tridente e Flounder sono spariti, cosi loro vanno nel rifugio di Ariel dove scoprono che Ursula l´aveva costretta per salvare Flounder cosi loro andarono nel rifugio di Ursula insieme dove lei minaccio di uccidere Flounder cosi Ariel gli dá il tridente e Ursula diventa enorme, ma riescono a sconfiggerla, poi Sebastian appare e Ariel torna a casa dicendo la veritá.
Tornato al castello Sora incontra Riku, ma esso si comporta in modo strano e gli dice di stare lontano da Naminé e i due si affrontano, ma Sora vince e Riku fugge.
Sora e gli altri si ritorvano poi nell´Isola che non c´é dove seguono Trilli che li scambiano per pirati fino ad arrivare da Peter Pan che gli dice che la sua amica Wendy é stata rapita, cosi loro lo aiutano, ma quando loro l trovano lei dice che vuole tornare a casa, cosi Peter si arrabbia e se ne vá, ma Sora gli dice di aspettarlo perché lui voleva convincerlo, ma appena escono dalla nave scoprono che Capitan Uncino volva buttare Wendy in mare, ma viene salvata da Peter e loro affrontano Uncino sconfiggendolo e Peter allora porta Wendy a casa e Trilli da una carta a Sora per evocarla nel momento del biogno.
Al castello Sora affronta nuovamente Riku e lo sconfigge, poi esso fugge.
Sora e gli altri poi si ritrovarono alla Fortezza Oscura, dove vedono la Bestia e Belle, ma Belle voleva rimanere nonostante fosse stata rapita da Malefica, cosi Sora decise di scoprire cosa succedeva e va da Belle, ma prima che essa potesse spiegarle lei viene portata via da Malefica e loro si recano al salone dove Malefica dice che voleva far rivelare i suoi sentimenti per la Bestia per potenziare la sua magia, ma la Bestia arriva e Malefica allora volendo rubare il suo cuore ruba quello di Belle che lo difese, ma Sora, Paperino e Pippo assieme alla Bestia seguirono Malefica che si trasformó in un drago e la affrontarono, ma riuscirono a sconfiggerla e a liberare Belle.
Sora arriva poi al Bosco dei cento acri dove aiuta Pooh a trovare i suoi amici Pimpi, Tappo, Tigro, Ih-Ho, Uffa e Roo.
Tornati al castello incontrano un uomo di nome Vexen che gli dice che é grazie a lui che ha ritrovato Riku, cosi Sora credendo che lo controllasse lo affronta e dopo la battaglia esso gli dá una carta per poi sparire.
Loro si ritrovano a Crepuscopoli un mondo che non erano mai stati, appena arrivati Sora gli racconta di un ricordo e gli mostra il portafortuna di Naminé, poi davanti a una Vecchia Villa loro affrontano Vexen che gli dice di essere solo un pupazzo come il "suo" Riku cosi Sora lo affronta e dopo averlo sconfitto compare Axel che lo disturgge, solo allora Sora capisce che loro non erano umani.
Tornato al castello ritrova Riku, ma lui gli dice che non era schiavo di Vexen e dopo avergli mostrato anche lui un portafortuna e che avevano detto di avere lo stesso ricordo si affrontano, Riku allora fugge e il portafortuna si trasforma in una carta, mentre Sora continuava litiga con Paperino e Pippo perché avevano paura e li lascia indietro.
Sora si ritorva nel suo mondo: Le Isole del Destino, dove incontra i suoi amici Tidus, Selphie e Wakka, poi trova il Riku dei suoi ricordi, ma quando avviene un terremoto gli dice di prendersi cura di lei, ma poi Sora affronta Darkside, quando lo sconfigge ritrova Naminé che gli dice che non era lei la persona piú importante e il portafortuna di Naminè si trasforma in quello di Kairi.
Tornato al castello ritrova Naminè ma viene attaccato da Riku e dopo una dura battaglia Naminè gli distrugge i ricordi, poi appare Larxene che gli rivela che quel Riku in realtá non era altro che una Copia di Riku creata da Vexen e che i ricordi che aveva su Naminé erano falsi, poi arrivano Paperino e Pippo ad aiutarlo e insieme distruggono Larxene, continuano poi per il Castello e incontrano Axel che combatteva contro Marluxia che aveva rapito Naminé, cosi Sora affronta Axel e lo sconfigge, ma lui fugge, cosi Sora insegue Marluxia e lo affronta per salvare Naminé e vi era anche Copia di Riku, ma sconfitto Marluxia scoprono che era il Falso Marluxia, cosi Sora entra dentro una stanza assieme a Paperino e Pippo dove Marluxia si trasforma in un essere enorme, ma Sora lo sconfigge, anche se lui si trasforma di nuovo, ma Sora riesce a sconfiggerlo e distruggerlo. Poi Naminé portó Sora e gli altri in una stanza per farli dormire e recuperare i ricordi anche se avrebbero perso quelli del Castello dell´Oblio.

Kingdom Hearts 358/2 DaysModifica

Sora rimase addormentato per mesi e lui assieme a Paperino, Pippo e il Grillo fú spostato alla Vecchia Villa di Crepuscopoli da DiZ e Naminé, inoltre DiZ inserisce i dati delle sue ricerche dentro Sora, tuttavia il processo di recuperare i ricordi fú rallentato per colpa dell´Organizzazione XIII, che aveva creato Xion, un Nessuno replica di Roxas, il Nessuno di Sora creata dai ricordi di Sora su Kairi. Spesso infatti sia Roxas che Xion avevano sogni e visioni di Sora. Quando Roxas sconfisse Xion che tentó assorbirlo, Roxas la assorbe e Riku porta Roxas alla Crepuscopoli Virtuale per far risvegliare Sora.

Kingdom Hearts IIModifica

Sora Abiti Vecchi

Sora (abiti vecchi)

Sora KHIII

Sora (KH2)

Sei giorni dopo che Roxas fú portato alla Crepuscopoli Virtuale, lui scopre il suo passato (in quanto DiZ gli ha cancellato la memoria) e quando trova Sora si ricongiunge a lui permettendogli di risvegliarsi assieme ai suoi amici.

Al suo risveglio, lui e gli altri si sentono confusi e non sapevano come fossero arrivati a Crepuscopoli anche perché loro non si ricordavano di quel mondo, mentre esplorarono la cittá conoscettero Hayner, Pence e Olette e divennero subito amici, inoltre loro gli dissero che un tizio con le orecchie grandi li stava cercando alla stazione e loro capirono che era il Re e si recarono lá, ma nel cammino incontrarono anche Seifer, Raijin e Fujin che li hanno trattati male, anche se l´Organizzatore del Torneo li separo prima che potessero combattere. Arrivati alla piazza della stazione vennero attaccati da strane creature, ma Re Topolino li salva e gli dá uno strano borsellino con Munny e un cristallo dicendogli di prendere il treno e poi se ne vá, poco prima di prendere il treno furono raggiunti da Hayner, Pace e Olette che volevano salutarli prima che partissero.
Il treno lí portó alla Torre Misteriosa dove incontrarono Pietro vecchia conoscenza di Paperino e Pippo, ma erano sorpresi in quanto era stato bandito in un´altra dimensione dalla regina Minni, cosi lui evoca degli Heartless e dopo averli sconfitti lui dice di voler aiutare Malefica, ma loro ridono dicendogli che é morta, ma dopo che Pietro gli dice che nella torre vive Yen Sid loro corrono per trovarlo lasciando Pietro indietro. Arrivati alla cima della torre loro incontrano Yen Sid che gli dice di leggere un libro e poi gli spiegó tutto sugli Heartless e i nuovi nemici di Sora: i Nessuno, le creature che lo hanno attaccato alla stazione. Poi Sora andó in una stanza dove conobbe Flora, Fauna e Serena che gli diedero nuovi vestiti con capacitá di prendere in prestito i poteri dei suoi alleati, poi Yen Sid gli ridiede la loro Gummiship lasciata nei Confini del Mondo e gli spiego che il Keyblade poteva aprire nuovi passaggi per i mondi, poi loro partirono.
Sora e gli altri andarono alla Fortezza Oscura dove rincontró Leon, Yuffie, Aerith, Cid e Merlino che li fecero entrare nel Comitato di restauro della Fortezza Oscura, poi dopo che Merlino insegnó a Sora come usare la magia loro andarono nell´area fortificata con Leon, ma l´Organizzazione mandó dei Nessuno ad attaccarli, anche se li sconfissero e poi loro fuggirono e Sora e gli altri partirono.
Loro arrivano alla Terra dei Dragoni dove ritrovano il loro vecchio amico Mushu e conoscono Mulan che si stava fingendo un soldato di nome Ping, cosi loro si andarono ad arruolare nell´esercito del mondo, svolsero delle missioni fino ad arrivare nel villaggio, arrivati lí andarono in una caverna per trovare Shan Yu, un unno a capo di un´esercito di Heartless, ma era una trappola e dopo aver affrontato centinaia di Heartless tornano al villaggio, ma scoprono che Shan Yu l´ha bruciato, ma il Capitano Li Shang e altri uomini sopravvissero. Poi si diressoro nella montagna dove Shan Yu evocó una sciame immenso di Propulsori Rapidi e Elettrotorri, ma Sora e gli altri riuscirono a contrastarli creando una valanga, tuttavia Mushu rivela la vera identitá di Ping, ma in quanto l´aveva salvato da una valanga il capitano li risparmia dalla morte, mentre Sora accompagnava Mulan a casa scoprono che Shan Yu era sopravvissuto e vanno alla cittá imperiale per avvertire Shang, li Shan Yu tentó di uccidere l'Imperatore, ma grazie a Sora e gli altri riuscirono a ucciderlo dopo una battaglia contro di lui e il suo falco Hayabusa, cosi Mulan divenne l´eroina della Terra dei Dragoni e poi partirono.
Sora e gli altri arrivarono poi al Castello della Bestia ma incontrarono molti Heartless appena arrivati, anche se la Bestia li salva, ma non lo fá per loro, ma per la sua rosa, poi se ne va. In seguito loro esplorano il castello ritrovando Belle e lei spiega che la Bestia si comporta in modo strano e che forse i servitori sanno il perché, cosi loro si recano nelle segrete dove un Guardaroba parlante gli spiega che erano stati maledetti da una Fata e poi gli dice di salvare i suoi amici, ma una volta nelle segrete combattono contro Guardia di Soglia un potente Heartless a guardia delle segrete, ma loro riuscirono a farlo de-evolvere in Usurpatore e distruggerlo, cosi salvarono i servitori, che con loro grande sorpresa erano oggetti animati, loro gli spiegarono della maledizione e assieme a Tockins andarono dalla Bestia. Una volta arrivati scoprirono che fú un membro dell´Organizzazione a far cambiare la Bestia e loro combattono contro di lui e lo fanno tornare in se. Poi la Bestia preoccupato andó da Belle, ma lei era stata attaccata dal Cacciatore Oscuro, Sora, la Bestia e gli altri sconfissero l´Heartless che infuriato si trasforma in Spina Oscura ma loro riescono a sconfiggerla, subito dopo Sora parte.
Appena andati la loro Gummiship torna automaticamente alla Fortezza Oscura, scoprono che fú Merlino a chiamarli perché aveva trovato il libro del Bosco dei cento Acri, Merlino cosi andó a chiamare gli altri mentre Sora entro nel libro per vedere come stava Pooh, ma gli Heartless riuscirono a rubare delle pagine e Sora scoprí che Pooh non ricordava piú i suoi amici, cosi gli spiegarono tutto a Merlino e gli disse di recuperare le pagine, poi loro partirono.
Sora e gli altri si recarono all'Arena dell'Olimpo , ma si ritrovarono nell´Oltretomba dove conobbero Megara un amica di Ercole che gli spiego che Ade mandava demoni in continuazione e lei voleva dirgli di smetterla, Sora allora gli disse che se ne sarebbe occupato lui. Trovato Ade scopre che Pietro lo fece tornare alle Guardie di Malefica e che lui aveva resuscitato un potente guerriero di nome Auron, ma lui non voleva lavorare per Ade e scoprondo che nell´Oltretomba gli esseri viventi non hanno potere scapparono, ma furono presto raggiunti da Cerbero, anche se Sora e Auron riuscirono a contrastarlo e a tornare all'Arena dell'Olimpo anche se persero le traccie di Auron. Rincontrarono Ercole che gli disse che gli avrebbe imprestato la pietra dell´Olimpo, oggetto che gli avrebbero permesso di riottenere i loro poteri nell´Oltretomba, poi Fil li allenó, ma alla fine dell´allenamento Ercole gli disse che la pietra era stata rubata e che Meg era sparita, poi Ade arriva dicendogli che lei era nell´Oltretomba e che avrebbe mandato l´Idra a combattere contro Ercole, cosi Sora andó nell´Oltretomba dove trovó Demyx, membro dell´Organizzazione che aveva rubato la pietra, ma dopo una battaglia loro lo sconfiggono e lui fugge lasciando la pietra, cosi loro affrontarono Pietro che teneva in ostaggio Meg e dopo averla salvata arriva Ercole e Sora, Paperino e Pippo portarono Meg in salvo, ma tornarono a combattere Pietro per aiutare Ercole, ma una volta vinto hanno scoperto che l´Idra era ancora viva, cosi loro affrontarono il demone e lo sconfissero nell'Arena dell'Olimpo, anche se lo stadio era stato distrutto e Ercole aveva perso la fiducia in sé, poi loro partirono.

RETRO SORA

Retro-Sora

Loro si recarono al Castello Disney dove scoprirono che Malefica rediviva, aveva annullato i poteri della prima pietra e invaso il castello con gli Heartless, cosi loro andarono da Merlino che creó una porta che li portó indietro nel tempo quando il Castello Disney non era stato costruito e il mondo era chiamato il Fiume senza Tempo, dove loro assunseró un´aspetto di cartoni animati in bianco e nero. Essi videro Pietro e lo affrontarono ma capiscono dopo averlo sconfitto che non era il Pietro che conoscevanno e dopo aver sconfitto molti Heartless capiscono che vi era un´altro Pietro che era del presente che aveva rubato la prima pietra del passato, cosi loro lo sconfissero nel battello rubato al Pietro del passato e lui scappó, ma fú fermato dal Pietro del passato con cui Sora e gli altri hanno lottato per impedire a Pietro di scappare, una volta sconfitto lui evoca la porta del presente e la attraversa, ma Sora la chiude per impedire a Pietro di tornare e cosi riuscirono a salvare il castello e poi partirono una volta tornati al presente.


Essi poi tornarono alla Fortezza Oscura per rimettere a posto la pagina trovata al Castello Disney, Sora vede Pimpi volare via e assieme a Pooh lo salva, poi Pooh si ricorda di Pimpi e probabilmente anche di Uffa e De Castor e poi se ne va.
Sora e gli altri tornarono all´Oltretomba dove scoprirono che Ade organizzava tornei e travarono Auron che gli spiegó che un´idiota aveva riaperto l´inferodromo, anche se era stato Sora accidentalmente per salvare Meg, fú organizzatta la Coppa Pena e Panico dove in finale loro affrontarono Leon e Yuffie e riuscirono ad aggiudicarsi il trofeo.

SORA-TRITONE KH2

Sora-Tritone (KH2)

Loro poi andarono ad Atlantica dove rincontrarono Ariel, Flounder e Sebastian che li invitarono a far parte del musical cosi loro fecero le prove, terminate le prove incontrano il Re Tritone che dice a Sora che Ariel vuole andare nella terraferma, ma Flounder gli dice di aver trovato una soluzione, trovando una statua, ma essa era bloccata cosi Sora se ne andó.

Poi loro si recarono a Port Royal dove scoprono che Pietro introdusse nelle Guardie di Melefica un pirata di nome Capitano Barbossa, ma esso scappa e loro inseguono parte della sua ciurma in cittá dove aiutano un ragazzo di nome Will Turner che era attaccato dagli Heartless, poi lui voleva salvare una ragazza di nome Elizabeth Swann che fú rapita da Barbossa, cosi loro incontrarono il Capitano Jack Sparrow che decise di aiutarli e inseguirono la Perla Nera (nave di Barbossa che ha rubato a Jack) fino all´Isola de Muerta, dopo aver salvato Elizabeth loro fuggirono lasciando indietro Jack, ma Barbossa riuscí a raggiungerli e a imprigionarli dopo aver rapito Will con l´aiuto di Pietro, ma Jack riuscí a liberarli e a tornare all´Isla de Muerta dove affrontarono Barbossa che era aiutato dall´Illuminatore, ma riuscirono a distruggere l´Heartless e a uccidere Barbossa, dato che Jack usó la maledizione a suo vantaggio e poi spezzando la maledizione dopo avergli sparato. Subito dopo Sora e gli altri partono.
Arrivarono ad Agrabah dove scoprono che Iago era fuggito dalla lampada, ma era pentito cosi andarono da Jasmine, ma lei non crede in Iago. Subito dopo in cittá incontrano Aladdin che stava inseguendo Abu che aveva rubato una lampada dal Mercante. Aladdin spiega che lui era triste perché il Genio e il Tappeto erano in viaggio, ma poi Iago dice che quella lampada era la lampada di Jafar, cosi decisero di andare nella caverna delle meraviglie per prendere un tesoro per comprare la lampada, ma nel loro ritorno scoprirono che Pietro voleva liberare Jafar, ma loro riuscirono a impedirlo anche grazie al ritorno del Genio che scambió Pietro per Aladdin, ma Pietro infuriato evoca Lord Tormenta e Lord Vulcano e poi fugge, ma Sora e gli altri riescono a sconfiggerli anche se loro fuggono e poi loro partono.

SORA-VAMPIRO KH2

Sora-Vampiro (KH2)

SORA-NATALE

Sora-Natale

Sora e gli altri poi andarono alla Città di Halloween dove incontrarono Jack, Sally e il Dott. Finklestein e Jack gli disse che voleva parlare con Babbo Natale cosi loro si recarono alla Città del Natale dove parlarono con Babbo Natale, ma scoprirono che Vado, Vedo e Prendo erano lí per combinare guai, cosi loro li inseguirono fino alla Cittá di Halloween dove Malefica evocó il Secondino per aiutarli, ma loro riuscirono a distruggere l´Heartless e scofiggere le tre pesti che rivelarono che il Baubau era tornato in vita. Poi Sally arrivó dicendogli che Babbo Natale era stato rapito, cosi tornarono alla Cittá del Natale e affrontarono il Baubau e riuscirono a ucciderlo salvando Babbo Natale, poi Babbo Natale spiegó a Jack che anche se lui adora il natale lui é il re dell´Halloween e che deve occuparsi di tale festivitá e poi Sora e gli altri partono.


Tornarono poi ad Atlantica dove presero la statua grazie alla magia Magnete e Ariel era molto felice della statua, ma Sebastian preoccupato dice che la canzone composta é troppo complicata, cosi loro se ne vanno.

SORA LEONE

Sora-Leone

In seguito loro andarono alle Terre del Branco dove assunsero le sembianze di animali, dopo aver avuto un brutto incontro con le Iene salvano una certa Nala dagli Heartless e poi si recarono alla roccia del re che dopo che Rafiki disse che loro non potevano salvarli loro videro Pietro assieme al regolatore del mondo Scar che era appena entrato nelle Guardie di Malefica. Cosi loro scapparono e Nala gli disse che se Simba fosse vivo poteva salvarli, ma Sora disse che é vivo perché ha combattuto con loro un´anno fá, cosi loro andarono a cercarlo e quando lo trovarono lo convinsero ad affrontare Scar, appena arrivati, Scar rivela a Simba che lui ha ucciso suo padre: Mufasa per diventare regolatore, cosi lui affrontó Scar, mentre Sora e gli altri affrontarono Shenzi, Banzai e Ed che volevano uccidere Timon e Pumbaa, ma dopo averli sconfitti andarono da Simba che aveva sconfitto Scar, ma potenziato dalla sua ira, esso risalì e affrontò Sora e gli altri, ma loro lo sconfissero e Simba divenne il nuovo regolatore, mentre Sora e gli altri partirono.

Tornarono alla Fortezza Oscura, dove Sora rimise apposto una pagina del libro di Pooh e con l´aiuto di Tappo cerco di fargli mangiare tanto miele per ricordarsi, alla fine Pooh si ricorda di Tappo e Hi-Ho e Sora parte.
Sora e gli altri tornano poi a Crepuscopoli dove salvano Seifer e i suoi amici dai Nessuno, poi loro incontrarono Saïx dell´Organizzazione che li mise in guardia su Axel perché voleva trasformarli in Heartless e poi sparisce, in seguito Hayner, Pance e Olette gli dicono che Kairi era arrivata, ma che un tizio l´aveva rapita e loro capiscono che era Axel e poi partono.
A quel punto Sora si reca con gli altri all'Oltretomba per partecipare alla Coppa Cerbero, nella quale si ritrova a fronteggiare contro Cerbero stesso, riuscendo a vincere.
Il trio poi fa ritorno alla Fortezza Oscura, dove incontrano Cloud che gli dice di rimanere all´erta se vedono un certo Sephiroth, poi se ne vá. In seguito vanno a casa di Merlino dove lui gli dice che hanno trovato il computer di Ansem e loro vanno da Leon, ma entrati nello studio incontrano solo una ragazza di nome Tifa che stava cercando Cloud. Quando se ne va Leon gli mostra un passaggio segreto che li porta al computer, ma loro attivano un meccanismo che li porta al suo interno.

SORA SPACE PARANOIDS

Sora-Dati

Quando Sora si risveglia scopre che si trovava in un mondo dentro il computer noto come Space Paranoids, loro peró furono arrestati da Sark e i suoi Heartless, in prigione conoscono Tron e Sora grazie al Keyblade riesce a scappare assieme a Paperino, Pippo e Tron, poi riattivano il terminale e Tron gli dice di trovare la password del DTD dal suo creatore Ansem e poi tornano nella Fortezza Oscura, lí capiscono che DTD significa Door To Darkness (Porta dell´Oscuritá in inglese) e che la password era i nomi delle principesse del cuore.

Dopo tale scoperta Sora riceva la Fusione Triade da Topolino.
In seguito tornano da Tron e con la password attivano il DTD e Tron restaura le sue funzioni, tuttavia l´MCP evoca il Programma Ostile che loro affrontano e distruggono alla torre e poi tornarono alla Fortezza Oscura.
Li Sora cercó informazioni su Kairi, Riku o l´Organizzazione, ma trova solo una foto di un uomo misterioso, poi Topolino arriva e gli dice che quello era Ansem, ma Sora gli dice che era quello che hanno affrontato un´anno fá Ansem, cosi Topolino gli spiega che quello era il suo apprendista che si era spacciato per Ansem e loro ci rimangono male. Poi loro scoprono che Malefica stava attaccando la Fortezza con migliaia di Heartless e loro vanno a salvare i loro amici, ma scoprono che anche l´Organizzazione e i loro Nessuno erano li, poi loro decidono di salvare i loro amici nonostante il Re non voleva, loro poi incontrano Demyx e lo affrontano in una dura battaglia che alla fine riescono a vincere e distruggere il membro numero 9. Tuttavia a causa della battaglia una roccia colpisce Pippo che gli fá perdere i sensi e loro credendolo morto intendevano vendicarlo, ma poco dopo lui li raggiunge e loro rimangono molto sollevati.
Tornano poi alla Fortezza Oscura dove vedono Xemnas il leader dell´Organizzazione e Topolino ricorda che lui é il Nessuno di Xehanort l´apprendista di Ansem. Ma dopo che Sora distrugge tutti gli Heartless che c´erano lo raggiunge, ma Topolino sparisce inseguendo Xemnas. Poi incontrano Axel che gli rivela il piano dell´Organizzazione che vogliono conquistare Kingdom Hearts grazie a Sora che raccoglie di cuori sconfiggendo gli Heartless con il Keyblade, poi appare anche Saïx che gli dice che hanno Kairi e di continuare a distruggere Heartless, ma lui non vuole cosi Malefica lo aiuta portandolo in salvo nel Regno dell´Oscuritá, li trovano una foto di Hayner, Pance, Olette e Roxas e un gelato salmastro, poi loro partono.
Sora e gli altri si recano ad Atlantica dove fanno le prove, poi Ariel gli dice di essere innamorta del Principe Eric che é un umano, mentre vanno a spiarlo, Ariel vede che lui ha perso un ciondolo, ma esso si perse fra gli scogli e non potevano fare nulla per recuperarlo cosi Sora se ne vá.
In seguito tornano alla Fortezza Oscura, dove Sora vá nel libro con la pagina, si reca a casa di Kanga che gli voleva dare una medicina per ricordare, ma secondo Tigro doveva saltellare e dopo aver saltellato Pooh si ricorda di Tigro, Kanga e Roo e poi Sora parte.
Sora e gli altri subito dopo tornano alla Terra dei Dragoni dove incontrano Mulan che gli dice di aver visto un uomo in nero che andava in cima alla montagna cosi lo seguono, ma lo perdono per colpa di centinaia di Propulsori Rapidi, anche se poi Sora lo ritrova e lo affronta, ma dopo averlo sconfitto sospetta che sia Riku in quanto lui usava l´Animofago, poi peró vedono un´enorme Heartless di nome Signore delle Tempeste e lo seguono fino alla città imperiale per avvertire l´Imperatore. Nella città incontrano un uomo incappucciato, che Sora scambia per Riku, ma si rivela essere Xigbar dell´Organizzazione XIII. Dopo che fugge parlano con l´Imperatore e dicono che sanno tutto grazie a un ragazzo incappucciato e poi escono per affrontare Signore delle Tempeste che riescono a sconfiggere e distruggere dopo una lunga lotta, poi tornano dall´Imperatore e lui dice che il ragazzo era scortese e Sora capisce che era Riku e poi se ne vanno.
Tornano poi alla Fortezza Oscura dove Sora entra nel Bosco dei cento Acri e si reca nella Caverna Spaventevole dove scopre che Pooh si é adentrato dentro, cosi Sora assieme a Pimpi, Roo, Hi-Ho e Tigro vanno a cercarlo e quando lo trovano lui si ricorda finalmente di Sora e Sora se ne vá contento.
Sora e gli altri poi si recano al Castello della Bestia dove scoprono che era un giorno importante dato che Belle e la Bestia avrebbero ballato e Sora e gli altri furono invitati, tuttavia Xaldin, colui che tormentava la Bestia tornó e gli disse che avrebbe preso qualcosa a lui caro, la Bestia cosi vá in camera sua e scopre che gli ha rubato la rosa, dopo che Sora ha incoraggiato la Bestia si misero a cercare Xaldin che rapí Belle e gli disse di scegliere tra lei o la rosa, ma Belle riesce a scappare con la rosa e loro affrontano il numero 3 e riescono a sconfiggerlo e distruggerlo facendo tornare la pace nel castello.
In seguito loro andarono a Port Royal dove vedono Jack nei guai contro dei Pirati Non-Morti, dopo averlo aiutato Elizabeth gli disse che Will era andato all´Isla de Muerta e iniziarono a cercarlo, quando lo trovarono disse che l´oro maledetto era sparito e che fú attaccato dai Nessuno, poi apparve Luxord dell´Organizzazione che evocó il Tristo Mietitore che Sora e gli altri sconfiggono, ma poi Luxord ordina a 4 Giocatori d´Azzardo di rubare un medaglione a testa e poi il Tristo Mietitore spazza via Sora e gli altri portandoli al cimitero navale dove trovano un Giocatore e recuperano un medaglione, subito dopo vennero salvati da Will e Elizabeth e dopo aver recuperato gli altri medaglioni tornano in città ad affrontare il Tristo Mietitore di nuovo spezzando la maledizione e riescono a distruggerlo, cosi loro se ne vanno.
Sora poi torna ad Atlantica dove riesce a recuperare il ciondolo con la magia Magnetera, tuttavia Re Tritone scoprendo dell´amore che Ariel provava per Eric distrugge la statua e Ariel scappa. Poi Sora seguendo Ariel scopre che Ursula era tornata in vita e che aveva ingannato Ariel trasformandola in umana per far innamorare Eric e baciarlo entro tre giorni, cosi loro la tenneró d´occhio per tre giorni e Sora, Paperino e Pippo cercarono Ursula senza successo, ma nell´ultimo giorno scoprono che Ursula usó la voce di Ariel per ipnotizzare Eric e trasformarsi in umana, ma loro riescono a farla scoprire e far recuperare la voce ad Ariel anche se poi lei costringe a Tritone di dargli il tridente e lei diventa enorme, ma Sora riesce a sconfiggerla e Eric la uccide conficcandogli il tridente. Tornando tutto alla normalitá Sebastian chiede a Sora di imparare Thundaga per il musical e Sora se ne vá.
Sora e gli altri andarono poi all´Oltretomba dove Ade organizzó la Seconda Coppa Ade e costrinse Ercole a partecipare altrimenti avrebbe ucciso Meg, dopo aver vinto le semifinali peró scoprono che Ade aveva imprigionato l´anima di Auron in una statuetta cosi la recuperano mentre Ercole lo teneva occupato e poi lo liberano, Ade cosi tentó di uccidere Meg, ma Ercole recuperando la fiducia la salva e affrontano Ade sconfiggendolo, cosi Zeus creó una costellazione a forma di Sora, Paperino e Pippo per nominarli eroi onorari.
Loro poi si recarono ad Agrabah dove scoprono che il Mercante aveva liberato Jafar, cosi Iago gli dice che era nelle rovine e loro si recarono lí grazie al Tappeto, Sora seguí e distrusse l´Ombra di Jafar, ma scoprí che Jafar costrinse Iago a portarli lí, cosi tornarono a palazzo dove Sora assieme al Tappeto affrontó Jafar nella sua forma genio e lo uccide riportando la pace nel mondo.
In seguito tornarono all´Oltretomba e Sora partecipó alla Coppa Titano da solo dove in finale affronta Ercole e riesce a batterlo aggiudicandosi il trofeo.
Sora torna poi nella Fortezza Oscura per rimettere l´ultima pagina del Bosco dei cento Acri a posto, e lui lí dice addio a tutti gli abitanti del mondo dicendogli che si sarebbero rivisti.
Sora e gli altri tornarono poi alla Città di Halloween dove vedono Jack che dice di aver trovato dei regali di Babbo Natale perduti, cosi andarono da lui e lui gli disse che erano solo alcuni dei regali rubati, poi andarono nel laboratorio dopo aver sentito un rumore e vedono Vado, Vedo e Prendo che affrontano pensado che fossero i ladri, ma scoprirono dopo averli catturati che non era cosi, poi Sally dice che ha visto gli Heartless nella piazza di Halloween con dei regali, ma una volta sconfitti il Dott. Finklestein gli dice che il suo esperimento era stato rubato, ma qualcunque cosa fosse non era nessun Heartless mai visto prima, cosi loro tornano da Babbo Natale e preparano una trappola e scoprono che il ladro é l´Esperimento del Dott. Finklestein e dopo averlo distrutto il Dottore dice che aveva creato una sorta di Heartless e come tale voleva un cuore per essere completo.
In seguito loro andarono alle Terre del Branco dove scoprono che l´Heartless di Scar si era trasformato nel Fantasma di Scar e cercarono di aiutare Simba, ma Rafiki gli disse che non era pronto, cosi (dopo aver affrontato il fantasma) andarono da Shenzi, Banzai e Ed per scoprire qualcosa, ma dopo averli presi loro non dissero nulla e il Fantasma apparve facendo scappare Simba, cosi loro tornarono da lui nonostante il Fantasma di Scar cercò di impedirglielo, Sora, Paperino e Pippo andarono da lui (sebbene ostacolati dal fantasma circa 7 altre volte) e gli fecero riavere il coraggio e cosi tornò alla rupe dei re e il suo coraggio distrusse il fantasma, ma apparve un´Heartless enorme di nome Scuotiterra che Sora e Simba affrontano e distruggono dimostrando che Simba é un re degno.
Tornarono poi ad Atlantica dove Sora e gli altri parteciparono al musical che divenne un vero successo e prometterono che sarebbero tornati.
Poi Sora e gli altri si recano alla Fortezza Oscura che scoprono che l´MCP ha preso il controllo, cosi Cid gli dice che stava creando un programma per cancellarlo e loro andarono a Space Paranoids per salvare Tron dagli Heartless e poi andarono alla torre di controllo per ricevere il programma, una volta ricevuto andarono al nucleo di Space Paranoids dove incontrano e affrontano Sark, ma lui viene sconfitto, subito dopo il Master Control Program lo potenzia con le sue funzioni, ma Tron grazie alla sua nuova funzione riesce a cancellarli e diventa il nuovo regolatore di Space Paranoids e fá ricordare a tutti il vecchio nome del mondo: Giardino Radioso.
Tornarono poi a Crepuscopoli (dopo aver attraversato delle fortezze spaziali dell'Organizzazione e distrutto un Heartless spaziale potentissimo noto come Final Hunter) dove vedono Hayner, Pace e Olette attaccati dai Nessuno vicino alla Vecchia Villa, ma grazie all´intervento di Topolino li salvano e poi si recano dentro la Villa dove trovano un passaggio per la Crepuscopoli Virtuale e dentro di essa un passaggio per il Mezzo e Mezzo, ma vengono attaccati da centinaia di Nessuno, ma grazie al sacrificio di Axel riuscirono ad arrivare al Mondo che non Esiste, il mondo dei Nessuno.
Arrivati lí si misero a cercare un modo per entrare nel Castello che non Esiste, ma Sora viene portato al Tuffo nel Cuore da un membro dell´Organizzazione con due Keyblade, ma dopo una durissima battaglia Sora lo sconfigge e lui si rivela essere Roxas e Sora torna al Mondo che non che non Esiste. Subito dopo trovano un´entrata per il castello e Re Topolino prosegue senza Sora e gli altri, ma poco dopo incontrano Xigbar che dopo aver detto a Sora che lui non era forte come gli altri prescelti lo affronta, ma Sora riesce a distruggerlo e poco dopo ritrova Kairi e Riku nelle sembianze di Ansem, l´Heartless di Xehanort. Poco dopo Sora affronta da solo Luxord in quanto fece sparire i suoi amici e dopo averlo distrutto affrontano Saïx che anche lui viene eliminato dopo una dura battaglia. Subito dopo si recano alla torre dove trovano Ansem il Saggio e Topolino, la macchina di Ansem per distruggere Kingdom Hearts esplode danneggiando il mondo, facendo sparire Ansem e riportando Riku al normale, cosi loro proseguirono ma migliaia di Heartless li inseguirono, ma Malefica e Pietro li protessero pur di togliersi Xemnas dai piedi, cosi Sora affronta Xemnas da solo e lo sconfigge, ma lui usando gli ultimi poteri evoca una prota che conduceva dentro Kingdom Hearts.
Prima della battaglia finale Sora si reca all´Oltretomba dove affronta la Coppa Dea del Destino e in finale affronta Ade che riesce a sconfiggere.
A Crepuscopoli Sora partecipa al Torneo Struggle R, dove prima affronta Hayner, poi Setzer e in fine Seifer e riesce a sconfiggerli senza problemi.
A Radiant Garden poi Sora affronta Sephiroth che intendeva impossessarsi del Keyblade, ma Sora riesce a sconfiggerlo anche se Sephiroth gli disse che solo Cloud poteva sconfiggerlo e gli disse di chiamarlo, Sora lo fece e i due combatterono, inoltre Tifa cercó di aiutare Cloud e alla fine grazie alla luce di Tifa, i due guerrieri spariscono.
Sora poi affronta la Coppa Paradosso Pena e Panico organizzata da Ade nell´Oltretomba dove in finale affronta Leon e Yuffie.
Una volta vinta la coppa affronta la Silhouette Assente di Zexion, poi parte per Port Royal dove affronta la Silhouette Assente di Larxene, poi a Crepuscopoli la Silhouette Assente di Lexaeus, al Castello della Bestia la Silhouette Assente di Marluxia e ad Agrabah la Silhouette Assente di Vexen aiutato dall´AntiFusione.
Subito dopo Sora affronta la Coppa Paradosso Cerbero da solo dove in finale affronta per l´appunto Cerbero e lo sconfigge.
Poi Sora affronta i vair Funghi XIII per i mondi: Numero 4 alla Terra dei Dragoni, Numero 12 a Crepuscopoli, Numero 5 ad Agrabah, Numero 11 al Fiume senza Tempo, Numero 6 nell´Oltretomba, Numero 9 a Radiant Garden, Numero 3 al Castello della Bestia, Numero 8 alla Torre Misteriosa, Numero 2 alla Città del Natale, Numero 10 a Port Royal, Numero 7 a Crepuscopoli e in fine Numero 1 al Mondo che non Esiste, ma tutti loro fuggono, tuttavia Sora li rincontra a Radiant Garden assieme al Numero 13 che dopo avergli dato un Keyholder spariscono.
Sora poi affronta la Coppa Paradosso Titano da solo, dove in finale affronta Ercole in finale e riesce a batterlo.
In seguito Sora e gli altri tornano a Radiant Garden dove trovano un´entrata per la Grotta della Memoria e dopo aver affrontato svariati Heartless e Nessuno arrivano in un laboratorio dove affrontarono svariate Dati Copia: Quella di Roxas, Sora la affronta da solo, di Dati Copia di Larxene poi, in seguito quella di Marluxia, subito dopo quella di Luxord che affronta da solo e poi quella di Demyx che una volta sconfitta affronta quella di Axel da solo, subito dopo quella di Saïx e subito dopo quella di Zexion e poi quella di Lexaeus, seguita da quella di Vexen assieme all´AntiFusione e poi quella di Xaldin che una volta sconfitta affronta quella di Xigabr e in fine quella di Xemnas che Sora affronta da solo, ma una volta sconfitto esso si trasforma, ma Sora lo sconfigge una volta per tutte assieme a Riku arrivato li per motivi sconosciuti, distruggendo cosi tutti i dati.
Sora partecipa poi alla Coppa Paradosso Ade, dove nel 5° round affronta e distrugge Lord Vulcano, nel 10° affrontano Yuffie e Tifa che riescono a sconfiggere, nel 15° Lord Tormenta che Sora affronta e distrugge da solo, nel 20° affronta da solo Pietro, nel 25° affrontano Cloud e Tifa che riescono a battere, nel 30° affrontano Ade, nel 40° Leon e Cloud che Sora affronta e sconfigge da solo, nel 48° affronta da solo Cerbero, nel semifinale (49) affronta Leon, Yuffie, Cloud e Tifa da solo ma riesce a battere e in finale affronta assieme ad Ercole, Ade con tutti i suoi poteri, ma riescono a batterlo e ad aggiudicarsi la coppa.
Poco dopo Sora e gli altri tornano al Castello Disney dove trovano un portale che li portano nel Cimitero dei Keyblade e lí affrontano un misterioso cavaliere in armatura armato di Keyblade che dopo una battaglia estramemente dura Sora sconfigge assieme a Paperino e Pippo e poi esso sparisce.
Tornato al Castello che non Esiste, Sora, Paperino, Pippo e Riku entrano dentro Kingdom Hearts dove per arrivare a Xemnas dovettero distruggere prima il Nucleo Energetico e alla fine arrivano e affrontano Xemnas in una forma corazzata, ma loro riescono a batterlo e a tornare al Castello, poi Naminé apre un passaggio per le Isole del Destino, ma rimangono indietro e Xemnas ordina a Mondo del Nulla di attaccarli, tuttavia Sora e Riku riescono a ferlirlo abbastanza da impedirgli di volare e affrontano Xemnas nella sua forma armatura e Mondo del Nulla insieme e riescono a batterli e a distruggere Mondo del Nulla, ma alla fine Xemnas si trasforma ancora, ma Riku e Sora sopo una lunga battaglia riescono a distruggerlo insieme.
Alla fine della battaglia loro arrivano nel Regno dell´Oscuritá dove trovano una lettera di Kairi e trovano la porta della luce che li riporta alle Isole del Destino dove Sora restituisce il portafortuna di Kairi e loro danno addio a Paperino, Pippo e Topolino che partono per tornare al loro mondo.

Kingdom Hearts codedModifica

Tempo dopo Sora, Riku e Kairi ricevono una lettera da parte del Re che gli dice che ci sono svariate persone collegate a Sora che hanno bisogno di lui e che lui e Riku devono fare l´esame per diventare maestri, cosi Kairi ridá il portafortuna che Sora gli aveva restituito.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

SORA KH 3D

Sora (DDD)

Dopo aver ricevuto la lettera Sora e Riku andarono alla Torre Misteriosa dove Yen Sid gli spiegò dell'esame del Keyblade, i Divorasogni, la Guerra dei Keyblade, le origini del Maestro Xehanort e delle leggi dei mondi dormienti.
Sora e Riku iniziano il loro esame nel regno dei sogni in cui i due stanno alle Isole del Destino da piccoli e viaggiano con la zatterra, ma all'improvviso dall'acqua esce Ursula che vendicarsi di Sora e Riku e cosi li affronta, ma Sora e Riku insieme riescono a sconfiggerla, ma essi cadono in acqua dove trovano e sigillano la prima serratura, ma intravedono un uomo incappucciato.
Sora si ritrova nella Città di Mezzo dove si ritrova solo e con nuovi abiti, poi conosce Neku che gli dice di aver perso la sua compagna del gioco dei Mietitori e che aveva paura che Sora attraesse i Rumor, poi iniziò a insegnargli a fare alcune acrobazie, tuttavia nel secondo distretto i due vengono attaccati dai Dream Eaters e Neku evoca Necho Cat per combatterli, quando vennerò sconfitti Neku gli spiegò cosa fossero i Dream Eaters, cosi Sora ricevette come suo primo Dream Eaters Spirit Miao Wow e si recò al terzo distrutto dove vide un misterioso tizio incappucciato, ma prima che potesse affrontarlo Sora sviene.
Più tardi Sora si risveglia, ma non vede ne Neku ne il tizio col cappuccio, quindi scopre un misterioso passaggio per i sotterranei della Città di Mezzo, lì vi trova una arena e conosce una ragazza di nome Rhyme che gli dice che ha perso i suoi ricordi, ma che non c'era da preoccuparsi in quando sa che li avrebbe riottenuti, cosi loro si dirigono verso una nuova zona della città dove Sora ritrova Neku, ma all'improvviso Rhyme scompare e riappare il misterioso tizio che evoca la Simihocko, cosi Sora inizia ad affrontarla e dopo una dura battaglia tra i tetti riesce a sconfiggerlo, ma scomparve e apparverò dei misteriosi ologrammi-illusioni, in qual momento apparve uno strano marchingegno da cui uscì un ragazzo di nome Joshua e Rhyme, esso disse di aver incontrato Riku e gli mostra gli ologrammi che mostrano quello che stava facendo Riku, inoltre Sora vede il volto del Uomo Misterioso, oltre a Riku e l'Uomo Misterioso ci sono anche Shiki e Beat, il fratello di Rhyme, poi Sora e Riku insieme chiudono una sorta di serratura e Joshua gli dice che era come se il mondo fosse diviso in due e che i veri Neku, Shiki e gli altri non esistono più nella realtà, ma i loro sogni gli hanno ridato vita in quel regno, in quel momento gli apparvero delle ali e volò via, mentre Sora lasciò la Città di Mezzo.
Appena Sora arriva alla Città delle Campane incontra il Giudice Claude Frollo che vedendo i suoi abiti sospetta sia uno zingaro, ma grazie al Capitano Febo si salva e gli dice che ci sono dei Divorasogni nella piazza, cosi Sora si reca lì e vede Quasimodo incoronato re dei folli sopra un Zolefante, quando Frollo lo vede però va su tutte le furie facendo impazzire i Divorasogni, ma Esmeralda porta in salvo Quasimodo nella cattedrale mentre Sora distrusse tutti i mostri, Sora poi li segui e li vide fare amicizia e Quasimodo aiutò Esmeralda a fuggire dalla cattedrale, poi Sora conobbe Hugo, Victor e Laverne che gli dissero che Quasimodo fu accudito dal crudele Frollo che gli impedì sempre di lasciare la cattedrale, poi Sora se ne andò per continuare col viaggio. In piazza lui rincontra il Capitano Febo che lo mette in guardia contro Frollo, Quasimodo che aveva sentito tutto gli disse che Frollo sapeva dove fosse la corte dei Miracoli e che il ciondolo che gli regalò Esmeralda capendo che era una mappa. I tre allora si recano al cimitero, riuscendo ad uscire dalla città dopo aver sconfitto il Girapicche Gigante. Arrivati al cimitero, trovano un passaggio per le catacombe dove si nascondeva la Corte dei Miracoli nella quale incontrarono Esmeralda e l'avvertirono dell'imminente arrivo di Frollo, ma esso li aveva seguiti e usò gli Incubi per catturare Esmeralda, Sora cercò di fermarlo ma usando un'Incubo riuscì a bloccare Sora e fargli perdere i sensi. Al suo risveglio Sora scopre che erano andati tutti via e torna nella piazza dove Frollo stava per bruciare Esmeralda, ma Quasimodo la salva, tuttavia viene bloccato dall'Incubo di prima: Wargolla, ma Sora riesce a fermarlo e a sconfiggerlo, mentre Frollo tentando di uccidere Quasimodo ed Esmeralda cade e muore, poco dopo Sora dentro la cattedrale ritrova il tizio misterioso che dopo aver detto misteriose frasi a Sora e dopo che Sora ebbe una visione di un ragazzo simile a lui esso scompare e Sora trova la serratura del mondo e la chiude.
Poco dopo Sora arriva al Paese dei Balocchi dove viene incantato dai vari giochi, poi vede il Grillo Parlante che è preoccupato per Pinocchio, ma stranamente non sembra ricordarsi di Sora, perchè è una sua incarnazione passata. Sora allora decide di aiutarlo e cercano Pinocchio, ma vengono ingannati dai Divorasogni, ma Sora riesce a sconfiggerli abilmente, poi vedono il vero Pinocchio e lo seguono fino alla camera elastica dove però è assalito dai Divorasogni, Sora lo salva vedendo che il Paese dei Balocchi ha iniziato a trasformarlo in un asino, ma il Grillo lo portò via, mentre Sora affrontò gli Incubi e li sconfisse, solo allora ridive il tizio misterioso assieme a Xemnas tornato misteriosamente in vita, lui inizia a dirgli che lui assomiglia molto a un Nessuno, Sora non capisce quello che intende e Xemnas scopre con il ragazzo misterioso, cosi Sora esce dal circo e conosce la Fata Azzurra che lo informa che Geppetto è stato inghiottito dalla Balena cosi Sora accorre per aiutarlo e si butta in mare dove vede Pinocchio e il Grillo mangiati dalla Balena, ma poi questa viene congelata dal Crostaciale, dopo una dura battaglia Sora la sconfigge e scongela la Balena che mangia l'Incubo, tuttavia viene spazzato via e si risveglia più tardi in spiaggia dove chiude la serratura capendo come il mondo fu distrutto e parte per un nuovo mondo.

SORA RETE

Sora-Dati (DDD)

Poi Sora si reca alla Rete, ma durante il viaggio viene fermato dallo Zuffalamaro , dopo una breve lotta tuttavia riesce a distruggerlo e ad atterrare, appena arrivato vede enormi mezzi volanti che segue, ma poi le Guardie tentano di arrestarlo anche se Sora fugge, ma viene intercettato da Rinzler che dopo aver visto il Keyblade scappa. Sora allora conosce Sam, Kevin e Quorra che erano incuriositi dall'arma di Sora, esso gli spiega che è il Keyblade e domanda se conoscono Tron (in quanto crede di stare su Space Paranoids), Kevin allora gli dice che Rinzler è Tron sotto il controllo di CLU e Sora decide di andare nella nave di CLU, lì tuttavia vengono attaccati da Rinzler che Sora tenta di farlo tornare normale, ma esso lo attacca e rapisce Quorra, in quel momento Sora rivede il ragazzo misterioso assieme a Xemnas, che gli dicono dell'origine di Space Paranoids e che i ricordi possono essere copiati o sovrascritti e che sui programmi tale processo è più semplice, poi Sora sviene e quando si risveglia si ritrova in un'area dove CLU gli dice di consegnare il Keyblade per far tornare Tron normale, ma Sora rifiuta e affronta Rinzler, alla fine lo sconfigge, esso torna normale, ma si sacrifica proteggendo Sora, in quel momento Sora vede la serratura e parte.

Sora torna alla Città di Mezzo dove Joshua gli spiega meglio sui Mietitori, dicendogli che Neku e Shiki stanno facendo l'ultima prova dei Mietitori, ovvero distruggere lo Spellicano, Sora allora và alla fontana per aiutarli, ma Spellicano evoca Incubi a non finire, ma poi quando Sora li sconfigge fugge e Joshua gli dice di andare al terzo distretto. Sora corre verso il terzo distretto dove ritrova il Divorasogni, ma esso reincarna Simihocko, Wargolla e Crostacendio costringendo Sora ad affrontarli, ma lui riesce a distruggerli. Spellicano tuttavia fugge dalla serratura e Sora prometta a Neku e Shiki che lo avrebbe distrutto per loro per poter vincere il gioco dei Mietitori, cosi sblocca la serratura e parte.



In seguito Sora arriva nel Paese dei Moschettieri e si ritrova nel cortile della reggia di Minni dove nota l'alter-ego del passato di Topolino che è in difficoltà contro un'Anatroca e Sora interviene e lo distrugge. Poi Sora chiede a Topolino se sta bene e lui ringrazia Sora per averlo salvato. Poi compaiono altri Incubi e Sora fa fuggire Topolino e distrugge i Divorasogni. Poi arrivano anche l'alter-ego di Pippo che poco prima era andato a combattere per conto suo e che ora era tornato per affrontare i mostri e resta stupito che non ce ne sono più. Poco dopo arriva anche l'alter-ego di Paperino. Quindi Sora fa amicizia con le versioni passate di Topolino, Paperino e Pippo e forma con loro un gruppo di aspiranti moschettieri. Dopo che la versione passata di Pietro affida a Topolino ,Paperino e Pippo l'occasione di scortare la carrozza di Minni, Sora va con loro. Durante il tragitto la carrozza viene attaccata dall'Incubo Tyranno Rex Gigante e Sora lo distrugge. Poi compare la Banda Bassotti che fa cadere Sora dalla carrozza e se la porta via con Minni dentro. Poi Sora incontra Topolino, Paperino e Pippo, anch'essi caduti dalla carrozza e va a cercare Minni con loro. Dopo aver camminato un pò, loro trovano la carrozza di Minni ma Minni non c'è e notano che lì vicino c'è una torre. Topolino, Paperino e Pippo si avviano verso la torre lasciando Sora indietro il quale decide poi di raggiungerli. Poi Sora raggiunge la cima della torre nonostante venisse ostacolato dalla Banda Bassotti e qui Sora affronta e sconfigge la Banda Bassotti. Poi Sora si ricongiunge con Topolino, Pippo e Minni e allora la Banda Bassotti si ripresenta e si accinge ad attaccare Sora ma Pippo con uno stratagemma fa precipitare la Banda Bassotti giù dalla torre. Poi Sora riporta Minni alla sua reggia insieme agli altri. Quella sera, Sora cammina con Pippo nel cortile della reggia di Minni e incontra Topolino che sta con Pluto e poi Paperino che dice a Topolino che vuole lasciare il loro gruppo di moschettieri e Sora cerca di consolare Topolino. Poi compare Pietro che aveva teso a loro un'imboscata ed evoca degli Incubi. Topolino decide di affrontare Pietro ma quest'ultimo lo schernisce e poi attacca Topolino mentre Sora viene attaccato da un Orecchiepre che gli fa perdere i sensi. Al suo risveglio Sora incontra Paperino e Pippo che gli dicono che Topolino è sparito e perciò si mettono a cercarlo. In seguito Sora arriva ad una spiaggia un pò lontana dalla reggia di Minni vicino alla quale c'è un'isola con un castello. Sora raggiunge l'isola con una barca di legno ed entra nel castello. Sora attraversa svariate stanza del castello finché non arriva in una stanza completamente inondata d'acqua dove Topolino sta morendo affogato e Sora lo salva. Quando Topolino si risveglia decide di allearsi con Sora, Paperino e Pippo per sconfiggere Pietro. Tornati alla reggia,loro scorgono la Banda Bassotti con in mano un forziere al cui interno c'è Minni e Sora insieme agli altri si lancia all'inseguimento della Banda Bassotti. Sora arriva poi in un grosso teatro e qui Pietro si è ormai dichiarato re del Paese dei Moschettieri davanti a Topolino, Paperino, Pippo e Minni e fa cadere su di loro una grossa cassa di legno che però scompare misteriosamente e Sora pensa che sia opera di Riku. Poi Sora permette a Topolino, Paperino e Pippo di fuggire per mettere in salvo Minni e quindi Sora decide di affrontare Pietro il quale chiama in suo aiuto la Banda Bassotti. Allora Sora affronta e sconfigge la Banda Bassotti e la fa finire in un cannone e poi Pietro interviene nello scontro e Sora lo sconfigge e fa finire in un cannone anche lui. Il giorno dopo Minni nomina Sora, Topolino, Paperino e Pippo moschettieri reali. Poco dopo nel cortile della reggia di Minni Sora trova la serratura del Paese dei Moschettieri e la sblocca per poi partire per un nuovo mondo.
Poi Sora giunge nella Sinfonia della Stregoneria, una versione passata della Torre Misteriosa e si ritrova in una valle rocciosa dove vede un alter-ego di Topolino che domina la magia sulla cima della montagna e fa incantesimi con cui crea onde d'acqua. Poi compare l'Incubo Spellican che colpisce Sora e gli fa perdere i sensi. Quando Sora si risveglia si ritrova in una versione passata della Torre Misteriosa nello studio di Yen Sid e nota che Topolino sta seduto sulla sedia di Yen Sid, Sora riesce in qualche modo a comunicare telepaticamente con Topolino che dice a Sora di essere sotto il controllo di Spellicano che ha lanciato un incantesimo e che tale incantesimo è causato dai fogli con su scritta della musica presenti nella stanza che mantenevano attivo e che può essere spezzato solo trovando la musica adatta e usando la potenza del suono. Perciò Topolino fa comparire un altro foglio che emette della musica e Sora ci entra usando il Keyblade ritrovandosi in un incredibile luogo fatto di nuvole, montagne e arcobaleni. Sora attraversa questo luogo ed entra in una montagna e dopo averla superata arriva in una foresta dove è notte e sta piovendo. Tuttavia Sora usando una melodia fa tornare il sole e lo farà tornare anche un'altra volta. Poi Sora giunge in un enorme vallata dove trova un foglio con su scritta della musica ma prima di prenderlo incontra il ragazzo misterioso e lui dice a Sora che la Sinfonia Stregata è un mondo davvero meraviglioso e gli chiede se pensa che quella sia ancora una parte del suo esame e Sora gli chiede chi sia e il ragazzo gli dice che lo attende nel luogo oltre il sogno e sparisce. Dopo che Sora prende il foglio con la musica scritta sopra si ritrova nella versione passata della Torre Misteriosa e usa il foglio con la musica con il keyblade per far tornare normale uno dei due fogli che emettono la musica che mantiene attivo l'incantesimo presenti nella stanza. Poi Sora entra con il keyblade un altro dei fogli con la musica e si ritrova sulla cima della montagna dove Topolino stava dominando la magia all'inizio della visita di Sora nella Sinfonia Stregata e allora compare Spellicano e Sora lo insegue e poi lo affronta e distrugge in una strana area. Poi Sora si ritrova nella versione passata della Torre Misteriosa. Qui Topolino riacquista il controllo di sè e l'incantesimo di Spellicano si spezza. Poi Topolino ringrazia Sora per tutto e realizza il suo errore di aver rubato il cappello di Yen Sid e stringe la mano di Sora in segno di amicizia e se ne va. Poi Sora trova la serratura della Sinfonia della Stregoneria nello studio dello stregone e la sblocca e poi parte.
Sora torna al Paese dei Balocchi dove trova e affronta Lord Kiro Raro, ma mentre stava in vantaggio esso fugge.
Sora poi si reca nel prossimo mondo e affronta Aperena Regina che riusce a distruggere e poi si ritrova poi nel Mondo che non Esiste dove viene attaccato da Xigbar, inizialmente non capisce in quanto avrebbe dovuto ritrovarsi nel mondo reale, ma quando Xigbar gli dice che bastava mandare uno di loro a seguirlo Sora capisce che quando vide Ansem all'inizio dell'esame, Xemnas alla Rete e al Paese dei Balocchi e il ragazzo misterioso per tutto il viaggio era per portarlo al Mondo che non Esiste. Presto Xigbar chiamò altri tizi col soprabito nero, tra cui il ragazzo misterioso che porta Sora nel passato rivelandosi essere l'incarnazione del passato di Xehanort. Lui mostrò quando da giovane, Ansem, il suo Heartless venuto dal futuro andò da lui e gli diede i suoi poteri informandolo di tutti gli eventi da lui vissuti fino alla possessione di Riku, il Giovane Xehanort poi porta Sora nell'epoca del suo primo viaggio poco prima che l'Isola fosse inghiottita dall'oscurità, spiegandogli che per poter viaggiare nel tempo è necessario liberarsi della propria carne e aver gia visitato quel luogo nel tempo desiderato. Sora poi si ritrova nella Città di Mezzo e vede le innumerevoli volte che ha visitato quel mondo, l'arrivo di Paperino e Pippo, Pluto e Re Topolino. Poi si ritrova nella Città di Mezzo e insegue Topolino, Paperino e Pippo, ma li perde trovando innvece Naminè che si trasforma in una ragazza simile a Kairi, si mette il cappucio e fugge, Sora allora la insegue e incontra Roxas che condivide i suoi ricordi con lui e gli dice che solo lui può farcela.
Poi torna un'altra volta nella Città di Mezzo dove viene attaccato da un mostro chiamato Julius e dopo una dura battaglia riesce a sconfiggerlo e lui si rintana nelle fogne.
Allora Sora trova un portale che gli fa rivivere la battaglia passata contro Simihocko, ma molto più forte, ma Sora lo sconfigge, Sora allora trova altri di questi portali in altri mondi, nella Città delle Campane contro Wargolla, nel Paese dei Balocchi contro Crostaciale, nella Rete contro Rinzler, nel Paese dei Moschettieri contro Pietro e la Banda Bassotti e in fine nella Sinfonia della Stregoneria contro Spellicano, ma alla fine Sora riesce a sconfiggerli tutti.
Sora allora torna al Mondo che non Esiste e poi incontra Riku e Kairi che sono solo illusioni, essi si trasformano in Terra e Aqua e Sora diventa Ven, poi tornano normali e Sora li segue, ma viene rallentato e spariscono, solo allora ricorda il suo primo incontro con Aqua. In seguito Sora và nella parte distrutta della città oscura dove incontra Xigbar, Sora lo incolpa delle illusioni, ma lui dice che erano sogni e che si erano limitati a far addormentare Sora e Xigbar poi ammette che grazie a lui e il suo cuore i loro piani sono andati alla perfezione e si fà beffa del cuore, allora Sora dice di aver capito che i Nessuno hanno un cuore, ma Xemnas appare e gli dice che i Nessuno mantengono solo un frammento del loro cuore e che la vecchia Organizzazione era destinata a diventare cloni di Xehanort, Sora è disguastato da tale rivelazione e non capisce perché Xigbar concordava nel ingannare i suoi compagni, solo allora comprende che Xigbar aveva gia il cuore di Xehanort al suo interno dal suo occhio giallo e che gli altri membri rislutarono traditori, troppo deboli o incontrollabili e che lui non è un vero prescelto del Keyblade, ma Sora dice che è grazie ai suoi amici che ha il Keyblade, allora lui e Xemnas si affrontano, mentre Xigbar fugge. Sora riesce a sconfiggere Xemnas, ma ormai era allo stremo, allora appare il Giovane Xehanort che gli rivela che ormai il sonno aveva preso il sopravvento e che presto sarebbe diventato il 13° Xehanort, mentre alla fine dei piani del Maestro Xehanort lui sarebbe tornato al presente dimenticandosi tutto ciò che ha visto e che la X nei suoi indumenti erano un segnalatore per tenerlo sottocontrollo. Sora allora si addormenta e viene portato al Castello che non Esiste, mentre il suo cuore spronfondava nelle tenebre, ma il cuore di Ven lo protessè con la sua armatura.

258px-Nightmare Armor Ventus KH3D

Incubo - Ventus Corazzato

Il corpo di Sora viene poi salvato da Riku, Topolino, Paperino, Pippo e Lea che erano intervenuti in tempo, allora viene portato alla Torre Misteriosa, ma Sora non si sveglia e Riku decide di usare i suoi nuovi poteri per andare nel cuore di Sora: il Tuffo nel Cuore, ma lì Sora era diventato un Incubo: Incubo - Ventus Corazzato che affronta Riku, alla fine Riku lo sconfigge, ma teme che Sora era ormai perduto. In realtà esso si risveglia e quando Riku torna nel mondo reale sono tutti al settimo cielo, Yen Sid allora nomina Riku maestro per aver salvato Sora. Allora poi Lea inaspettatamente evoca un Keyblade e poi Sora parte nuovamente nel regno dei sogni e si ritrova nella Città di Mezzo dove incontra tutti gli Spirit.

Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-Modifica

Sora, Paperino e Pippo tornarono alla Torre Misteriosa, Sora rimase deluso nello scoprire che tutti erano già partiti, Yen Sid a quel punto dice loro che Cip e Ciop si erano messi al lavoro per scoprire riguardo al contenuto dei dati che Ansem il Saggio aveva dato a Riku e rivela il motivo per cui Sora non è stato promosso a Maestro, l'intervento di Xehanort su Sora durante la fine del suo esame avevano prosciugato tutti i poteri di Sora, motivo per cui ora Sora doveva richiedere aiuto da un vero eroe che un tempo perse il suo potere e che poi lo riottenne: Ercole, in quanto Sora rimaneva comunque la migliore speranza per sconfiggere Xehanort, così il trio partì immediatamente.

Kingdom Hearts IIIModifica

Non è ben chiaro se prima o dopo l'arrivo alla Torre Misteriosa prima di partire per il suo viaggio, il ragazzo si "ritrovò" tramite il suo cuore in un misterioso luogo dove mare e cielo erano la stessa cosa, a fronteggiare gli Shadows, ed un Darkside fatto apparentemente d'acqua, che esso riesce a sconfiggere.

Giunti all'Olimpo, Sora, Paperino e Pippo si stupiscono di non essere al colosseo e si mettono a cercare Ercole, ma quando Sora lo chiama, compare Ade, seccato nel sentir nominare l'eroe rivelando al gruppo che era occupato con il suo piano di conquista del cosmo, così, evoca il potere dei Titani con cui spazza via il trio che finisce a Tebe e viene salvato da Ercole. Sora a quel punto chiede ad Ercole come abbia fatto a recuperare le forze l'anno prima dopo essersi demoralizzato, ed esso risponde semplicemente che ha sentito il bisogno di salvare Meg con tutto il suo cuore. A quel punto la città fu invasa da un'orda di Pironuclei dove il gruppo dovette sconfiggerli e notando che i vari abitanti erano in serio pericolo, grazie anche agli avvertimenti di Meg e Fil, dunque Ercole decide di lanciare il trio grazie ad una sua statua verso gli abitanti in difficoltà. All'improvviso davanti al gruppo comparvero Malefica e Pietro, allarmandoli credendo che fossero loro i responsabili degli Heartless nel mondo, sebbene ammisero di non essere opera loro. Pietro a quel punto nota che Sora è ben più debole rispetto all'ultima volta, suggerendo alla strega di eliminarlo, sebbene essa disse di preferire lasciar perdere, e se ne vanno dopo che Pietro si lasciò sfuggire che erano alla ricerca di una certa scatola nera. Così il gruppo tornò ad aiutare gli abitanti di Tebe, arrivando ad aiutare Ercole che cercò di reggere in piedi una casa, mentre Sora e gli altri fecero scappare gli abitanti, e dopo un primo momento di preoccupazione, alla fine anche Ercole ne esce illeso, fu a quel punto che comparve Xigbar, il quale affermò che l'eroismo avrebbe portato tutti alla fine, affermando che Ercole è riuscito a sopravvivere solo per avere "amici dei piani alti" per poi precedere la frase di Sora sulla forza dei cuori connessi dicendo che la forza in certi punti può spaccare i cuori, dicendogli però che non significa che il ragazzo debba cambiare ed invitandolo a cercare i cuori collegati al suo e che il destino potrebbe ricompensarlo, per poi sparire lasciando Sora con il dubbio sui suoi discorsi.
Con gli abitanti ormai salvi, il gruppo decide di recarsi al Monte Olimpo, dove nel cammino Ercole temendo per suo padre, vola fino in cima alla montagna con Pegaso, spiegando al gruppo che suo padre Zeus, è il re degli dei, sconvolgendo il trio, che decide di continuare la scalata. Nel mentre si ritrovano a scontrarsi contro il Titano di Roccia, riuscendo a sconfiggerlo e a farlo precipitare di sotto in modo che potessero proseguire.
Giunti alla città degli dei, il gruppo si fece strada fino ad arrivare sulla cima, dove Ade, assieme ai Titani di Ghiaccio, dei Lava e d'Aria, dove i primi due Titani stavano imprigionando Zeus dentro un enorme colonna di magma e ghiaccio, mentre gli Dei (Apollo, Atena ed Hermes) erano incatenati. In quel momento arriva Ercole in groppa a Pegaso a liberarli e ad aiutare Sora e i suoi amici contro i tre Titani, riuscendo a sconfiggere quello di Ghiaccio e di Lava, mentre quello d'Aria inizio ad assorbire detriti e pezzi di corpo degli altri due per fronteggiare il gruppo, venendo però sconfitto, tuttavia, arriva anche il Titano di Roccia, ma Ercole libera il padre che attacca i Titani con i fulmini, i quali iniziano a darsi alla fuga, momento che Ercole approfitta per prendere il Titano d'Aria ed assorbire gli altri tre e lanciarli in orbita facendoli esplodere. Ade dunque sconfitto, se ne va dopo aver ricevuto un pugno da Ercole, mentre l'eroe spiega ai suoi amici che ha deciso di rinunciare ad essere un dio per stare con Megara, e quindi abbraccia la ragazza e chiede a Sora se avesse ancora bisogno di aiuto, sebbene il ragazzo rispose negativamente.

Il trio tornò alla Torre Misteriosa, senza aver risvegliato il potere del risveglio, e presto arrivarono anche Riku e Topolino, affermando di non aver trovato Aqua, visto che era giunta in un abisso talmente profondo da essere irraggiungibile senza qualcuno con un forte legame, cosa attualmente impossibile dato che Ventus era nascosto in un posto noto solo ad Aqua, Terra era sparito, ed il loro Maestro Eraqus era morto per mano di Xehanort tempo addietro. Riku e Topolino chiedono a Yen Sid nuovi Keyblade dato che i loro erano stati gravemente danneggiati, ed esso li aiuta e conferisce loro abiti da dare a Kairi e Lea e anche Sora ottiene nuovi abiti, inoltre, il Grillo Parlante si unisce nuovamente al gruppo che riparte per la loro avventura e Sora riceve un talismano (chiamato Legacuore) con cui evocare alcuni suoi Divorasogni.
Nella Gummiship Sora scopre di avere un "Gummifono", un cellulare sviluppato da Cip e Ciop, con cui esso si mette in contatto con i due scoiattoli i quali dicono che stanno facendo ricerche sui dati di Ansem il Saggio lasciati dentro Sora assieme ai ricercatori del Giardino Radioso: Aeleus e Ienzo, quest'ultimo parla con Sora con il Gummifono, e si presenta come ex-membro dell'Organizzazione XIII, ora tornato umano, e che non era alleato con Xehanort in quanto all'oscuro dei suoi reali piani, dunque espone a Sora che ha scoperto che il suo cuore non appartiene solo a lui, ed esso capisce che c'è anche il cuore di Roxas, così il gruppo parte verso il prossimo mondo.
Sora e i suoi amici atterrano in questo mondo per trovare un modo per far ritornare Roxas. Durante la discussione, Pippo e Paperino notano che Sora si sta comportando come il Sora del Cybermondo poi Sora sentì una voce (probabilmente son dei Simili) che dice :"Cercate il nostro signore?" e all'improvviso appaiono dei Nessuno ma Sora, Pippo e Paperino hanno la meglio. Successivamente Sora spiega agli altri di aver sentito una voce ma i due affermano di non aver sentito niente poi loro sentono le voci di Hayner, Pence e Olette e scoprono che son seguiti da Marea Demoniaca e quindi Sora e i suoi amici intervengono e affrontano l'heartless gigantesco che una volta messo in difficoltà fugge.
Dopo la battaglia Sora e i suoi amici volevano sapere se loro conoscevano Roxas ma il trio di Crepuscopoli dissero che non si ricordavano di loro, poi Pippo mostra una foto nel quale c'erano Roxas e i tre (foto proveniente dalla Crepuscopoli Virtuale) e incredibilmente loro avevano la stessa foto ma senza Roxas quindi il trio di Crepuscopoli decisero di aiutare Sora e compagnia andando in giro a chiedere alle persone se conoscevano Roxas.
Quando Sora e i suoi amici son andati nel bosco, videro degli Heartless che avevano circondato un piccolo topo ma Sora e il suo gruppo intervengono e sconfiggono i nemici. Dopo lo scontro il topolino cerca di ringraziare i tre eroi e di aiutarlo a prendere i suoi ingredienti ma i tre, non capendo i gesti del ratto, lo salutano e vanno via ma poi il roditore raggiunge i capelli di Sora e tirando i capelli lo usa come "marionetta" per prendere i suoi ingredienti , quindi Pippo capisce che il topo vuole che lo aiuti a raccogliere la sua roba, quindi Sora e il suo gruppo raccoglie e vanno alla Villa.
Sora e il gruppo raggiungono la villa ma poi verranno raggiunti da Hayner, Olette e Pence dicendo che nessun abitante sa chi sia Roxas e affermano che la Vecchia Villa è l'unico luogo in cui loro possono avere le risposte sul ragazzo. Sora e i suoi amici entrano nell'edificio e Pence trova il computer della villa e cerca un modo per teletrasportare Sora e il gruppo nella Crepuscopoli Virtuale ma scoprono che la macchina è stata bloccata, in quel momento Ienzo chiamò Sora poichè si è accorto lui stava davanti ad un computer e Sora sorpreso gli domandò come lui faccia a sapere di questa cosa, Ienzo disse che mentre lui stava decifrando il codice di Ansem il Saggio e che qualcuno aveva fatto l'accesso da un altro terminale e lui chiese se era entrato nell'accesso poi Pence interviene e gli rispose di si ma che non seppe come andare avanti dato che il programma è protetto e che non possono accedere all'altra Crepuscopoli, Ienzo rimase stupito da questo fatto e aiutò gli altri dicendo che Pence si doveva connettere alla stessa rete. Molto tempo fa riuscirono nell'intento e Ienzo ottiene i dati e avvisa Sora che se lui trova qualcosa lui e Cip e Ciop lo avviseranno, Olette ed Hayner dovettero andare via poichè dovevano lavorare e Pence rimase alla Villa per avere informazioni sull'Altra Crepuscopoli.
Usciti alla Villa, Sora e il suo gruppo incontrano Ansem, Studioso dell'Oscurità e Xemnas che hanno cercato di scoraggiare Sora dicendogli che per liberare Roxas lui avrebbe dovuto avere un corpo ma Sora disse che lui cercherà di far tornare Roxas ad ogni costo, poi loro evocano gli Heartless e Nessuno e i due se ne vanno dicendo:" Ora libera il tuo cuore". Dopo lo scontro, Sora e i suoi amici tornano nella città ma vengono fermati un attimo da Paperone donando una torta come ringraziamento per aver salvato il suo chef del locale, il trio riconoscono il topo e rimasero stupiti Paperone poi dice che il Piccolo Chef vuole cucinare cibo per il trio e poi cercarono gli ingredienti nella città; una volta trovati gli ingredienti arrivano Olette e Hayner dove si scopre che questi lavorano proprio il locale di Paperon de' Paperoni poi Sora avvisa che loro devono partire e di stare attenti agli Heartless e alla nuova Organizzazione XIII.

Sora Giocattolo

Sora-Yozora

Sora, Paperino e Pippo, dopo essere stati ostacolati dal Guerriero Astrale (che viene sconfitto) giungono alla Scatola dei Giocattoli, mondo nel quale hanno preso le sembianze di giocattoli e scoprono che la stanza nella quali sono arrivati è invasa da Heartless che sconfiggono, a quel punto conoscono gli abitanti di quel mondo: Woody, Buzz, Rex, Hamm, i Soldatini Verdi e gli Omini Verdi. Questi spiegano ai nuovi arrivati che i loro amici sono scomparsi e che gli Heartless sono comparsi di recente assieme ad un tizio nero, e chiedendo ai Soldatini Verdi, scoprono che il tizio in nero è stato visto al Galaxy Toys. Così il gruppo decide di andare là, mentre Woody suggerisce di accompagnarli nonostante i dubbi di Buzz, che invece preferisce aspettare Andy, il loro proprietario, ma alla fine il cowboy lo convince ad unirsi a loro, dal momento che Andy non è più tornato. Così vanno tutti al Galaxy Toys, ma una volta giunti lì incontrano il tizio incappucciato, il Giovane Xehanort. Che rivela loro che ha diviso il mondo in due piani esistenziali, uno reale e uno falso in cui fare esperimenti sui giocattoli per l'ultimo membro mancante dell'Organizzazione, per poi mandare gli Heartless contro di loro e per controllare i giocattoli nel negozio.

Buzz reputa tutto quello che ha sentito una sciocchezza senza senso, e si rifiuta di credere a Sora, anche per come hanno combattuto i giocattoli controllati dagli Heartless, ma viene persuaso da Woody e decide di continuare a stare con loro, ma vengono a sapere dal Sergente dei Soldatini Verdi che gli altri sono scomparsi, dunque si mettono alla loro ricerca. Prima trovano Rex a girovagare nel negozio di action figure, che riesce a salvare accidentalmente gli altri dai Distruttori Supremi posseduti. Poi salvano uno dei Soldatini Verdi da una tuba di un giocattolo, e Hamm da dentro una casa delle bambole, ma non appena viene salvato quest'ultimo, il gruppo viene attaccato da Ambra Angelica, una bambola del negozio, posseduta da una Marionetta, tuttavia riescono a liberare la bambola, nonostante Buzz inizia ad aver paura che tale destino possa toccare anche a loro, nonostante gli altri dicono che non accadrà, solo allora notano un disco volante posseduto dagli Heartless che decidono di seguire, riuscendo a salvare gli Omini Verdi, così facendo si preparano tutti a tornare a casa, scoprendo però che Rex era andato al negozio di videogiochi, così che il gruppo si mise a cercarlo.
Trovato Rex, Giovane Xehanort tornò da loro, dicendo che non possono ancora tornare a casa, visto che ha altri esperimenti da fare, detto ciò, una Marionetta si impossessa di Buzz che si scaglia contro Woody, mentre Sora cerca invano di attaccare Giovane Xehanort, il quale evita gli attacchi facilmente spiegando che anche essere di plastica e di pezza possono avere un cuore e che ha diviso il mondo per instillare in loro il dubbio, portando i loro legami al limite e svuotare il loro cuore per riempirlo di oscurità, quando Sora poi cerca di salvare Buzz, il nemico lo spedisce dentro un videogioco. Sora riesce a vincere il gioco, ottenendo un Legacuore con cui riesce a evocare il potere di un personaggio di un videogioco chiamato Ralph Spaccatutto, e ad uscire dal gioco dal quale Xehanort lo aveva intrappolato, ma ormai Buzz era stato rapito.
Woody viene a sapere della presenza di un corridoio oscuro da parte dei Soldatini Verdi nel covo dei bambini, così il trio, assieme a Woody, si recano lì, ritrovandosi in un luogo avvolto dalle tenebre assieme al Giovane Xehanort e ad un Buzz privo di sensi. Giovane Xehanort mostrò loro quanta oscurità avesse per via della sua separazione da Andy, ciò iniziò a terrorizzare Woody, temendo che lui e gli altri avrebbero fatto la stessa fine. Sora però intervenne, spiegando che qualsiasi distanza non contasse nulla e che Andy era parte del loro cuore, proprio con i suoi amici fanno parte del suo, il nemico rispose che l'oscurità della solitudine era più forte della luce dell'amicizia e dei legami, ma nonostante quelle parole, Sora e Woody spiegano che i legami che si formano tra i cuori e la loro vera natura e che l'ombra è proiettata dalla luce stessa, disperdendo l'oscurità circostante e liberando Buzz, mandando in fumo i piani del Giovane Xehanort, che però afferma che nonostante il fallimento ora sapeva che anche un pupazzo può avere un cuore forte e che può essere usato come recipiente, dunque evoca il Re dei Giocattoli per poi sparire, a quel punto, il gruppo, riunitosi a Buzz affrontano e sconfiggono l'Heartless gigante, riuscendo a tornare a casa, ma non nel loro piano d'esistenza insieme agli altri, ma Woody e gli altri affermarono che non era un problema, perché ormai sapevano che i loro cuori sono collegati ad Andy, e che ora sono collegati anche a quelli di Sora, Paperino e Pippo, i quali ripartono per il loro viaggio.
Tornati sulla Gummiship, Paperino ricorda a Sora che deve ancora ottenere il potere del risveglio, e Sora decide di chiamare Ienzo per vedere se ha creato un corpo per Roxas, ma a rispondere è Topolino e Riku, che dicono di essere al Giardino Radioso, chiedendo riguardo alla necessità del corpo per Roxas. In quel momento Riku suggerisce l'uso di un corpo di una copia, spiegando del Progetto Replica della prima Organizzazione XIII, che però Sora non ricorda, che potrebbe teoricamente creare un umano se messo un cuore reale al suo interno. In quel momento si ricordano di dire loro riguardo la scatola nera menzionata da Pietro e Malefica, mentre Topolino e Riku dissero loro che Terra potrebbe essere un membro dell'Organizzazione XIII.

Quando il gruppo partì per il prossimo mondo, si ritrovò a fronteggiare contro Guardiano Floreale intorno all'orbita del Regno di Corona, ma sconfitto l'Heartless, riuscirono ad atterrare sul mondo.
Una volta atterrati, il gruppo vide subito un uomo intorno ai 20 anni circa scappare da un gruppo di Heartless, e il gruppo decide di occuparsene, mentre lui se ne va, dopo essersi presentato come Flynn Rider ed essersene andato insospettendo il trio. Sconfitti i mostri notarono che Flynn era sparito e che il luogo da cui era scappato era solo un vicolo cieco, scoprendo che in realtà vi era un passaggio segreto che conduceva ad una radura con una torre, dalla quale videro scendere Flynn ed una ragazza dai lunghissimi capelli dorati, che eccitata iniziò a girare per i dintorni e a giocare e a pentirsi continuamente, Flynn disse al gruppo che lei era Rapunzel e che quella era la prima volta che essa vedeva il mondo esterno e che loro erano i suoi "aiutanti" per aiutarla a vedere le lanterne e proteggerli dagli Heartless, quindi accettano, mentre Sora ricorda la prima volta che lasciò il suo mondo e incontrò Paperino e Pippo, ma non appena incontrarono degli Heartless, Rapunzel si spaventò, ma alla fine, nonostante Flynn cercò di persuaderla a tornare indietro, lei decide di affrontarli insieme al trio, e così fa anche Flynn a malincuore.
Proseguendo per il loro cammino il gruppo trovò uno strano fiore bianco gigante, che Sora decise di esaminare, e pensando fosse innocuo in un primo momento, il fiore prese le sembianze di un Nessuno che provò a colpire Sora alle spalle, il ragazzo riuscì a salvarsi grazie agli avvertimenti di Paperino, mentre altri Nessuno della stessa specie iniziarono ad apparire, così il trio intimò a Flynn e a Rapunzel di scappare, dato che si trattavano di nemici troppo pericolosi. Durante lo scontro i tre notarono che questi Nessuno Mietitori, erano una specie che non avevano mai affrontato prima di allora. Sconfitti i nemici, il gruppo capì che nel mondo c'era anche un membro dell'Organizzazione almeno, e Sora gli intimò di comparire, in quel momento davanti a loro, comparve Marluxia, membro della vera Organizzazione XIII, il quale disse a Sora di essere felice di rivederlo, nonostante il ragazzo e gli altri due non avessero ricordi dell'uomo. Alla fine Marluxia chiese a Sora un favore, scaturendo sorpresa e sospetto nel ragazzo, il Nessuno però spiega che Rapunzel ha un cuore di pura luce e chiede dunque di proteggerla dall'oscurità, detto questo Sora si prepara ad affrontarlo affermando che egli stesso è una minaccia per lei, nonostante Marluxia affermi che l'Organizzazione vuole solo l'equilibrio tra luce e oscurità e non l'annientamento della luce, e dopo tale frase, esso scompare.
Il trio proseguì, iniziando a cercare Rapunzel e Flynn fino a raggiungere una palude, dove una donna, Madre Gothel, sentendoli cercare Rapunzel, si presenta come la madre di quest'ultima e spiegando che la ragazza scappò di casa e che ora essa era alla ricerca della figlia. Il gruppo però disse che la stavano cercando anche loro e la invitò a cercarla insieme, ma la donna lì allontanò in malo modo, dicendo che se ne sarebbe occupata personalmente, mentre Sora iniziava a preoccuparsi sull'incolumità della ragazza e sugli avvertimenti di Marluxia.
Alla fine Sora e gli altri trovarono Flynn e Rapunzel, e quest'ultima presentò al trio Maximus, un cavallo che essa conobbe grazie, in un certo senso, a Flynn, e così il gruppo riunito, riprese la strada verso il regno. Una volta arrivati videro che vi era una grande festa e decisero di restare per festeggiare e ballare. Quella stessa sera Rapunzel e Flynn andarono in barca da soli per vedere il volo delle lanterne, momento che il trio invece osservò in città, ma fu presto interrotto dall'arrivo dei Nessuno, che loro affrontarono scocciati per l'interruzione del momento. Sconfitti i nemici andarono verso la riva, dove videro Rapunzel andarsene insieme a Madre Gothel, in quel momento Marluxia apparve, spiegando loro che i capelli di Rapunzel hanno enormi poteri curativi, che molti vorrebbero, ma che Madre Gothel vuole tenere per sé e solo per sé, tenendola relegata al resto del mondo nella torre, e che essa è una delle nuove Sette Principesse del Cuore, dato che le vecchie hanno perso i loro poteri dopo aver adempito al loro compito, e che quindi Rapunzel è un'ultime pedina di riserva per l'Organizzazione, caso in cui Sora dovesse fallire nel trovare tutti i Guardiani della Luce, e che averla relegata nella torre è un ottimo modo per assicurarsi la sua incolumità e far si che lei possa essere usata in caso di bisogno, ma non appena Sora provò a fermare il Nessuno, esso usò dei feromoni per farlo addormentare.
La mattina dopo Sora fu svegliato da una leccata di Maximus, al suo risveglio, Sora spiegò tutto a Flynn (che era sopra Maximus), ed il gruppo salì in sella per salvare la ragazza, nonostante Heartless e Nessuno provarono a fermarli. Il trio si prese cura dei vari mostri, permettendo a Flynn e a Maximus di proseguire. Giunti finalmente alla torre, il trio vide ciò che rimaneva di Madre Gothel divenire polvere e cadere dalla torre, ma nonostante ciò, un'energia oscura pervase quei resti, trasformando la donna deceduta in un Heartless noto come Guardiana Feroce, la quale attaccò Sora e gli altri cercando di imprigionarli in enormi gabbie di rami e rovi, mentre il mostro rimaneva in cima alla torre per bombardarli con semi o manipolando la flora circostante, ma nonostante ciò, il gruppo riuscì a distruggere l'Heartless e a salire sulla torre dove vedono Rapunzel, ormai con i capelli tagliati, insieme a Flynn in punto di morte a causa di una pugnalata, ma contro ogni previsione, le lacrime della ragazza, le quali avevano lo stesso potere dei suoi capelli, curarono Flynn. Conclusi tutti i problemi, Flynn e Rapunzel spiegarono che quest'ultima era la figlia rapita dei sovrani del Regno di Corona, e vennero a sapere che il vero nome di Flynn Rider è in realtà Eugine, e poi partirono affermando che ormai il tizio al comando dei mostri era andato via, ma che se dovessero esserci problemi, loro sarebbero comunque nei paraggi.

Sora-Mostro

Sora-Mostro

Dopo aver affrontato e distrutto lo Squalo del Terrore nell'orbita di Mostropoli, il trio atterrò su tale mondo, assumendo le sembianze di mostri, spaventandosi in un primo momento, poi notarono un enorme fabbrica con scritto "Facciam paura, ma con cura", che li insospettì, perciò entrarono nell'edificio. Una volta dentro, videro due mostri insieme ad una bambina, e Sora preoccupato evocò il suo Keyblade contro di loro, ma alla fine notò grazie a Pippo che la bambina non era affatto in pericolo, ma si divertiva con i due. I due mostri si presentarono come Sulley e Mike, mentre la bambina era chiamata di Boo. Subito dopo però comparvero degli strani mostri con un emblema diverso dagli Heartless, che Paperino e Pippo sembravano ricordare. Sconfitti i nemici con l'aiuto di Sulley e Mike, Paperino e Pippo ricordarono che si trattavano di Nesciens, creature nate da emozioni negative, che il Re affrontò tempo fa assieme ai signori del Keyblade scomparsi: Terra, Aqua e Ven. E dopo aver detto ai due di essere dei disinfestatori di quelle creature, si allearono per riportare Boo nel suo mondo a causa dell'enorme pericolo che correva a causa di quegli esseri, ed il trio decise anche di investigare sul perché i Nesciens fossero riapparsi.

Durante il cammino verso il reparto risate (ex reparto spaventi), Sulley spiegò al trio che in passato usavano le urla dei bambini per alimentare il loro mondo, ma che ora usavano le risate dato che erano ben più potenti, notando che usavano un sistema d'alimentazione simile alla loro Gummiship. Giunti però al reparto scoprirono con orrore che i Nesciens stavano usando le porte per andare in altri mondi per spaventare i bambini, mentre la porta di Boo fu portata nel deposito di porte. Sconfitti dunque i nemici per l'ennesima volta, il gruppo si recò al deposito delle porte, scoprendo che il mondo era invaso anche dagli Heartless, ma riuscirono a farsi strada attraverso le porte della fabbrica grazie alle risate di Boo, fino ad arrivare a quella che sembrava la porta di Boo, ma era una falsa creata da un mostro con capacità mimetiche di nome Randall, l'ex spaventatore di Boo che fu esiliato per aver tentato di estrarre le urla a forza. Il mostro mimetico spiegò che riuscì a tornare grazie all'aiuto di qualcuno che aggiustò la porta dalla quale esso fu esiliato, e che ora era alla ricerca di emozioni negative per alimentare il loro mondo, sostenendo fosse una fonte energetica più sostenibile. Il trio capì che Randall era in combutta con l'Organizzazione XIII e i Nesciens, ma esso sparì affermando di aver modificato la fabbrica e che ora essa era sotto il suo controllo.
Il gruppo si fece strada per la fabbrica superando le trappole di Randall e riattivando i macchinari disattivati grazie a Boo, finché Randall non ricomparve minacciandoli di usare uno strano macchinario, il quale però non fa nulla, ed adirato il mostro scappa. Usciti dalla fabbrica per dirigersi verso il generatore energetico, il gruppo vide con orrore che tutto era in fiamme a causa dei Nesciens de degli Heartless, e che l'incendio portò sul posto gli Agenti del CDA per tenere la situazione sotto controllo, nonostante la presenza di queste "forme di vita non identificate", il gruppo aiutò gli agenti, e nel mentre Sora trovò anche un Legacuore con cui evocare il potere di Simba, e alla fine arrivarono verso la loro metà, ma furono ostacolati nuovamente da Randall e dal suo strano macchinario, che questa volta si era trasformato in un Nesciens: Grumo d'Orrore che il gruppo riuscì ad eliminare. A quel punto Mike notò la porta dalla quale Randall fu esiliato, e costringerò il mostro a tornare nel mondo nel quale fu esiliato e per assicurarsi che non sarebbe più tornato, Sora fece sparire la porta con il suo Keyblade.
Con la minaccia apparentemente sventata, il gruppo trovò la porta di Boo, ma essa fu richiamata al reparto risate da un membro dell'Organizzazione, il quale si rivelò essere Vanitas, che Sora riconobbe da quando lo vide alla cattedrale della Città delle Campane. Vanitas spiegò che una volta portato nel futuro come cuore, iniziò a sfruttare quel mondo per tornare, dato che in passato usavano le emozioni negative come fonte energetica, e iniziò a sfruttare Randall, con il quale riuscì ad usare i Nesciens per raccogliere abbastanza urla e tristezza da ricostruire il proprio corpo, nonostante il suo cuore fosse ancora incompleto, dato che necessitava di Ventus, rivelando che il cuore del ragazzo si trovava dentro Sora e che quest'ultimo e Ven si connetterono non appena Sora nacque. A quel punto Vanitas tentò di estrarre il cuore, ma Paperino e Pippo lo proteggerono, dicendo che il cuore di Ven non fece più ritorno dopo il suo scontro con Vanitas. Fortunatamente però Sulley prese Vanitas e lo lanciò dentro una porta che conduceva in un mondo innevato, per poi metterla in altre porte per distruggerle, salvando così Sora. Con la minaccia sventata, il gruppo riuscì a far tornare Boo nel suo mondo, e dopo essersi salutati dai loro nuovi amici, ripartirono per il loro viaggio.
Durante il tragitto, Sora iniziò a preoccuparsi per Riku e il Re, affermando di voler andare nel Mondo Oscuro per aiutare i suoi amici, sebbene Paperino, Pippo e il Grillo Parlante, dissero che finché non avrebbe ottenuto il potere del risveglio, Topolino e Yen Sid non lo avrebbero permesso. In quel momento, arrivò una chiamata da parte di Ienzo, che disse loro di avere novità. Prima disse di aver trovato delle ricerche di Even riguardo le Repliche, e che nel codice di Ansem c'era scritto che nel cuore di Sora vi sono altri tre cuore: uno di Roxas, uno che si trova al suo interno più o meno da quando si è ricongiunto con Roxas e un terzo presente dalla maggior parte della vita di Sora, e che Sora ora aveva i ricordi di tutti e tre e che devono essere risvegliati con attenzione assieme ai loro ricordi (riferiti come scatole), per farli tornare. Il gruppo capì che uno degli altri due cuori era di Ventus, a causa di quello che aveva detto Vanitas, ma sul terzo non avevano idea a chi appartenesse.
Subito dopo il trio ricevette una seconda chiamata, questa volta da Cip e Ciop, i quali dissero loro che Merlino voleva incontrarli per parlare riguardo un libro, e che sapevano solo che era andato a bere del tè, informazione che fece loro capire che era nel bistrot di Crepuscopoli, così andarono lì.

Tornati a Crepuscopoli, il gruppo andò subito da Merlino per chiedere riguardo al libro per cui li ha fatti chiamare da Cip e Ciop, perciò il mago, dopo un primo momento di dimenticanza, mostra loro che nel libro del Bosco dei Cento Acri, Sora non c'era più sulla copertina, e incuriosito decide di entrare nel libro.
Arrivato nel Bosco dei Cento Acri, tutto sembrava normale, e vide a casa di Tappo riuniti Pooh, Pimpi, Tigro, Roo, De Castor ed Effalumpo, quest'ultimo che Sora conosce non appena arrivato grazie a Roo. Tappo spiega a tutti che gli serve aiuto con il raccolto e Sora dunque, a malincuore, li aiuta. Terminato il raccolto della verdura, Sora aiuta anche con il raccolto della frutta, in seguito aiuta Tappo a preparare una sorpresa per Pooh, iniziando a raccogliere il miele che Tappo ha ottenuto grazie al campo di fiori piantato da Tappo, così facendo riescono a regalare a Pooh un vasetto pieno di miele. In seguito Pooh disse di essere preoccupato di allontanarsi da Sora e dimenticarselo, ma Sora lo rassicura, nonostante nota che il loro legame sia più debole. Ma poi se ne va salutando tutti vedendo il bellissimo spettacolo dovuto ai petali di fiori e dal vento.
Tornato a Crepuscopoli, la copertina del libro cambiò con Sora su di essa, e nonostante le preoccupazioni di Sora che potesse sparire dal cuore di Pooh, Merlino lo rassicurò, dicendo che ci sono sempre nuove vie nel cuore altrui. Così, Sora ormai tranquillizzato riprende il suo viaggio.

Nel tragitto, il gruppo si ritrovano ad affrontare Fortezza Glaciale nell'orbita di Arendelle, riuscendo a sconfiggere l'Heartless e ad atterrare sul mondo. Qui subito si trovano ad affrontare dei Soldati; dopo averli sconfitti Sora si lamenta del freddo poiché lui è un isolano e subito dopo notano una ragazza che sta correndo sull'acqua congelandola, e decidono di seguirla. Quando la raggiungono scoprono che si chiama Elsa ed è la sovrana del mondo, ma lei cerca di convincerli ad andarsene, e quando loro insistono lei si innervosisce e crea delle stalattiti di ghiaccio davanti a loro senza volerlo. All'improvviso appaiono degli Heartless, così loro li sconfiggo, ma non si accorgono di un Corno Invernale che li stava attaccando alle spalle, così Elsa lo distrugge con i suoi poteri di ghiaccio; Sora spiega a lei cosa sono gli Heartless e cerca di convincerla a tornare al villaggio, ma lei rifiuta perché non vuole rischiare di far del male al qualcuno e crea un muro di ghiaccio.
All'improvviso alle loro spalle appare Larxene che dopo essersi presentata dice loro di stare lontani da Elsa e che non vuole farle del male poi usa la sua elettricità per controllare il ghiaccio e creare una sorta di labirinto, qui Sora e compagni affrontano i vari nemici posti nel dedalo da lei, tra cui Heartless e Nessuno (inclusi i Ninja controllati da essa), ma riescono a fuggire tramite un portale.
In seguito raggiungono la cima di una montagna e vedono Elsa che cantando crea un pupazzo di neve e poi palazzo di ghiaccio con i suoi poteri, poi cercano di entrare ma vengono bloccati da Larxene che afferma che stanno tenendo Elsa sott'occhio perché potrebbe essere una delle nuove sette luci ma non sono sicuri perché la sua magia potrebbe essere oscura, poi li caccia creando una tempesta. Quando atterrano i tre vedono arrivare una valanga di ghiaccio e usano lo scudo di Pippo per scivolare giù più velocemente, inoltre vengono attaccati da dei Serpenti Gelidi e riescono a sconfiggerli, ma loro provocano un altra valanga che li spazza via. Arrivati a valle Sora nota un pupazzo di neve parlante e lo segue, scopre che si chiama Olaf ed è insieme al montanaro Kristoff, la sua renna Sven e Anna, la sorella di Elsa che gli spiega che prima loro due stavano sempre insieme, ma poi Elsa ha iniziato ad allontanarla, e Sora capisce che era per tenerla al sicuro come faceva Riku con lui.
Dopo averli aiutati a recupera i pezzi di Olaf che si erano sparsi lì in giro Sora, Paperino e Pippo affrontano degli Hearless, mentre gli altri si dirigono verso il castello. Quando i tre arrivano scoprono che Anna è già entrata per parlare con Elsa, ma lei perde il controllo dei suoi poteri e congela il cuore alla sorella, poi crea un gigantesco mostro di neve, Marshmellow. per allontanarli, ma Anna gli tira una palla di neve facendolo innervosire così tutti fuggono. Sora, Paperino e Pippo affrontano Marshmellow ma lui fa crollare la sporgenza di roccia su cui erano facendoli precipitare. I tre tornano al castello e scoprono che Elsa è stata rapita da un uomo (Hans) così lo inseguono, trovano anche Marshmellow che vuole proteggere Elsa e si alleano con lui.
Dopo aver incontrato pure Kristoff che gli spiega che Anna è tornata al villaggio dal suo vero amore Hans, poiché solo il vero amore può sciogliere un cuore di ghiaccio, altrimenti lei si congelerà per sempre, vede una tempesta di neve addensarsi e corre verso di lei. I quattro lo raggiungono e vedono Hans che sta per uccidere Elsa mentre Anna sta per congelarsi, in quel momento arriva Kristoff, ma Anna decide di sacrificarsi per salvare la sorella, così si mette davanti alla spada di Hans e congelandosi la rompe; Hans cade all'indietro e viene avvolto dall'oscurità diventando l'Heartless Sköll che attacca Sora e compagni, ma loro lo annientano.
Elsa abbraccia Anna e grazie al suo amore lei si scongela, in quel momento arriva Larxene che blocca il tempo con una cupola di oscurità e spiega che sia Elsa che Anna sono due delle nuove luci e che potrebbero essere usate per forgiare il X-Blade se Sora non dovesse trovare i Guardiani della Luce mancanti e che ormai l'Organizzazione aveva già riempito tutte le loro fila, poi se ne va. Grazie all'amore Elsa riesce a controllare i suoi poteri e porre fine alle bufere di neve scongelando la nave dove si trovavano, mentre Sora, Paperino e Pippo se ne vanno.
Incuriositi riguardo i "nuovi cuori di pura luce" di cui Marluxia e Larxene erano alla ricerca, il gruppo torna alla Torre Misteriosa, dove scoprono esserci anche Riku e Topolino. Yen Sid spiegò a tutti che dopo che le vecchie sette principesse del cuore hanno svolto il loro compito, esse passarono la loro luce ad altre fanciulle che ne hanno ereditato i poteri e che evidentemente l'Organizzazione ne era alla ricerca, e che Kairi fosse l'unica ad aver mantenuto quella luce essendo anche una signora del Keyblade. Sora spiegò anche riguardo la loro scoperta sul cuore di Ven, ma senza Aqua, era impossibile recuperarlo. Allora Sora si offre di salvarla, nonostante Yen Sid lo neghi fino a quando non riottenga il potere del risveglio. Dunque il gruppo riprende il loro viaggio, mentre Riku e Topolino ripartono per il Mondo Oscuro alla ricerca di Aqua.

Sora Pirata

Capitan Sora

Sora, Paperino e Pippo una volta arrivati ai Caraibi si spostano su di una zattera, e Sora è contento perché gli piace essere un pirata, all'improvviso arrivano alla fine del mondo e precipitano giù da una cascata. I tre si risvegliano in luogo desolato e all'improvviso vedono una nave (la Perla Nera) e corrono per raggiungerla, nel mentre incontrano anche Jack Sparrow che sta anche lui inseguendo la sua nave che è stata rubata da dei Predoni Ancorati così lo aiutano a recuperare l'imbarcazione e a sconfiggere gli Heartless. In seguito i quattro incontrano Will Turner, Elizabeth Swann, Hector Barbossa redivivo e fanno la conoscenza di Tia Dalma e Joshamee Gibbs, che spiegano che quello è lo scrigno di Davy Jones, una sorta di limbo tra la vita e la morte e che loro sono venuti a salvare Jack che era stato divorato dal Kraken, ma lui crede che siano solo allucinazioni, loro però gli spiegano che Cutler Beckett ha il cuore di Davy Jones e vuole conquistare l'oceano, così Jack acconsente a farli salire sulla nave. Jack da il timone a Sora, ma prima gli dice di raggiungere delle isole come test e e si trovano a combattere delle navi guidate da Heartless; dopo mentre si riposano Tia Dalma spiega loro che Davy Jones tempo fa ha fatto emergere la Perla Nera dalle acque per Jack, ma in cambio voleva la sua anima e tredici anni dopo è venuto a riprendersela, ma lui è fuggito e ora Jones vorrà vendicarsi, per questo Jack cerca lo scrigno dove Jones ha nascosto il suo cuore sofferente, inoltre promette a Sora di dargli tutto il potere del mare, in cambio della sua liberazione per mano del Keyblade, sebbene il ragazzo si ritrovò confuso e sorpreso dalla richiesta.

La Perla Nera riemerge dalle acque tornando nel mondo dei vivi e subito viene attaccata dagli Heartless, così Sora sale su una Vapormosca per combattere l'Avvoltoio Furioso, ma dopo averlo sconfitto tutte le Vapormosche muoiono e lui precipita su un isola, lì viene raggiunto da Paperino, Pippo e dopo anche da Jack, così, Sora e compagni esplorano l'isola e si immergono sott'acqua (tranne Jack) dove affrontano e sconfiggono Pescatore Fulmineo, dal quale Sora trova un Legacuore con cui evocare i poteri della sua amica Ariel, poi trovano una nave in una grotta, la Leviatano e Jack ne prende possesso assumendo gli altri tre come ciurma, poi Sora prende il timone e l'entrata della grotta crolla, permettendo loro di uscire.
Ad un certo punto i quattro vengono raggiunti da una nave con a bordo Luxord che invoca il parlè, così Jack per il codice è costretto ad ascoltarlo e lui gli dice che sta cercando una scatola nera e li sfida ad una gara navale per chi arriva prima a Port Royal, se vince lui gli daranno informazioni sulla scatola, se vincono loro Jack potrà Fare qualunque richiesta. Sora e gli altri vincono ma Jack rivela di volere lo scrigno sull'Olandese Volante, così Luxord avendo ricevuto l'informazione desiderata con l'inganno se ne va. In seguito quando i quattro scendono a Port Royal e riparano la nave, Jack rivela di essere solo una copia creata da Tia Dalma e si trasforma in granchi.
Sora e compagni riprendono a navigare e incontrano Luxord che gli manda contro navi piene di Heartless, poi loro raggiungono la Perla Nera alla Baia dei Relitti e qui Will Elizabeth e Barbossa rivelano loro che Jack è stato fatto prigionieri e loro hanno liberato la dea Calypso che era Tia Dalma ma lei scatenò una tempesta, quindi loro credono di aver perso l'ultima speranza, ma Sora capisce che la dea li aiutava e incoraggia gli altri a combattere, così Elizabeth fa un discorso e loro si preparano a combattere Becket e Jones. A quel punto arriva Luxord e loro gli dicono che lo scrigno non può essere la scatola che cerca ma lui gli dice che non sa cosa contenga perché i suoi superiori gli hanno detto solo che contiene "la speranza", poi gli manda contro il Kraken, che loro sconfiggono, liberando la Perla Nera.
Intanto Jack cerca di fuggire con lo scrigno e viene raggiunto da Luxord che cerca di invocare il parlè, ma Jack lo interrompe e lo stende con l'alito, facendolo cade, poi viene scoperto da Davy Jones ma Sora e gli altri arrivano e lo affrontano Jones, aiutato dal Kraken, ma il mietitore ed il suo mostro vengono sconfitti, nonostante il polpo riesca comunque ad ostacolare il trio, permettendo a Jones di affrontare direttamente Jack, spezzandogli spezza la spada, ma arrivano Will e Elizabeth che lo affrontano, lui è sul punto di uccidere Elizabeth ma Will lo trafigge al petto non potendo però ucciderlo. A quel punto Jones dice che l'amore è un legame inutile e Sora dice che ha torto, ma lui uccide Will, allora Sora, Paperino e Pippo, nella disperazione nel vedere il loro amico morto, saltano addosso a Jones infuriati mentre Jack sta per pugnalare il cuore di Jones, ma decide di farlo con la mano di Will, poiché chi uccide Jones prende il suo posto come mietitore e diventa immortale, ma a costo di poter toccare terra solo un giorno ogni dieci anni.
Dopo la morte di Davy Jones la nave di Becket viene bombardata dalla Perla Nera e dall'Olandese Volante, ora agli ordini di Will, e Beckett muore con la distruzione della sua ammiraglia, la Endevour, in seguito Will dice addio a Elizabeh potendo tornare a trovarla solo un giorno ogni dieci anni e poi Sora Paperino e Pippo lasciano il mondo.

Sora Big Hero 6

Sora (Keyblade Hero 3)

Dopo aver affrontato e sconfitto Vermi Spaziali durante il loro tragitto in Gummiship nei pressi dell'orbita di San Fransokyo, il gruppo atterrò nel mondo. Sora fu subito eccitato nel vedere l'enorme metropoli, tanto da voler contattare Riku per raccontargli tutto, ma presto il gruppo notò un grosso gruppo di Heartless che stava attaccando il ponte principale della città, i mostri arrivarono a sconfiggere una ragazza: Go Go Tomago, che fu subito raggiunta da un suo amico ed un robot, quest'ultimo disse che aveva subito danni e che sarebbe stato meglio non muoverla senza prima stabilizzarle la testa. Sora e gli altri raggiungono il gruppo, presentandosi, il ragazzo si presenta come Hiro Hamada ed il robot come Baymax, membri della squadra eroica Big Hero 6, i quali chiesero aiuto al gruppo contro gli Heartless. Il trio aiutò volentieri il gruppo assieme a Baymax riuscendo a sventare la minaccia.

Quella stessa sera, in seguito alla notizia dell'apparizione dei "mostri" sulle news della città e alla sconfitta dei Big Hero 6, il trio fu presentato al resto della squadra: Go Go (la ragazza di prima, ora ristabilitasi), Wasabi, Honey Lemon e Fred. Sora e gli altri spiegarono che gli Heartless sono creature attratte dall'oscurità del cuore ed il gruppo di Hiro capendo di non avere speranze, decide di ottenere dei nuovi potenziamenti per affrontarli dopo che i loro nuovi amici si sono offerti di affrontare gli invasori. Hiro dunque crea per Sora un dispositivo RA con cui guidarlo per la città e per registrare i dati sulle sue capacità combattive per poi analizzarle per potenziare i suoi compagni, perciò Baymax condusse Sora sul percorso d'allenamento per addestrarsi insieme ai membri dei Big Hero 6, e sorpresi dalle capacità del signore del Keyblade iniziarono a consigliare dei miglioramenti ad Hiro, mentre Sora ricevette un Legacuore con cui evocare il potere del suo vecchio compagno Stitch.
Il giorno seguente, i due gruppi vengono a sapere di un massiccio attacco da parte degli Heartless che causò diverse vittime, e si mobilitarono dividendosi in due gruppi in cui Sora era accompagnato da Baymax oltre che da Paperino e Pippo, durante l'attacco nemico, comparve un enorme Heartless fornito di tre menti: Catastrocoro, accompagnato da svariati Heartless elettrici. I due gruppi però riuscirono a sventare la minaccia dei vari Heartless, anche grazie ai potenziamenti ottenuti grazie a Sora e decisero di celebrare la vittoria mangiando un gelato sul ponte dove Hiro raccontò a Sora riguardo suo fratello Tadashi, il quale voleva aiutare gli altri e che fu lui a creare Baymax, ma che purtroppo morì durante un incendio, il momento però fece riaffiorare per breve tempo Roxas, tanto che Sora vide gli amici del suo Nessuno per un istante.
La sera i due gruppi notarono la presenza di una creatura formata da vari cubi apparentemente meccanici. Honey Lemen, Go Go, Wasabi e Fred andarono dietro all'essere, mentre Hiro rimase allarmato dalla somiglianza con i microbot, dei mini-bot di sua invenzione, e decide di esaminare il nemico, mentre Sora, Paperino, Pippo e Baymax andarono ad affrontare l'essere, il gruppo però scopre che è immune a qualsiasi tipo di danno e l'essere (chiamato Cuboscuri da Fred) dunque scappò e si divise per affrontare separatamente gli altri quattro membri dei Big Hero 6, i quali iniziarono a raccogliere dati sul nemico per capire come raggiungere il suo nucleo e sconfiggerlo, mentre il gruppo di Sora si mobilitò per salvare gli altri.
Salvati tutti e raggiunto Cuboscuri, Hiro riuscì a mandare un update al visore di Sora per permettergli di individuare il nucleo del nemico, in quel momento però comparve un membro dell'Organizzazione XIII, che Go Go Tomago sembrò riconoscere. In quel momento il membro si tolse il cappuccio rivelandosi essere un Riku più giovane di quello conosciuto da Sora, apparentemente irritato per un esperimento che gli è stato affidato. Esso tiro fuori un chip, che Hiro riconobbe come il chip di combattimento perduto del primo Baymax che Riku lanciò a Cuboscuri per farglielo inglobare per poi sparire, mentre il nemico spazzò via i membri dei Big Hero 6 fuori da una gabbia di bug, eccetto Baymax, per affrontare Sora e i suoi compagni. Sconfitto il nemico e distrutto il nucleo, Sora scopre essere un Heartless, ma Riku torna per riprendersi il chip, mentre Sora rimane ancora sorpreso dalla presenza dell'amico, tuttavia Pippo suggerisce che quello potrebbe trattarsi del Riku di quando Ansem lo manipolava venuto dal passato, teoria confermata dallo stesso Riku, confermando che i membri dell'Organizzazione XIII originari del passato sono nel futuro con un corpo creato dal Programma Replica, a causa delle restrizioni del viaggio nel tempo. Poi sparisce promettendo ad Hiro di rimettere presto il chip di combattimento di Baymax dove lo aveva trovato, lasciando il ragazzo confuso.
Tornati al garage, Sora spiegò riguardo Riku e all'Organizzazione XIII, mentre Hiro spiegò che quel chip era del primo Baymax e che quello attuale è la seconda versione e come il primo fu perduto in un'altra dimensione insieme al chip e ai microbot, iniziando a sospettare che anche il primo Baymax sia tornato. Subito dopo uno scossone allarmò tutti, i quali scoprirono grazie alle notizie locali che Cuboscuri era stato ricreato. La mattina dopo ritrovarono l'Heartless, ma contro ogni aspettativa, fu il Riku dell'Organizzazione a distruggerlo, dicendo che gli serviva che l'Heartless raccogliesse i dati di emozioni come la paura o la disperazione, e quando gli altri dissero che un cuore era composto da altri sentimenti come l'amicizia e la speranza, e contro ogni previsione, Riku diede loro ragione, dicendo però che era necessaria solo la tristezza per completare il cuore del suo esperimento. Detto questo, evocò un portale che assorbì i bug lasciati da Cuboscuri, e da quello stesso portale ne uscì il primo Baymax, ora corrotto dall'oscurità e con il braccio mancante ricreato dai bug e dopo aver inserito dentro di lui il chip rubato, Riku scomparve dicendo che ora toccava a Sora distruggere l'amico di Hiro davanti ai suoi occhi.
Hiro capì che l'essere davanti a lui non era più il Baymax creato dal fratello, e che esso non avrebbe voluto un Baymax che faceva del male alla gente, intimando Sora di distruggerlo con l'aiuto del secondo Baymax, per ciò, quest'ultimo e Sora affrontarono il robot oscuro nei cieli di San Fransokyo. Alla fine il robot corrotto fu sconfitto e a causa dei danni andò in stasi, e Hiro si ritrovò costretto a distruggere il chip, ma riuscì a ricrearne un altro, facendo tornare il primo Baymax al suo stato originale, e avendo così due Baymax. Con la situazione risolta, Sora e gli altri ripartirono per il loro viaggio.

Quando il gruppo tornò alla Gummiship, furono contattati da Cip e Ciop, che dissero di aver perso ogni contatto con Riku e Re Topolino, che erano tornati al Mondo Oscuro. Sora a quel punto capì che doveva trovare un mondo per raggiungerli, sebbene non sapesse come, dato che il Kingdom Hearts aperto da Ansem ormai era chiuso, nessuno di loro sapeva usare i corridoi oscuri e Re Topolino era l'unico con un Keyblade del Reame dell'Oscurità con cui aprire portali per accedervi. Sora dunque fa affidamento al suo cuore, ricordandosi della frase "Che il tuo cuore possa essere la tua chiave guida", riuscendo ad aprire un passaggio per la Gummiship.
Attraversando il portale creato dal Keyblade, il trio si ritrovò alle Isole del Destino e trovò sulla spiaggia un Keyblade apparentemente parecchio vecchio, incuriosendo Sora che accidentalmente apre un passaggio per il Mondo Oscuro che decide di attraversare da solo, dopo aver convinto Paperino e Pippo di rimanere lì al sicuro.
Il ragazzo arrivò al Mondo Oscuro in tempo per salvare Riku da Torre Demoniaca, riuscendo a manifestare grazie al suo potere congiunto con quello di Riku Fine dell'Incubo e Lame Illusorie, con cui i due ragazzi riuscirono a scacciare l'Heartless e a liberare Topolino. A quel punto però, Aqua, ormai corrotta dall'oscurità, si avventò contro Riku, venendo però intercettata da Sora che la affronta, riuscendo a sconfiggerla, a liberarla dall'influenza oscura e a tornare insieme a lei, Riku e Topolino nel regno della luce. Non appena la ragazza riprende i sensi e si ritrova nelle Isole del Destino pensa addirittura che il mondo sia caduto nell'oscurità, ma poi piange dalla gioia nello scoprire di essere finalmente tornata a casa.

Su insistenza di Aqua, il trio la accompagnò al Castello dell'Oblio per risvegliare Ventus, dopo oltre un decennio d'assenza, riuscendo con il Keyblade di Eraqus a ritrasformare il mondo nella Terra di Partenza in tutto il suo antico splendore. Arrivati alla sala del trono, Aqua ritrova Ven in stato comatoso, capendo che egli non ha mai ritrovato il suo cuore, e con sgomento di tutti, Vanitas si presentò con fare minaccioso. La maestra del Keyblade quindi attaccò il nemico per affrontarlo personalmente tenendo Sora, Paperino e Pippo fuori dallo scontro isolandosi con Vanitas grazie ad una barriera magica. Ma non appena il Nesciens viene sconfitto, inizia ad attaccare furiosamente la barriera con lo scopo di romperla e raggiungere Ven, attacchi che Aqua fermò usando il proprio corpo come scudo, finendo per perdere i sensi, dando a Vanitas l'occasione di ucciderla. Nella disperazione Sora si ritrova nel Tuffo nel Cuore, a parlare con Ven, il quale vuole risvegliarsi e gli rivela che non ha mai perso il potere del risveglio, ma che è rimasto dormiente in lui fino al momento del bisogno, permettendo a Sora di risvegliare finalmente Ven che si avventò contro Vanitas salvando l'amica e costringendo l'avversario a ritirarsi, dopo aver detto che ormai sapeva che il suo "fratello" sarebbe venuto a visitarlo, riferendosi all'imminente guerra. Mentre Sora e Ventus riuscirono finalmente a conoscersi, ed il ragazzo capì il perché dell'aspetto di Vanitas.
Con tutti i guardiani ora riuniti, tutti fecero ritorno alla Torre Misteriosa, dove Yen Sid incoraggiò tutti riguardo all'imminente guerra. Aqua rivelò a Sora e Kairi che lei aveva già incontrati entrambi quando erano molto piccoli, anche se ormai non ne avevano più ricordo, facendo capire a Topolino che la bambina che tempo fa salvò al Giardino Radioso era proprio Kairi. Lea nel frattempo era preoccupato sul come aggiornare tutti sugli eventi accaduti negli ultimi anni, e confuso sul perché Ven e Roxas si somiglino, in quel momento con stupore di Lea, Ven rivela di ricordarsi del rosso. Il Grillo a quel punto spiegò a tutti che avrebbero avuto un Gummifono con un riassunto di tutti gli eventi accaduti per aggiornarli. Yen Sid disse a tutti loro di riposarsi per prepararsi allo scontro di domani.
Sora, Riku e Kairi passarono il crepuscolo alle Isole del Destino. Mentre Riku passò il tempo da solo, Sora e Kairi lo trascorsero insieme dove la ragazza condivise un frutto di paopou con Sora, affermando di voler diventare parte della sua vita a qualsiasi costo, in vista della battaglia più dura che abbiano mai avuto fino a quel momento.

La sera Sora assieme a Paperino e Pippo decisero di passarla preparandosi allo scontro decisivo e tornando nei vari mondi. Nell'orbita dell'Olimpo il gruppo si ritrovò a confrontarsi contro Saette delle Comete, riuscendo ad avere la meglio, atterrati nel mondo, riuscirono a "sconfiggere" Budino di Ciliegie, annientando le sue varie copie grazie allo scudo di Pippo. Alla Scatola dei Giocattoli Sora riuscì a soddisfare le richieste di Budino di Fragole, facendo una torre di sue copie. Al Regno di Corona, soddisfò Budino di Arance facendo delle foto alle varie copie dell'Heartless. A Mostropoli invece riuscì a distruggere le numerose copie di Budino di Banane prima di farsi divorare, ad Arendelle a sconfiggere Budino d'Uva nonostante le magie dell'Heartless. Ai Caraibi riuscì ad impedire che Budino di Angurie invadesse il forte della città e a San Fransokyo, soddisfò le richieste del Budino di Melone, saltando da un palazzo all'altro tramite le sue copie senza farsi mangiare. Così facendo il ragazzo riuscì addirittura ad aumentare il prestigio del bistrot di Paperone tanto da ottenere un nuovo keyholder.

Il giorno seguente, tutti i guardiani della luce si diressero al Cimitero dei Keyblade attraversando un enorme fortezza spaziale di Xehanort e sconfiggendo gli Heartless di guardia posizionati all'uscita della fortezza e sull'orbita del mondo. Il primo fu Piramide Colossale non appena uscirono dalla fortezza, in seguito Guerriero Supremo di guardia sul lato della fortezza, poi Squalo Scarlatto sull'altro lato, altri nemici inferiore e poi Macchina Omega che comparve sconfitti gli altri nemici.
Venendo a sapere di un'altra minaccia, Sora si diresse su una strana tempesta spaziale vicino all'orbita di San Fransokyo, dove fu attaccato dallo Schwarzgeist, riuscendo a distruggerlo dopo un'estenuate combattimento, permettendogli di tornare dagli altri e ad atterrare al Cimiero dei Keyblade.

Sora, Paperino, Pippo, Riku, Topolino, Kairi, Aqua, Ventus e Lea arrivano alla fine al Cimitero dei Keyblade a combattere contro l'Organizzazione XIII e subito Maestro Xehanort, Ansem, Xemnas, Giovane Xehanort e Vanitas appaiono dicendo che sanno veramente poco della guerra del Keyblade e scatenandone un'altra potranno scoprire cosa accadrà dopo la Guerra, ma prima è necessario offuscare la loro luce, quindi scagliano contro di essi un esercito di Heartless, Nessuno e Nesciens. Una volta sconfitti tutti i nemici i nove proseguono e incontrano Terra, ma Aqua capisce che lui è in realtà Terra-Xehanort, che dichiara di voler strappare i loro cuori poiché sono sufficienti per forgiare il X-Blade, poi inizia ad attaccare gli eroi armato con l'Occhio che Scruta ferendo gravemente Ventus e Lea fino a che Paperino non usa la magia Zettavampalia, che crea un enorme raggio spazzando via l'avversario ma prosciugando tutte le sue energie, in quel momento appare Marea Demoniaca che si unisce ad altri Shadow formando un tornado che distrugge tutti gli eroi.

Sora si risveglia nel Mondo Finale, lo stesso luogo in cui affrontò il Darkside del Cuore, prima del suo viaggio, nel quale incontra Chirithy, una creaturina che gli spiega che, essendo ancora vivo,egli si trova in un limbo, in quanto una persona dal cuore forte gli stava impedendo di morire, . Sora capì che si trattava di Kairi, che era sopravvissuta all'attacco di Marea Demoniaca. Chirithy dunque racconta che quel limbo è raggiungibile tramite il Tuffo nel Cuore, luogo visitato da Sora in passato più e più volte e che il piccolo esserino ha chiuso un occhio, e alla domanda su come ritornare, Chirithy spiegò che era necessario raccogliere tutti i "pezzi" di Sora presenti nel Mondo Finale (che sono delle sorte di fantasmi di Sora che vagano senza meta per il mondo). Durante la sua ricerca ai suoi frammenti, Sora incontra delle stelle, che altre non sono che persone in una situazione simile alla sua, ma che hanno perso la loro forma, e perciò appaiono come stelle eteree, fra queste Sora ne conosce una il cui nome è stato rubato, che è stata uccisa da qualcuno e che ora è in attesa di una persona che ha perso la sua originale identità e che ora appare come un'altra persona, Sora confuso, chiede spiegazioni, e la stella dice il nome di questa persona sull'orecchio. Un'altra persona che Sora incontra è Naminé, che si era ormai divisa da Kairi in seguito all'attacco di Marea Demoniaca, si è ritrovata lì, e dice a Sora di aver parlato con Terra e che avrebbe tentato di contattarlo per aiutarli.
Uscito dal Mondo Finale, Sora si ritrova pochi secondi prima della sua morte e di quella di Riku, ma anziché morire e ritrovarsi nel Mondo Finale, invece si ritrova nell'Olimpo, dove vede con orrore un Heartless noto come Lich, rubare il cuore del suo amico Riku e scappare via evocando svariati Heartless. Su consiglio del Grillo, Sora decide di ignorare gli altri Heartless per inseguire il Lich, riuscendo a sconfiggerlo e a liberare il cuore di Riku. Ma l'Heartless scappa tramite un portale e seguendolo, Sora si ritrova nel Tuffo nel Cuore, con varie stazioni relative ai mondi visitati recentemente, ma avvolte dall'oscurità, e decide di tuffarsi su di esse su consiglio del Grillo.
Tuffandosi da stazione in stazione, Sora si ritrova nei vari mondi. Ai Caraibi, il Lich imprigionò il cuore di Aqua, ad Arendelle Pippo, a Mostropoli Paperino, alla Scatola dei Giocattoli Ventus, al Regno di Corona Topolino e a San Fransokyo Lea, tutti cuori liberati da Sora sconfiggendo e alla fine distruggendo il Lich. Giovane Xehanort tuttavia compare davanti a Sora, spiegandogli che il Lich era un Heartless diverso dagli altri che non si limitava a divorare i cuori, ma che li guidava verso le profondità dell'oscurità, similmente a come lui fece con Sora durante il suo esame, e che se lui continua ad abusare del potere del risveglio, il ragazzo presto sarebbe condannare e che sarebbe imprigionato in un abisso che è peggio di quello che ha vissuto durante l'esame del simbolo della maestria, dopo tali parole, il viaggiatore del tempo scomparve e Sora ricevette una chiamata da Cip e Ciop capendo che era tornato tutto come prima, e grazie a Kairi, il giovane fa ritorno al Cimitero dei Keyblade, apparentemente non appena il gruppo sconfisse le migliaia di nemici mandati dall'Organizzazione.
Il gruppo incontrò nuovamente Terra-Xehanort e tutto accadde come prima, finché l'attacco di Terra-Xehanort non fu intercettato da Volontà Residua, che però il nemico non riconobbe, probabilmente perché il cuore che ha preso possesso di Terra è preso da un epoca precedente all'effettiva possessione di Terra. A quel punto l'armatura posseduta ed il corpo posseduto di Terra iniziarono a combattere ferocemente, mentre centinaia di Heartless, Nessuno e Nesciens arrivarono ad accerchiare i Guardiani, inclusa Marea Demoniaca, e mentre Riku, Topolino, Ven, Kairi, Aqua e Lea si occuparono dei nemici minori, Sora, Paperino e Pippo presero ad affrontare la Marea Demoniaca. Sora ebbene inizialmente la meglio, ma l'Heartless sconfitto iniziò a divorare gli Heartless circostanti per formare un corpo enorme e prendere le sembianze di un mastodontico tornado. Sora si avventò contro il nemico e in quel momento ebbe la visione di un misterioso ragazzo dai capelli argentati che gli sorrise, domandandogli se servisse aiuto. In quel momento, quasi come un miracolo, migliaia di Keyblade volarono attorno a Sora, animati dalle anime degli antichi guerrieri che morirono in quel mondo, e Sora cavalcò gli innumerevoli Keyblade entrando dentro il corpo della Marea Demoniaca, mentre i Keyblade continuarono a proteggerlo, e grazie a questa misteriosa forza, Sora riuscì a raggiungere a distruggere il nucleo dell'Heartless, mentre i Keyblade tornarono al loro posto in un bagliore di luce con lo stupore di tutti.
Una volta sconfitto il nemico appaiono Xigbar e Riku Oscuro, quest'ultimo resuscita Marea Demoniaca che si divise in varie Torri Demoniache, ed evocò anche centinaia di altri Heartless, Nessuno e Nesciens, ma all'improvviso appare Yen Sid che con i suoi poteri blocca i nemici permettendo agli eroi di proseguire, mentre Paperino e Pippo restano ad aiutarlo.
I sette guardiani della luce raggiungono quindi le tredici oscurità e quindi inizia la battaglia non appena il Maestro Xehanort crea un enorme labirinto di pietra per dividere i due gruppi.
Riku si confronta contro Riku Oscuro, Xigbar ed Ansem, Topolino contro Luxord, Marluxia, Larxene e Xemnas, Ventus ed Aqua contro Vanitas e Terra-Xehanort (quest'ultimo aiutato dal Guardiano di Xehanort) e Kairi e Lea contro Saix ed il misterioso tredicesimo membro, ancora incappucciato, nel frattempo vari pericolosi portali iniziarono ad aprirsi in vari mondi, uno dei quali davanti a Sora, che lo portò al Mondo Oscuro dove si dovette confrontare contro svariati Heartless purosague, riuscendo ad averne la meglio.
Sora raggiunge Riku per dargli una mano, e cercano di sconfiggere Ansem, che però non appena si ritrova in difficoltà lascia il campo di battaglia rilasciando una sinistra energia oscura sulle mura circostanti per bloccarli nella zona, mentre Riku fallisce nel fermarlo a causa di Riku Oscuro, perciò i due ragazzi continuano ad affrontare Riku Oscuro e Xigbar, la controparte di Riku viene finalmente sconfitta, e scoprono che non era Riku del passato di quando era influenzato da Ansem, ma una replica di corpo e di cuore, che viene privata di quest'ultimo rendendo il corpo una replica neutrale. A quel punto i due si mettono contro Xigbar, sconfiggendolo, il Nessuno sconfitto quindi afferma che le sorti dello scontro sarebbero state diverse se avesse avuto un Keyblade, rivelando che Xehanort gli promise il suo alla fine della guerra, perciò il cecchino si teletrasportò sopra le mura del labirinto per suicidarsi gettandosi giù da un dirupo. Con lo scontro terminato, Riku spiegò a Sora che il corpo di Riku Oscuro ora poteva essere usato per salvare Naminé, e i due si separano. Sora per aiutare gli altri e Riku per dare la caccia ad Ansem.
Sora raggiunge Topolino, ma non appena Xemnas lo vede arrivare, blocca i due signori del Keyblade in un'arena grazie ai suoi poteri, mentre Luxord, Marluxia e Larxene si occuparono di loro, avendo però delle difficoltà, motivo per cui Xemnas potenzia Luxord per poi sparire, permettendo al giocatore di intrappolarli in un muro di carte ed imprigionare Topolino in una carta sfidando Sora di trovare il Nessuno stesso tra le carte, mentre Marluxia e Larxene lo attaccavano (e venivano protetti da Luxord). Sora riesce ad avere la meglio, a quel punto lo Sfidante del Destino soddisfatto della partita, regala un jolly a Sora, affermando che gli sarebbe tornato utile, mentre il ragazzo afferma che gli sarebbe piaciuto giocare con lui una volta tornato umano. A quel punto Larxene pure fu sconfitta, ed afflitta per essere stata distrutta da "un branco di perdenti" e apparentemente scocciata dal tornare umana, ma che lo avrebbe preferito rispetto a diventare uno dei recipienti di Xehanort, Sora allora le domandò perché aiutarlo, ma sparì dicendo che fosse un suo segreto. Marluxia fu l'ultimo dei tre ad essere sconfitto, ed in punto di morte riprese a sentire emozioni e a ricordare della sua precedente vita, ringraziando Sora di ciò. Con i tre Nessuno sconfitti, Topolino decide di andare a cercare Xemnas, mentre Sora si incammina per aiutare gli altri.
Raggiunti Ventus ed Aqua, Sora lì aiuto a fronteggiare Vanitas e Terra-Xehanort, quest'ultimo aiutato dal Guardiano di Xehanort. Vanitas fu il primo a cadere dei due, e la sua maschera si ruppe durante lo scontro, rivelando a Sora la sua enorme somiglianza con esso, sconvolgendolo. Vanitas spiegò che dato il legame che lui, Sora e Ventus condividevano, non avrebbe motivo per avere un aspetto diverso, ma quando gli fu chiesto perché allora allearsi con l'oscurità e non stare dalla loro parte, il Nesciens rispose che esso era fatto di pura oscurità e che lui era la loro ombra e che quindi non potrebbe stare più vicino a loro di così, mentre il suo corpo si dissolse ed il suo cuore tornò alla sua epoca. Terra-Xehanort poi pure venne sconfitto, e sia Ven che Aqua provarono a far tornare Terra, invece loro due e Sora furono intrappolati da delle catene oscure creato dall'amico posseduto, affermando che erano le catene che li legavano, ed iniziò a torturare Ven ed Aqua, per poi farli precipitare da una grande altezza. Ven affermò di aver mantenuto la sua promessa, e quelle parole, mossero il Guardiano di Xehanort che corse in salvo ai due signori del Keyblade afferrandoli e spezzando le catene, liberando pure Sora, l'Heartless a quel punto si mise contro Terra-Xehanort e si strappò le bende che gli chiudevano la bocca, rivelando essere l'Heartless di Terra. Sora a quel punto usa il Keyblade per liberare il corpo di Terra dal cuore del Maestro Xehanort del passato, che tornò alla sua epoca, così che Terra riuscì a tornare alla normalità e a ricongiungersi con gli amici. Anche con quello scontro risolto, Sora si mosse per aiutare chi rimaneva, dicendo al trio di rimanere a riposare dato che Xehanort non aspettava altro che un loro errore.
Quando Sora arrivò da Kairi e Lea, si confrontarono contro Saix ed il misterioso tredicesimo membro, armato di Keyblade, con la capacità di cambiare sembianze per copiare Saix, ma durante lo scontro perse i sensi, mentre Saix più potente che mai si avventò contro Lea dopo aver spazzato via Sora e Kairi. In quel momento anche Xemnas apparve pronto ad eliminarlo, affermando che un tempo il suo compito era quello di eliminare i traditori e che ora egli era diventato il più grande traditore di tutti, al punto da aver compromesso i loro piani innumerevoli volte, ma quando Lea provò a colpirlo, Xemnas riuscì ad inibire il suo Keyblade e ad indebolirlo con i suoi proiettili eterei, ma durante il colpo finale, fu fermato dal tredicesimo membro, il quale disse che Lea serviva vivo, Xemnas però contestò ciò affermando che solo il suo cuore serviva, non la sua anima, ma ricordando che un tempo lei e Lea erano amici, intima al tredicesimo membro di finirlo, così titubante le punta il Keyblade contro, ma viene fermata da Sora. La ragazza incappucciata inizia ad attaccarlo, ma quando Sora dice il suo nome: Xion, essa si ferma, ricordando il suo passato. Ormai Xemnas capendo che la nuova Xion era diventa inutile la spazza via con un calcio e si prepara ad uccidere lei e Lea, ciò risveglia il cuore di Roxas che esce da Sora e lo fa arrivare al Cimitero dei Keyblade con un corpo con sgomento del Superiore, il quale chiede dove avesse trovato una replica da impossessarsi. Roxas afferma che alcuni dei membri dell'Organizzazione erano cuori del passato che si erano manifestati nel presente tramite le repliche e che lui si era impossessato di una replica in modo simile, perciò Xemnas capì che c'era lo zampino di Ienzo (ex Zexion) ed Ansem il Saggio, e dalle parole di Roxas, anche qualcun altro. Adirato dunque Xemnas rapisce Kairi e sparisce, mentre Sora, assieme a Roxas e Xion affrontano e sconfiggono Saix. Alla sconfitta dell'amico Lea si rattrista vedendo come Saix si era ridotto a causa di Xehanort, esso però disse che fece tutto quello per l'amica che cercavano, e che si sentiva come se Lea li avesse abbandonati, ma che avrebbe dovuto sapere che non era così, ma era stato accecato dalla gelosia, così scomparve per la sua distruzione, promettendo a Lea che si sarebbero reincontrati. Con anche quella battaglia conclusa, Sora si reca alla ricerca di Kairi e degli ultimi membri.
Sora raggiunse Topolino e Riku, i quali erano davanti al Maestro Xehanort, ma arrivarono anche Ansem, Xemnas ed il Giovane Xehanort. Sora chiese a Xemnas dov'era Kairi, spiegando ai suoi compagni che esso l'avesse rapita, lo Xehanort del presente invece spiegò loro che i nove scontri avvenuti avevano generato nove chiavi (le quali erano uguali all'Occhio che Scruta), e che ora ne mancassero solo quattro. Sora disse lui che non lo avrebbero aiutato, ma il vecchio rispose che lui pianifica per ogni eventualità, e Sora capì del perché del rapimento di Kairi, ma Riku affermò che lo avrebbero sconfitto e che avrebbero chiuso Kingdom Hearts, ma Xehanort disse che lo avrebbero fatto, se sarebbero sopravvissuti abbastanza a lungo. Con quelle parole, le sue tre controparti si avventarono contro i tre signori del Keyblade. Ansem fu il primo ad essere sconfitto, ricordando il "viaggio" che ha avuto con Riku, quest'ultimo ammise che avrebbe sentito la sua mancanza, e l'Heartless disse che la sua potenza era più vasta dell'oscurità, e sparì dicendo loro di andare avanti. Xemnas fa il secondo, e con la sua sconfitta riprese a sentire emozioni, rendendosi conto di quanto avesse dato per scontato i membri della sua Organizzazione, di quanto si sentisse solo e che avere un cuore con sentimenti tanto doloroso era davvero una forza incredibile. Il Giovane Xehanort fu l'ultimo, esso disse che ormai sarebbe tornato nella sua epoca per vivere la sua vita, ma che ormai Sora era condannato e che presto avrebbe dovuto pagare un caro prezzo.
Xehanort ormai aveva ottenuto dodici chiavi su tredici ed evocò Kingdom Hearts, per poi uccidere Kairi davanti agli occhi di Sora, portandolo a scontrarsi contro il vecchio maestro, uno scontro che durò poco, ma che fu sufficiente a creare l'ultima chiave. Il maestro poi bloccò gli attacchi di Riku e Topolino e riuscì a forgiare il X-Blade con cui rivelò la vera forma di Kingdom Hearts. Paperino e Pippo invece riuscirono a raggiungere Sora solo in quel momento, i quali consolarono l'amico, anche Lea, Xion, Roxas, Terra, Ventus ed Aqua raggiunsero gli altri. Il gruppo pensò che fosse finita, ma Riku e Topolino dissero che c'era ancora una speranza. I poteri di Xehanort di trascendere lo spazio ed il tempo lo rendevano un portale e quindi potevano usare ciò per intrappolarlo. Sora si offrì di occuparsi di Xehanort, mentre gli altri avrebbero chiuso Kingdom Hearts. Xion rassicurò Sora, dicendogli che lei fosse certa che Kairi sarebbe stata bene, e poi, con il Keyblade di tutti, Xehanort fu intrappolato in un mondo apparentemente creato dai suoi ricordi.
Entrando attraverso i ricordi del cuore di Xehanort, Sora, Paperino e Pippo si ritrovarono in una bellissima città con mulini a vento e funivia. Ricordandosi però della minaccia dei portali aperti all'inizio della guerra, tornarono nei vari mondi per chiuderli. All'Olimpo ci furono due portali pieni di Heartless, a Crepuscopoli uno pieno di Nessuno, alla Scatola dei Giocattoli uno infestato da giocattoli posseduti dalle Marionette ed uno pieno di Heartless, al Regno di Corona pure vi erano due portali pieni di Heartless, a Mostropoli, un portale il quale aveva resuscitato Torre Demoniaca, che riuscirono a distruggere, ad Arendelle un altro portale pieno di Nessuno, ai Caraibi un portale pieno di Heartless, a San Fransokyo due portali, anch'essi brulicanti di Heartless, ed in fine al Cimitero dei Keyblade due portali, il primo che resuscitò Catastrocoro, che il trio riuscì a distruggere nuovamente, e l'ultimo che invece evocava Inferni Neri.
Il gruppo allora tornò nel mondo nel quale Xehanort fu imprigionato, il trio avanzò per la città, ma videro vari Maestri Xehanort aggirarsi, ma in realtà erano le essenze dei membri sconfitti dell'Organizzazione, il cui aspetto cambiò e furono coperti da delle inquietanti armatura e tutti e dodici si riunirono attorno al trio per poi scomparire all'improvviso ed attaccare apparendo dal nulla tutti insieme, fino a quando non riuscirono a sconfiggerli con estrema fatica..
A quel punto comparve il Maestro Xehanort, il quale spiegò al trio che i tre si trovavano nel mondo che un tempo era la sede del potere dei signori del Keyblade, Scala ad Caelum e che lì, lui sarebbe potuto essere un tutt'uno con gli altri "se stesso", iniziando ad assorbire le loro essenze e creando attorno a sé una macabra corazza dalla testa a capra, ottenendo il potere di controllare a proprio piacimento il mondo e deformarlo in modo da combattere il trio a proprio piacimento, affrontandoli addirittura sulla terra, in acqua e in aria, ma Sora e gli altri riescono comunque a sconfiggerlo e distruggere l'armatura, così il vecchio sparisce recandosi al castello principale della città, dove Sora e gli altri lo seguono.
Arrivati sulla cima del castello, Sora affermò che ormai era finita, ma Xehanort chiese se davvero pensasse di poterlo contenere lì, dopo tutto ciò che aveva imparato sui legami. Detto ciò, evocò il X-Blade e si preparò per lo scontro finale contro Sora, arrivando addirittura ad evocare Kingdom Hearts anche a Scala ad Caelum, assorbire la luce di Sora per trasformarlo in Heartless (facendogli assumere la Fusione Furore) in modo da avere la meglio, e usando sue ombre per attaccarlo, e alla fine Sora prova a dargli il colpo finale, che però viene bloccato e viene messo K.0 dal raggio d'energia del X-Blade potenziato da Kingdom Hearts.
Nonostante Sora sia stato ucciso, i suoi amici, Paperino e Pippo con i loro cuori riescono a farlo rivivere, permettendogli di sconfiggere il maestro del Keyblade unendo la forza dei loro tre cuori, il quale cade a terra ormai sfinito, senza capire il come sia stato sconfitto, ma ormai, secondo Xehanort era troppo tardi, Kingdom Hearts avrebbe epurato tutto, e l'universo sarebbe tornato al suo stato originale. Esso spiegò che l'universo iniziò nell'oscurità e da essa venne la luce, da cui vennero le persone e i cuori, ma le persone bramando la luce, hanno sparso l'oscurità come fosse una piaga, mentre la luce venne divorata, e perciò, Xehanort considerava tutto nient'altro che un fallimento, perciò voleva usare Kingdom Hearts per resettare l'universo. Ma secondo Sora, Xehanort non aveva il diritto di una simile decisione, ma l'anziano sosteneva che l'universo avesse bisogno di qualcuno che potesse ergersi come leader, qualcuno di forte in grado di fermare i "deboli" nello spargere l'oscurità "impura" e capace di direzionare il destino. Sora però sostenne che Xehanort non era quella persona, perché un vero leader sa e accetta che il destino è al di là del proprio controllo. Quelle parole ricordarono a Xehanort di Eraqus. In quel momento il resto del gruppo raggiunse Sora, affermando di aver chiuso Kingdom Hearts. Terra si avvicinò poi al Maestro Xehanort, dicendogli una frase che il vecchio riconobbe molto bene e con stupore di tutti, dal ragazzo uscì quello di Eraqus, il quale si manifestò davanti al suo amico d'infanzia il quale gli chiese il X-Blade, ma Xehanort disse che ormai era troppo tardi, Eraqus a quel punto disse che forse lo era per loro, ma non per la nuova generazione, guardando gli altri signori del Keyblade, riuscendo a convincere l'amico dandogli lo "scacco matto". Accettata la sconfitta, Xehanort cede il X-Blade a Sora, mentre Terra, Ventus ed Aqua corrono ad abbracciare lo spirito del loro deceduto maestro, il quale si scusò con tutti i suoi apprendisti. Xehanort invece, ormai troppo vecchio e stacco, morì di buon grado, ed il suo spirito si appoggiò ad Eraqus, pronto per andare nell'altro mondo e salutando tutti con un sorriso e assumendo entrambi le sembianze che avevano quando erano dei giovani apprendisti. Terminato finalmente il conflitto, Sora e gli altri chiusero il Kingdom Hearts evocato a Scala ad Caelum e tornarono tutti al Cimitero dei Keyblade.
Nonostante la vittoria, Sora sapeva che non era finita fino a quando non sarebbe tornata Kairi e decide di farla tornare da solo, Topolino lo avvertì riguardo al pericolo di abusare del potere del risveglio per recuperare i cuori, ma il ragazzo ormai deciso decide di farlo, promettendo di tornare presto, così Topolino, convinto da Riku, decide di lasciarlo andare ed il ragazzo riesce a salvare Kairi, ma Sora non riuscì a fare ritorno.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

Sora bambino
Un ragazzo allegro e simpatico.
Gioca sempre in un isolotto con il suo amico Riku.

Kingdom HeartsModifica

  • Prima voce

Ragazzo allegro e vivace. L´isola dove viveva é stata attaccata dagli Heartless e lui si é ritrovato scagliato in un mondo sconosciuto.
É alla ricerca di Kairi, ragazza che viveva come lui sull´isola e che ora si sono perse le traccie.
Combatte contro gli Heartless con il Keyblade, arma avvolta nel mistero.

  • Seconda voce

Il ragazzo che combatte contro gli Heartless.
Grazie alla forza del suo cuore si rimpossessa del Keyblade caduto nelle mani di Riku.
Per liberare il cuore di Kairi, nascosto dentro di sé, rinuncia al proprio e diventa un Heartless. Ritorna ragazzo grazie ai ricordi di Kairi.

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

  • Storia di Sora

Un ragazzo allegro e vivace scelto dal Keyblade per combattere gli Heartless.
É stato Sora a sconfiggere Ansem, che ha impedito il suo piano di far cadere i mondi nell´oscuritá.
Tuttavia, Sora é ancora in viaggio per ritrovare gli amici perduti durante la battaglia.

  • Storia di Riku

Amico d´infanzia di Riku, l´eroe della luce scelto dal Keyblade per combattere contro l´oscuritá.
Riku ha combattuto contro Sora, quando fú ingannato dall´oscuritá, ma la loro amicizia si é rivelata piú forte e alla fine hanno lavorato insieme per chiudere la porta dell´oscuritá.

Sora-Vampiro
Un vivace e spiritoso ragazzo scelto dal Keyblade per lottare contro gli Heartless.
Sora ha sconfitto Ansem e impedito che il suo piano di portare i mondi nelle tenebre si compiesse.
Tuttavia, Sora continua il suo viaggio alla ricerca degli amici perduti in lotta.

Kingdom Hearts 358/2 Days HDModifica

Un ragazzino capace di usare il Keyblade. Al momento dorme nel Castello dell'Oblio in attesa di recuperare la memoria dopo aver salvato il mondo dall'oscurità.

Kingdom Hearts IIModifica

Sora (abiti vecchi)
Il preselto del Keyblade, un´arma misteriosa. Non molto tempo fa, Sora ha fatto un viaggio assieme a Paperino e Pippo alla ricerca della sua cara amica Kairi, che era svanitá nell´oscuritá.
Alla fine hanno salvato il mondo di tutti i mondi dall´oscuritá.
Ma poi, improvvisamente, Sora é caduto in un sonno profondo.
E dopo essersi risvegliato, non ricorda per quale motivo si era addormentato.

Sora (KH2)
Il preselto del Keyblade, un´arma misteriosa. Non molto tempo fa, Sora ha fatto un viaggio assieme a Paperino e Pippo alla ricerca della sua cara amica Kairi, che era svanitá nell´oscuritá.
Alla fine hanno salvato il mondo di tutti i mondi dall´oscuritá.
Ma poi, improvvisamente, Sora é caduto in un sonno profondo.
E dopo essersi risvegliato, non ricorda per quale motivo si era addormentato.
Con abiti nuovi e una rinnovata determinazione, Sora si é rimesso alla ricerca del suo amico Riku.

Retro-Sora
Un ragazzo alla ricerca di Riku e del Re. Si fá strada grazie al Keyblade.
Per salvare il Castello Disney, Sora ha attraversato un passaggio aperto da Merlino ed é finito in un mondo in bianco e nero.

Sora-Tritone (KH2)
L´Eroe prescelto del Keyblade. Sora é ancora alla ricerca di Riku, da cui si é separato tempo fá.
Nel corso del viaggio precedente, Sora ha difeso Atlantica quando Ursula ha tentato di impadronirsi del tridente.

Sora-Vampiro (KH2)
L´Eroe prescelto del Keyblade che lotta contro gli Heartless e i Nessuno.
Non molto tempo fa, ha contribuito a sventare il piano del Baubau che voleva impadronirsi della Città di Halloween.

Sora-Natale
Un giovane eroe del Keyblade che lotta contro gli Heartless e i Nessuno.
La sua prima visita alla Città del Natale è stata emozionantissima. Quel sentimento, combinato con il potere del Keyblade, è l'essenza di questo abito.

Sora-Leone
Un ragazzo che combatte con il Keyblade con cui si fa strada alla ricerca del suo amico Riku e della via verso casa.
Sora é diventato un felino in questo mondo, ma a quanto pare con due gambe sinistre... o quattro zampe sinistre? Bhe, non importa.

Sora-Dati
Un ragazzo armato di Keyblade, con cui apre la porta dei mondi alla ricerca di Riku.
Armeggiando con il computer di Ansem, ha attivato un congegno che lo ha trasportato all´interno del computer stesso.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

Un ragazzo in grado di usare il Keyblade e grazie al quale ha salvato i mondi più di una volta.
Ora ha deciso di sostenere l'esame per il Simbolo della maestria per ottenere un nuovo potere.

Incubo - Ventus Corazzato
La forma in armatura di qualcuno che desiderava proteggere Sora dall'oscurità che si stava avvicinando. Tuttavia, l'armatura stessa era avvolta dal buio ed era una seria minaccia per Riku.

Kingdom Hearts IIIModifica

Un giovane eroe del Keyblade. Dopo aver superato un enorme numero di sfide, ha finalmente avuto l'occasione di affrontare l'esame per il Simbolo della maestria, ma il tentativo non è andato come sperava: l'oscurità si è impossessata di lui e ha preso quasi tutta la sua forza e i suoi poteri.
Adesso, insieme a Paperino e Pippo, è partito per una nuova avventura per recuperare la forza perduta e il potere del risveglio necessari per prepararsi per l'incombente battaglia contro il Maestro Xehanort.

Sora-Yozora
Un giovane eroe del Keyblade. Dopo aver superato un enorme numero di sfide, ha finalmente avuto l'occasione di affrontare l'esame per il Simbolo della maestria, ma il tentativo non è andato come sperava: l'oscurità si è impossessata di lui e ha preso quasi tutta la sua forza e i suoi poteri.
Adesso, insieme a Paperino e Pippo, è partito per una nuova avventura per recuperare la forza perduta e il potere del risveglio necessari per prepararsi per l'incombente battaglia contro il Maestro Xehanort.
Questo è l'aspetto che ha assunto per la sua visita nel mondo di Woody e Buzz.

Sora-Mostro
Un giovane eroe del Keyblade. Dopo aver superato un enorme numero di sfide, ha finalmente avuto l'occasione di affrontare l'esame per il Simbolo della maestria, ma il tentativo non è andato come sperava: l'oscurità si è impossessata di lui e ha preso quasi tutta la sua forza e i suoi poteri.
Adesso, insieme a Paperino e Pippo, è partito per una nuova avventura per recuperare la forza perduta e il potere del risveglio necessari per prepararsi per l'incombente battaglia contro il Maestro Xehanort.
Questo è l'aspetto che ha assunto per la sua visita nel mondo di Sulley e Mike.

Capitan Sora
Un giovane eroe del Keyblade. Dopo aver superato un enorme numero di sfide, ha finalmente avuto l'occasione di affrontare l'esame per il Simbolo della maestria, ma il tentativo non è andato come sperava: l'oscurità si è impossessata di lui e ha preso quasi tutta la sua forza e i suoi poteri.
Adesso, insieme a Paperino e Pippo, è partito per una nuova avventura per recuperare la forza perduta e il potere del risveglio necessari per prepararsi per l'incombente battaglia contro il Maestro Xehanort.
Questo è l'aspetto che ha assunto per la sua visita nel mondo di Jack.

Sora (Keyblade Hero 3)
Un giovane eroe del Keyblade. Dopo aver superato un enorme numero di sfide, ha finalmente avuto l'occasione di affrontare l'esame per il Simbolo della maestria, ma il tentativo non è andato come sperava: l'oscurità si è impossessata di lui e ha preso quasi tutta la sua forza e i suoi poteri.
Adesso, insieme a Paperino e Pippo, è partito per una nuova avventura per recuperare la forza perduta e il potere del risveglio necessari per prepararsi per l'incombente battaglia contro il Maestro Xehanort.
Questo è Sora con indosso il dispositivo RA che ha ricevuto da Hiro a San Fransokyo.

AspettoModifica

Sora bambinoModifica

Sora ha i capelli dritti castano chiaro e occhi azzurri e ha la pelle chiara, da bambino lui indossava una maglietta bianca foderata in blu, pantaloncini rossi con una tasca marrone su ogni gamba e un paio di sandali marroni con le cinghie arancioni.

SoraModifica

10 anni dopo Sora diventa senza dubbio molto piú alto, i capelli sono piú dritti e piú scuri e l´abbigliamento cambia molto. Indossa grandi scarpe gialle, indossa una maglietta bianca sotto foderata in nero e sopra una giacchetta senza maniche rossa, un paio di guanti senza dita binachi e gialli con parti in nero e indossa sempre una collana in argento con una corona, inoltre indossa anche un paio di pantaloni larghi rossi che gli arrivano fino alle ginocchia e una cintura blu e una catena legata sulla parte destra del fianco.

Sora (abiti vecchi)Modifica

In seguito al suo risveglio alla Vecchia Villa, all'età di 15 anni, Sora risulta essere più alto e con capelli leggermente più chiari, indossando gli stessi vestiti di prima però essi risultano essere alquanto corti, con le maniche che coprono appena le ascelle e i pantaloni che finiscono un po sopra alle ginocchia.

Sora (KH2)Modifica

I suoi vestiti grazie a Flora, Fauna e Serena cambiano considerevolmente. Ora infatti indossa degli abiti neri e argentati, che sembrano quelli che indossava quando aveva 14 anni, il look é piú dark é ha piú cerniere e cinghie, ma mantiene la sua collana.

Sora (DDD)Modifica

Durante il suo esame Sora userà abiti diversi, i pantaloni saranno larghi e rossi a bordi neri con tasche dai bordi bianchi e delle tasche a sacche su ogni gamba con una striscia bianca in mezzo in verticale e un bottone d'oro, questi pantaloni arrivano fino alle ginocchia. Sotto userà anche una maglietta nera senza maniche con una croce bianca sul petto e sopra una giacca a maniche corte nera con i bordi delle maniche e del cappuccio rosse, le scarpe invece saranno quelle usate da lui quando aveva 14 anni e avrà la sua solita collana con la corona argentata.

Sora (KH3)Modifica

Sora indossa una canottiera nera con sopra una giacca prevalentemente nera con il cappuccio, essa ha i bordi rossi, bottoni argentati in entrambe le parti, anche nel colletto, nonostante la presenza della zip e grandi tasche grigie con i bordi bianchi. Sora indossa anche guanti abbastanza lunghi che lasciano le dita scoperte, essi sono di colore grigio scuro con una tonalità più chiara ai fianchi, sul dorso c'è un cerchio argentato, i bordi sono rossi e ha una cinghia gialla ai polsi, mentre alla base, poco prima dei bordi, vi è una striscia bianca ai fianchi. I pantaloni sono larghi e lunghi di colore nero, possiede tasche davanti e lungo i fianchi con dei bottoni argentati e sono contornati da una squadratura di colore grigio scuro, al centro della gamba vi è anche una fascia rossa interrotta dalle tasche e da una riga nera. Le scarpe sono nere con la parte superiore gialla e la suola grigia e sono decorate con cinghie nere.

Sora (Keyblade Hero 3)Modifica

Quando Sora diventa parte dei Big Hero 6, gli viene dotato un visore trasparente di colore violaceo che indossa sopra gli occhi, questa visiera ha una montatura nera con due striature rivolte verso l'esterno rosse al centro, ed è tenuta da una parte che copre le orecchie circolare nera con il centro rosso e un estensione corta sulla parte inferiore della visiera, dispongono anche di un antenna per entrambi i lati alquanto corte con la punta rossa.

Sora-TritoneModifica

In Atlantica Sora diventa un tritone, non indossa alcun abito, inclusa la sua collana e la parte inferiore del corpo é sostituita da una coda di delfino azzurra scura.

Sora-Tritone (KH2)Modifica

Quando ha 15 anni in Atlantica il suo aspetto cambia leggermente, i capelli sono piú chiari, la coda é ora di colore blu, inoltre é piú alto e leggermente piú robusto.

Sora-VampiroModifica

Nella Cittá di Halloween Sora diventa un vampiro. Quasi tutti i suoi vestiti sono neri e apparentemente fatti di pelle. Indossa dei guanti bianchi e nelle spalle indossa un pezzo di stoffa grigio sbrindellato, ha delle piccolissime ali da pipistrello nere, scarpe nere a punta con una striscia grigia e la parte delle gambe scoperte dai pantaloni sono coperte da bende nere e rosse. La sua pelle diventa pallida (essendo un vampiro), ha delle occhiaie intorno agli occhi e ha i canini appuntiti, curiosamente i suoi occhi sono azzurri, questo puó essere causato dal fatto che non é nato vampiro o stato vampirizzato, inoltre ha cinque dita, questo perché é ancora giovane, ma sono comunque artigliate, i suoi capelli inoltre diventano piú scuri. Indossa anche una piccola maschera da zucca di halloween che gli copre l´occhio destro, esse ha una bocca frestagliata e occhi triangolari, quello destro é verde, mentre quello sinistro é chiuso e ha una cicatrice, inoltre la maschera ha anche due piccole corna.

Sora-Vampiro (KH2)Modifica

Quando ha 15 anni il suo aspetto cambia ben poco, ma i suoi artigli sono leggermente piú lunghi, lui é piú alto e i capelli sono piú scuri, inoltre le ali sono un pó piú grandi.

Retro-SoraModifica

Nel Fiume senza Tempo, Sora diventa un cartone in bianco e nero e sembra essere una versione stilizzata con i vestiti che indossava quando aveva 14 anni. I suoi vestiti sono molto semplici, senza cerniere o decorazioni, il suo volto é molto piú cartonesco e le braccia e le gambe sembrano dei tubi di gomma.

Sora-NataleModifica

Nella Città del Natale, Sora diventa una sorta di Babbo Natale oscuro, ma mantiene i pantaloni, le fascie e le scarpe della forma Vampiro, il resto cambia radicalmente. La maschera é sostituita da un grosso cappello da Babbo Natale nero con pelliccia bianca e palla bianca sulla punta e il cappello gli copre l´occhio destro. Indossa una camicia nera a maniche corte foderata con pelliccia nera e con bottoni d´argento a forma di corona, ha anche una cintura marrone sbiadita con la fibbia d´argento che tiene lagata intorno alla vita, per finire i suoi guanti sono neri foderati in pelliccia bianca.

Sora-LeoneModifica

Nelle Terre del Branco Sora diventa un cucciolo di Leone con la pelliccia marrone, eccetto per il muso, le dita e il torace che sono grigi. La sua criniera ha la forma dei suoi normali capelli e mantiene il normale colore castano, la punta della coda ha un ciuffo di peli castani e ha tre baffi su ogni lato del muso, gli occhi mantengono l´iride azzurra, ma la sclere é gialla. L´unico indumento che indossa é la sua collana d´argento con la corona.

Sora-DatiModifica

In Space Paranoids, Sora diventa un programma e indossa un´armatura robotica di colore grigio e blu scuro con circuiti celesti, indossa anche un casco che gli copre la fronte e la nuca, ma lascia due lati della testa esposti inclusi i suoi capelli, dietro al casco ci sono due poli celesti che si espongono, in questa forma la pelle diventa grigia chiara, mentre i capelli grigi, in questa forma non ha la collana.

Sora-Dati (DDD)Modifica

In seguito l'aspetto come programma cambia, l'armatura principalmente è la stessa, ma con circuiti disposti in zone differenti, inoltre vi è un simbolo a forma di colore dietro la schiena e al posto del casco, Sora ha una semplice visiera di vetro tenuta sulla testa con un casco molto più piccolo di quello precedente.

Sora-YozoraModifica

Quando Sora visita il Toy Box il suo aspetto muta diventando un giocattolo vivente. Sebbene il suo aspetto sia bene o male fedele, il suo corpo è estremamente squadrato con braccia e gambe rettangolari, la testa e i capelli sono però quasi identici e solamente un po più spigolosi del normale, la collana di Sora è dipinta sul collo con solo la corona argenta in rilievo. Il cappuccio pure è estremamente squadrato, la giacca e la maglia sono uniti e semplicemente dipinti sul corpo, la giacca è grigia con "cappuccio" rosso e "tasche" a scacchi neri e bianchi rialzate, mentre la maglia è a scacchi rossi e neri (entrambi i motivi a scacchi sono obliqui), le maniche della giacca sono rialzate e hanno una X dorata con quello che sembra essere un bullone al centro mentre sulla punta delle spalle vi è un ulteriore rialzatura molto piccola di colore più chiaro, mentre le maniche nere della maglia sono solo dipinte, anche i guanti neri sono dipinti (eccetto che nelle dita) mentre il bordo sul polso è rialzato con una striscia dorata al centro. Fra la giacca vi è anche una rialzatura che rappresenta una fibbia squadrata argentata con sotto visibile quello che rappresenta la cinghia di colore indaco. I pantaloni sono rialzati e di colore nero e come gli originali arrivano fino alle ginocchia con un motivo a scacchi grigi sul fondo. Le scarpe pure sono nere e abbastanza alte con una striscia gialla orizzontale sul mezzo e due cerniere dipinte sulla parte superiore.
A quanto pare, Sora assume le sembianze di un giocattolo ispirato a Yozora, il personaggio di un videogioco.

Sora-MostroModifica

A Mostropoli, Sora diventa un qualche mostro dalla pelliccia grigia, con strisce verticali di colore leggermente più scuro e dispone di una piccola coda pelosa, i piedi sembrano avere solo tre dita e hanno artigli marroni. I capelli di Sora sono rimpiazzati da una serie di membrane rettiliane o anfibie di colore marrone rossastro che coprono il lato destro del volto e ha due piccole corna ai lati della testa di colore grigio scuro leggermente ricurve verso l'alto. Sora non dispone di un naso visibile, ed ha una bocca che ricorda vagamente quella di un felino stilizzata. Nonostante sia sprovvisto di pantaloni e scarpe, Sora mantiene la sua giacca, la sua collana e i suoi guanti.

Capitan SoraModifica

Sora ai Caraibi si veste con indumenti pirateschi. Lui indossa una camicia rossa con rifiniture e bottoni dorati con sopra una lunga giacca nera dal colletto grigio e con le maniche arrotolate in quanto troppo lunghe, attorno alla vita (sopra la camicia) ha una cintura nera con la fibbia di ferro quadrata, pantaloni a pinocchietto larghi di colore grigio con strisce nere verticali, grossi stivali neri, una bandana blu attorno che gli copre il capo con sopra un cappello a tre punte nero da capitano con su un lato un piccolo simbolo grigio a corona, oltre che alla sua solita collana con la corona. Sora presenta pure un dente dorato.

Incubo - Ventus CorazzatoModifica

In questo caso Sora è posseduto dall'oscurità in quanto siccome Sora si era ritrovato con i suoi vestiti normali nel Mondo che non esiste sommerso nel sonno lui si era trovato vulnerabile all'oscurità e il suo cuore ne era stato sopraffatto ma il cuore di Ventus per salvare il cuore di Sora gli dona la sua armatura che viene a sua volta posseduta dall'oscurità. Quindi Sora posseduto dall'oscurità indossa l'armatura di Ventus anch'essa posseduta. L'armatura è uguale a quella di Ventus ma ha una tonalità più scura quasi nera. Inoltre ha il simbolo degli Incubi sull'elmo. Sora posseduto dall'oscurità impugna la Catena Regale, ma essa è avvolta dalle tenebre, dandogli un colore nero-blu.

Sora-CartaModifica

SORA-CARTA

Sora-Carta

Con la maledizione di Luxord o dei Giocatori d'Azzardo, Sora diventa una carta. La carta è alta quasi quanto Luxord e in questa carta viene rappresentato Sora con le mani alzate che sembra che voglia tentare di fuggire e con un'espressione di shock, ma indossa i suoi normali vestiti da 15 anni, lo sfondo é bianco e la parte dietro è la stessa delle carte Gioco Leale di Luxord, ovvero grigio con i bordi bianchi pieno di simboli dei Nessuno.

Sora-DadoModifica

SORA-DADO

Sora-Dado

Con la maledizione di Luxord o dei Giocatori d'Azzardo, Sora diventa un dado. Sora diventa un enorme dado a sei facce, la faccia con il numero uno rappresenta la testa di Sora con un'espressione di shock, le altre facce ci sono cuori celesti uguali al simbolo di Kingdom Hearts, tanti numeri quanto il numero della faccia.

altriModifica

Lista di ArmiModifica

KeybladeModifica

Altre ArmiModifica

Mondi (Divorasogni)Modifica

StrategiaModifica

Punti di forza:

  • Abilissimo con il Keyblade
  • Abile con le magie
  • Molto agile
  • Esperto con l'elemento tenebre (solo in forma Armored Ventus Nightmare)

Punti deboli: N/D

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

appena inizierà la battaglia una potente luce impedirà di vedere, quindi Sora attaccherà con magie tipo Megaflare, conviene dunque usare la schivata. Spesso lui si rintana sotto l'oscurità per poi riapparire, altri suoi attacchi sono una normale combo che bisognerà parare e contrattaccare, Ars Arcanum, anch'essa da parare e contrattaccare, una sorta di onda oscura da usare schivata visto che dopo pochi secondi svanisce. Si farà inghiottire dalle tenebre per poi attaccare da sotto, conviene usare la parata mentre è vicino a Riku.
Quando avrà solo una barra lui userà sfere oscure mentre Riku di luce, in poche parole il potere dell'Incubo e contro il potere dello Spirit. Attaccare continuamente e appena avrà solo 1 HP finirlo con l'attacco speciale.

GalleriaModifica

CuriositáModifica

  • Nonostante non appaiono mai, i genitori di Sora si possono sentire nella saga, la madre nel primo quando chiama Sora per la cene, il padre in BbS nominato da Riku e entrambi indirettamente da Sora dai falsi ricordi di Naminé.
  • Erroneamente in alcuni momenti del titolo Sora ha il Keyblade Catena Regale nonostante lo si cambia essi sono: Quando incontra Riku nella Città di Mezzo, quando chiude Kingdom Hearts assieme a Topolino nei Confini del Mondo e durante la Guerra dei 1000 Heartless.
  • Sora è l'unico personaggio conosciuto ad essere tornato dallo stato Heartless a quello di Qualcuno senza uccidere il proprio Nessuno (non si devono contare le Principesse del Cuore, che non sono mai diventate Heartless, ma si sono semplicemente "addormentate" senza cuore).
  • Sora e Vanitas condividono gli stessi doppiatori sia nella versione giapponese ( Miyu Irino, che ha doppiato in passato anche Astral in Yu-gi-oh Zexal , ed ora è l'attuale doppiatore di Minato Namikaze in Naruto Shippuden , Akito Hyuga nella serie di Code Geass, Eight in Final Fantasy Type-O ed Ezekiel Stane nel film Disney/Marvel Iron Man Rise of Technovore ) e sia in quella americana.
  • In un'intervista, Tetsuya Nomura ha dichiarato che Sora è "il ragazzo che avrebbe voluto essere", riferendosi probabilmente alla sua spensieratezza e al suo ottimismo.
  • Nel secondo episodio della seconda stagione di Avengers Assemble, Tony Stark/ Iron Man cita una frase di Sora : " Non mi serve un arma per diventare forte. Gli amici sono il mio potere !"
  • Durante un intervista, mentre Nomura parlava riguardo le trasformazioni del Keyblade cita che Sora, all'inizio di Kingdom Hearts III, ha già superato il Marchio di Maestria, ma non si sa se abbia erroneamente rivelato l'informazione o se si tratta solo di una bufala. Tuttavia alla fine questa sua affermazione era in realtà solo un errore di traduzione.
  • Sora, per ora, è il primo personaggio di Kingdom Hearts che appare (anche se come DLC) in un capitolo Final Fantasy, ovvero World of Final Fantasy.
  • Nomura ha confermato che il compleanno di Sora è il 28 marzo.
  • Nomura ha dichiarato che per creare il design di Sora-Mostro, si è ispirato ad uno dei suoi gatti.
  • In molte interviste, Nomura ha dichiarato che KH3 chiuderà solo la Saga di Xehanort (detta anche Saga degli Studiosi dell'Oscurità) ma la storia di Sora continuerà e rimarrà sempre il protagonista centrale anche nelle prossime saghe.
Signori del Keyblade
Maestri del Keyblade
Il Maestro dei Maestri | Braig | Ira | Aced | Invi | Gula | Ava | Maestro Xehanort | Maestro Eraqus | Yen Sid | Aqua | Re Topolino |
Xigbar | Riku
Prescelti del Keyblade
Giocatore | Ephemer | Skuld | Ventus | Brain | Lauriam | Strelitzia | Elrena | Myde | Rulod | Denti di Leone | Giovane Xehanort | Terra | Xehanort | Volontà Residua | Vanitas | Sora | Roxas | Xion | Sora Virtuale | Kairi | Lea | Heartless di Sora | Copia di Riku
Falsi Prescelti del Keyblade
Senzacuore | Armatura di Eraqus | Anti-Sora | Zexion | Anti-Riku | Il Genio | Falso Terra | Falso Ventus |
Falsa Aqua | I Pensieri di Vanitas | ??? (Roxas) | Spettro di Aqua
Qualcuno
Introdotti in Kingdom Hearts
Sora | Riku | Kairi | Re Topolino | Paolino Paperino | Pippo | Regina Minni | Paperina | Pluto | Cip | Ciop | Qui | Quo | Qua | Merlino |
Fata Smemorina | Pongo | Peggy | I 99 Cuccioli | Le Scope | Leon | Yuffie | Aerith | Cloud | Sephiroth | Cid | Tidus | Selphie | Wakka | Moguri | Biancaneve | Cenerentola | Aurora | Belle | La Bestia | Malefica | Dumbo | Bambi | Mushu | Simba | Alice |
La Regina di Cuori | Le Carte di Cuori | Le Carte di Picche | Il Bianconiglio |Lo Stregatto | La Serratura | Torre della Gabbia | Cappellaio Matto | Leprotto Bisestile | Fiore Rosso | Fiore Giallo | Fiore Rosa | Ercole | Filottète | Ade | Cerbero |
Titano di Roccia | Titano di Ghiaccio | Pegaso | Zeus | Era | Tarzan | Jane Porter | Clayton | Terk | Kerchak | Kala |
Sabor | Ippopotami | Aladdin | Il Genio | Jasmine | Jafar | Abu | Iago | Il Tappeto | Il Mercante | Testa della Tigre | Il Sultano | Pinocchio | Geppetto | Grillo Parlante | Cleo | La Balena | La Fata Azzurra | Ariel | Re Tritone | Ursula | Sebastian | Flounder | Jetsam | Flotsam | Squalo | Delfino | Polipi di Ursula | Jack Skeletron | Sally | Il Baubau | Dott. Finkelstein | Zero | Vado | Vedo | Prendo | Il Sindaco | Vasca | Fantasmi | Scheletro Impiccato | Peter Pan | Trilli | Wendy | Capitan Uncino | Spugna | Il Coccodrillo | Winnie the Pooh | Pimpi | Tigro | Uffa | Tappo | Ih-Ho | Roo | Api | Chernabog | Nonna di Kairi | Madre di Sora | Padre di Sora | Padre di Riku | Madre di Riku |
Sindaco delle Isole del Destino | Orazio Cavezza | Clarabella | Meo Porcello | Lilli | Il Vagabondo | Anacleto | Dotto | Brontolo | Gongolo | Pisolo | Mammolo | Eolo | Cucciolo | Regina | Flora | Fauna | Serena | Tockins | Lumière | Mrs. Bric | Chicco | Uccellino | Coniglio | Scoiattolo | Procione | Tartaruga | Uomo | Uomo Grasso | Donna | Ragazzino | Ansem il Saggio | Re della Foresta
Introdotti in Kingdom Hearts (Manga)
Il Corvo di Malefica | Toperchio | Titano di Lava | Titano d'Aria | Figaro | Orsetto | Svicolo | Gemello 1 | Gemello 2 | Nibs | Denteduro | Kanga
Introdotti in Kingdom Hearts II
Stitch | Chicken Little | Pietro Gambadilegno | Terra-Xehanort | Hayner | Pence | Olette | Seifer | Raijin | Fujin | Setzer | Vivi |
Organizzatore del Torneo | Biggs | Jesse | Wallace |Wantz | Chiro | Yen Sid | Tifa | Paperon de' Paperoni | Yuna | Rikku | Paine | Wedge | Guardaroba | Fata | Megara | Auron | Pena | Panico | L'Idra | Cloto | Lachesi | Atropo | Mulan | Capitano Li Shang | Yao | Chien-Po | Ling | L'Imperatore | Shan Yu | Hayabusa | Fa Zhou | Truppe di Shang | De Castor | Alfonso | Albert | Timon | Pumbaa | Nala | Mufasa | Rafiki | Scar | Shenzi | Banzai | Ed | Kiara | Leonesse | Iene | Gnu | Guardia del Palazzo | Ombra di Jafar | Principe Eric | Attina | Andrina | Orazio Cavezza | Clarabella | Chiquita | Babbo Natale | Renne | Renne di Babbo Natale | Elfo Maschio | Elfo Femmina | Papero Giocattolo | Sorpresiere-Zucca | Orsetto Spaventoso | Capitano Jack Sparrow | Will Turner | Elizabeth Swann | Hector Barbossa | Pirata non-Morto A | Pirata non-Morto B | Pirata non-Morto C | Governatore Weatherby Swann |
Comodoro James Norrington | Sputafuoco Bill Turner | Cortés | Tron | Sark | MCP | Programma Ostile | Rinzler | Claymore | Terra | Ventus | Aqua | Braig | Dilan | Even | Aeleus | Ienzo | Isa | Axel / Lea | Myde | Rulod | Lauriam | Elrena
Introdotti in Kingdom Hearts II Final Mix+
Volontà Residua
Introdotti in Kingdom Hearts II (Manga)
Chi-Fu | Khan
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days
Fiore Blu
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days (Manga)
Brucaliffo | Palmipedoni | Civettarmonica | Ombrellavvoltoi | Matituccelli | Mary Ann | Pirata di Uncino A | Pirata di Uncino B |
Pirata di Uncino C | Pirata di Uncino D | Sirena A | Sirena B | Sirena C
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep
Maestro Eraqus | Maestro Xehanort | Maestro |
Filippo | Goblin Arciere | Goblin con Ascia | Goblin Mazzato | Principe | Specchio Magico | Principe Azzurro | Giac | Lady Tremaine | Anastasia | Genoveffa | Lucifero | Granduca | Ronzino | Re del Castello dei Sogni | Zack | Colosso di Ghiaccio |
Dottor Jumba Jookiba | Capitan Gantu | Esperimento 221 (Sparky) | Presidentessa del Consiglio | Armata Galattica | Blaster |
Sfera di Luce | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua | Giovane Xehanort
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep Final Mix
Armatura di Eraqus | Senzacuore
Introdotti in Kingdom Hearts coded
Sora Virtuale | Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts Re: coded
Bug Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Neku | Joshua | Shiki | Beat | Rhyme | Mr. Miao | Quasimodo | Esmeralda | Hugo | Victor | Laverne | Giudice Claude Frollo |
Capitano Febo | Arcidiacono | Madre di Quasimodo | La Volpe | Il Gatto | Sam | Quorra | Flynn | Guardie | CLU | Castor |
La Banda Bassotti | La Banda Bassotti (Membro Medio) | La Banda Bassotti (Membro Basso) | Demone Nero | Demone Blu |
Zeus (Sinfonia della Stregoneria) | Iris | Julius | Mietitori | Rumor
Introdotti in Kingdom Hearts X
Giocatore | Ephemer | Skuld | Invi | Gula | Ira | Aced | Ava | Il Maestro dei Maestri | Denti di Leone | Razoul | Maurice | Gaston
Introdotti in Kingdom Hearts Unchained X
Judy Hopps | Nick Wilde | Finnick | Flash | Mowgli | Baloo | Re Luigi | Vaiana | Maui | Lightning | Tama
Introdotti in Kingdom Hearts Union X
Brain | Strelitzia | Sansone | Goblin alabardiere | Re Stefano | Woody | Buzz | Rex | Hamm | Omini Verdi | Jessie | Elsa | Anna | Olaf | Kristoff | Jet McQuack | Gaia | Miguel | Hector | Dante | Mr. Incredibile | Elastigirl | Violetta | Flash Parr | Jack-Jack | Carina Smyth | Lann | Reynn | Dr. Mog | Tyro | Elarra | Terra Branford | Guerriero della Luce
Introdotti in Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Spettro di Aqua
Introdotti in Kingdom Hearts III
Roxas | Xion | Naminé | Riku Oscuro | Ralph Spaccatutto | Hermes | Apollo | Atena | Ibid | Calliope | Clio | Melpomene | Tersicore | Thalia | Piccolo Chef | Soldatini Verdi | Slinky | Zurg | Andy | Molly | Signora Davis | Reptilius Maximus | Rapunzel | Flynn Rider | Pascal | Maximus | Madre Gothel | Re Frederic | Regina Arianna | Sulley | Mike | Boo | Randall | Agente del CDA |
Agente del CDA (00902) | Agente del CDA (00903) | Needleman | Smitty | Figlio del Camper | Madre del Camper | Sven |
Marshmellow | Hans | Tia Dalma | Joshamee Gibbs | Cutler Beckett | Kraken | Ammand | Chevalle | Ching | Jocard |
Sumbhajee Angria | Eduardo Villanueva | Hiro Hamada | Baymax | Go Go Tomago | Honey Lemon | Wasabi | Fred | Baymax Oscuro | Tadashi Hamada | Effalumpo | Gigas: Classe Potenza | Gigas: Classe Velocità | Gigas: Classe Tiratore | Beasts & Bugs |
Animali Patchwork | Animali Patchwork (Leone) | Droidi Aerei | Droidi Aerei (Blu) | Droidi Aerei (Verdi) | Animali Rimbalzanti |
Animali Rimbalzanti (Gatto) | Animali Rimbalzanti (Maiale) | Animali Rimbalzanti (Elefante) | Animali Rimbalzanti (Mucca) |
Animali Rimbalzanti (Rana) | Distruttore Supremo | Ambra Angelica | Stella Misteriosa | X | Yozora | Bahamuth | Ifrit | Odin | Leviatano |
Ramuh (Action Figure) | Alexander | Rumplewatt | Pico De Paperis | Gatto Nipp | Champ | Kongo | Scienziato Pazzo | Felix Aggiustatutto |
Auguste Gusteau